Salone del Libro di Torino 2022: gli incontri da non perdere giorno per giorno

Salone del Libro di Torino 2022: gli incontri da non perdere giorno per giorno

Libri Torino Giovedì 19 maggio 2022

Clicca per guardare la fotogallery

Torino - Giovedì 19 maggio 2022 ha inizio la 24esima edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino nei  Padiglioni 1,2,3 e Oval di Lingotto Fiere, oltre che negli spazi del Centro Congressi Lingotto.

Qui di seguito ecco alcuni appuntamenti selezionati da Mentelocale.it da non perdere!

Incontri giovedì 19 maggio 2022

Giovedì 19 maggio ore 10.30 incontro con Ilaria Capua Cambiare prospettiva per migliorare il benessere collettivo, in collaborazione con Mondadori, Solferino e Torinocittaperledonne.

Il filo conduttore della ricerca di Ilaria Capua è l’approccio sistemico. Non è sufficiente la cura dei singoli individui. Per ridisegnare il sistema salute è necessaria una visione globale, che tenga conto delle condizioni di vita complessive dei cittadini e della salute dell’ambiente circostante.

Giovedì 19 maggio ore 18.30 Nina Zilli presenta L’ultimo dei sette, edito Rizzoli

Arte, amore e caos si intrecciano nella vita di Anna, pittrice e scultrice con una passione sfrenata per il proprio lavoro. Dall’inatteso incontro con Raffaello e dagli scherzi di un destino inafferrabile, prendono vita i sette giorni che la cambieranno per sempre. Il romanzo d’esordio di Nina Zilli è una storia avvolgente e fuori tempo per chi non crede nelle coincidenze.

Giovedì 19 maggio ore 16.00 Luca Trapanese presenta Le nostre imperfezioni, edito Salani

La storia di un amore nato sul Cammino di Santiago, un inno alla bellezza nascosta, la voglia di prendersi cura dell’altro. La vita, come la felicità, arriva sempre dove meno te lo aspetti.

Incontri venerdì 20 maggio 2022

Venerdì 20 maggio ore 11.45 Alessandro Barbero e l’omaggio a Anna Achmatova 

Anna Achmatova è stata tra le maggiori poetesse russe del Novecento. La fucilazione del primo marito Nikolaj, la carcerazione del figlio Lev, la censura che le impedì per anni di pubblicare segnarono la prima parte della sua esistenza. Espulsa nel 1946 dall’Unione degli Scrittori Sovietici con l’accusa di estetismo vi fu riammessa nel 1955. Diceva: Non faccio altro che leggere Dante.

Venerdì 20 maggio ore 18.00 Roberto Burioni presenta La formidabile impresa, edito Rizzoli 

Il racconto della rivoluzione mRNA che ci ha permesso di ottenere in tempi record vaccini contro il COVID-19 e ci consentirà, in un futuro prossimo, di trovare nuove vie per la cura e la prevenzione di malattie come l’AIDS, la sclerosi multipla, il cancro.

Venerdì 20 maggio ore 18.45 Jury Chechi presenta Codice Jury, edito Longanesi

L’atleta simbolo dello sport italiano si racconta e condivide la sua formula per conquistare e mantenere il pieno benessere fisico e mentale.

Venerdì 20 maggio ore 19.15 Don Winslow presenta Città in fiamme, edito HarperCollins

Due imperi criminali si spartiscono il controllo del New England, ma una bellissima Elena di Troia dei giorni nostri si mette in mezzo tra irlandesi e italiani, scatenando una guerra che li spingerà a uccidersi a vicenda. È lo scenario del primo volume della nuova trilogia di Don Winslow. Don Winslow partecipa in collegamento online.

Venerdì 20 maggio ore 19.30 Vasco Brondi legge La società della stanchezza di Byung-chul Han 

Il disagio dell’individuo in una società caratterizzata dalla prestazione, dalla competizione e dall’appiattimento delle contraddizioni.

Incontri sabato 21 maggio 2022

Sabato 21 maggio ore 12.00 incontro con Dario Argento protagonista del numero speciale monografico della rivista Linus, in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema 

In concomitanza con una rassegna retrospettiva al Museo Nazionale del Cinema di Torino, un incontro con il maestro del brivido in Italia e non solo, un regista che seppe imporsi per un’idea di thriller diversa da quella di Hitchcock e uno sguardo horror che non scimmiottava quello americano.

Sabato 21 maggio ore 12.00 Giorgia Soleri presenta La Signorina Nessuno edito Vallardi.

Modella, fotografa e attivista, Giorgia Soleri si mette a nudo con La signorina Nessuno, la sua prima raccolta di poesie dedicate all’amore, al corpo e alla riscoperta di sé.

Sabato 21 maggio ore 12.15 Alberto Angela presenta la collana Genio. La grande storia delle scoperte che hanno cambiato la nostra vita, Rai Libri e La Repubblica

Le intuizioni, le invenzioni, le ricerche di uomini e donne capaci di scoperte rivoluzionarie che hanno cambiato il mondo e migliorato la vita di tutti.

