A Pick Gallery nel segno della sperimentazione e dell’internazionalità - Torino

A Pick Gallery nel segno della sperimentazione e dell’internazionalità

Mostre Torino Venerdì 6 maggio 2022

Clicca per guardare la fotogallery

Torino - Siamo alla seconda tappa del tour delle gallerie d’arte torinesi con A Pick Gallery, sita nel quartiere di San Salvario - uno dei quartieri della movida del capoluogo - più precisamente in via Bernardino Galliari 15/C. 

A Pick Gallery nasce nel 2019 con l’obiettivo di sperimentare ed essere in continuo divenire mettendo in mostra artisti internazionali e inediti, affacciandosi al mercato mondiale attraverso la partecipazione alle fiere del settore e costruendo partnership con gallerie e altre realtà estere. L’ampio spazio a disposizione - circa 300 metri quadri - permette a Emanuela Romano e a Valentina Bonomonte di allestire mostresite specific, installazioni considerevoli e ospitare diverse esposizioni in contemporanea. Inoltre portano avanti una collaborazione parallela con , galleria fondata nel 2012 ad oggi progetto senza sede che supporta gli artisti italiani in spazi deputati all'arte e non.

Attualmente presso la galleria d’arte A Pick Gallery sono state inaugurate due nuove mostre: De fuego y cosmos, prima personale italiana dell’artista Raquel Bistuerche, con il suo lavoro cerca di trovare corrispondenze tra lo spazio attorno a lei e il cosmo, tra ciò che ci identifica come individui con capacità decisionale e volontà di autodeterminazione e ciò che ci rende parte di un tutto interconnesso. 

L’altro progetto espositivo è una mostra collettiva che racchiude opere di Carola Allemandi, Nadia Gohar, Esmeralda Kosmatopoulos, Urs Lüthi, Silvia Margaria, Şükran Moral, Helmut Newton, Steve Panariti, Irene Pittatore, Mario Schifano, Max Tomasinelli, Miro Trubač e Davies Zambotti intitolata Body Frame. La mostra presenta un focus sulla complessità del corpo che viene indagato, messo a nudo, truccato, nascosto, modificato, travestito, mostrato, messo in cornice diventando narrazione e tentando di eliminare ogni orpello per mostrare la propria essenza, la quale si rivelerà come pura astrazione.

Come progetti futuri A Pick Gallery presenterà due proposte: la prima è una mostra personale dell’artista Fernanda Carrillo presso il Comune di Montecchio Emilia (RE), quale esito del Premio Massimiliano Galliani per il disegno under 35, dedicato al disegno e alla ricerca visiva emergente. L’altro progetto vedrà la partecipazione di un altro nostro artista Sven Druhl alla mostra collettiva Laboratorio Montagna a cura di Andrea Lerda presso il Museo della Montagna di Torino che scaturisce dal dialogo con la scena artistica torinese. La costruzione della narrazione espositiva nasce in seguito a un percorso di interazione con le gallerie di Torino e di esplorazione di ricerche incentrate, a vario titolo, sull’universo della montagna. Successivamente a fine giugno sarà in essere la seconda edizione del progetto dedicato alla Street Art iniziato nel 2021.

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.