Sabato 21 maggio ore 13.45 Marcell Jacobs presenta Flash. La mia storia, edito Piemme

Medaglia d’oro nei 100 metri a Tokyo, Marcell Jacobs ha trascinato l’Italia in un’esultanza irrefrenabile. Ora, al Salone, racconta il percorso sportivo e personale che lo ha portato a essere l’uomo più veloce del mondo.

Sabato 21 maggio ore 16.45 Roberto Saviano presenta Solo è il coraggio. Giovanni Falcone, il romanzo, edito Bompiani 

A ridosso del trentesimo anniversario dalla strage di Capaci, la storia di Giovanni Falcone raccontata ripercorrendone i passi fino agli spazi più intimi della sua vita. Un omaggio agli uomini e le donne che hanno lottato per la ricerca della verità e con il loro coraggio hanno scritto la storia politica e civile del nostro paese.

Sabato 21 maggio ore 18.15 incontro Zerocalcare Lavori in corso: diario live del suo prossimo fumetto 

Quello di Zerocalcare è un graphic journalism sui generis, ma come nasce un libro a fumetti basato su eventi reali (e drammatici)? I viaggi, il processo di documentazione e quello di sceneggiatura per raccontare il dramma degli Ezidi, di cui tratterà il libro in uscita in autunno e di cui in questo incontro viene svelato il titolo.

Sabato 21 maggio ore 18.30 Maccio Capatonda presenta Libro, edito Mondadori Selecta 

Esistono storie che non esistono. E poi, esistono le storie di Maccio. L’autore bestseller Maccio Capatonda, vincitore di Lol2, presenta Libro e in anteprima il suo nuovo, esilarante progetto editoriale.

Incontri domenica 22 maggio 2022

Domenica 22 maggio ore 12.15 Massimo Gramellini presenta Fai bei sogni. Dieci anni dopo, edito Longanesi

Nel 2012 usciva Fai bei sogni, un romanzo destinato ad entrare nel cuore di milioni di lettori. A distanza di dieci anni Massimo Gramellini ha deciso di riprendere in mano il libro e dare un nuovo finale alla storia, raccontando come i libri possono veramente cambiare la vita. A chi li scrive e a chi li legge.

Domenica 22 maggio ore 13.30 Francesca Michielin presenta Il cuore è un organo, edito Mondadori

Cantautrice e polistrumentista, Francesca Michielin nel suo primo romanzo Il cuore è un organo intreccia il suo percorso musicale alla passione per la scrittura: un racconto intimo e travolgente alla ricerca di un senso nel mezzo del caos. Un viaggio nel dolore e nella musica, alla scoperta dell’età adulta dove la fragilità si trasforma in una ricchezza da preservare.

Domenica 22 maggio ore 17.15 La Rappresentante di Lista presenta Maimamma, edito Il Saggiatore
Lavinia ha trent’anni e la vita sembra sfuggirle via. Come se non bastasse, sono gli ultimi giorni della Terra: nel giro di un anno il pianeta, ormai collassato a causa della stupidità umana, rimarrà vuoto. In questo momento, però, Lavinia rimane incinta.

Domenica 22 maggio ore 18.15 Cathy La Torre presenta Ci sono cose più importanti, edito Mondadori

Intrecciando la sua vita e le sue battaglie a quelle delle persone che ha incontrato, Cathy La Torre disegna la mappa di un viaggio nei diritti attraverso esempi concreti, spesso a costo zero, che hanno cambiato la vita delle persone: dalla figura del lovegiver ai bagni no gender, passando per l’eutanasia e lo ius soli, il matrimonio egualitario e le quote rosa. Per dimostrare che i diritti civili sono importanti e meritano quindi la giusta attenzione.

Incontri lunedì 23 maggio 2022

Lunedì 23 maggio ore 11.45 incontro con Marco Cubeddu Libri selvaggi: Lolita

Lo-li-ta. Tre sillabe che hanno segnato un’epoca, prima in libreria e poi al cinema, e che sono entrate nel linguaggio comune arrivando fino ai giorni nostri. E Humbert Humbert? Predatore e allo stesso tempo vittima del suo delirio passionale, è con la protagonista del romanzo un personaggio indimenticabile e disturbante, condannato a essere ricordato per la sua ossessione.

Lunedì 23 maggio ore 17.15 Nek presenta A mani nude, edito HarperCollins

Filippo Neviani, Nek, partendo dall’incidente che lo ha colpito, si lascia andare a riflessioni aperte, sul dolore, la pazienza, il coraggio, l’amore, la fede. In A mani nude si racconta come mai ha fatto, con profondità, senza filtri e senza paura di ammettere debolezze e fragilità. Ricorda i suoi inizi, i primi successi e le prime avversità, ripensando a suo padre che non c’è più, ora che è lui ad essere padre.

Per il programma completo visitare il sito ufficiale del Salone del Libro sezione Programma.

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.