Salone Internazionale del Libro 2022: date, orari e novità nel segno dei Cuori Selvaggi - Torino

Salone Internazionale del Libro 2022: date, orari e novità nel segno dei Cuori Selvaggi

Libri Torino Martedì 12 aprile 2022

Clicca per guardare la fotogallery

Torino - Siamo sempre più vicini alla XXXIV edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino, in programma da giovedì 19 a lunedì 23 maggio 2022 nei Padiglioni 1,2,3 e Oval di Lingotto Fiere, oltre che negli spazi del Centro Congressi Lingotto.

La XXXIV edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino si aprirà giovedì 19 maggio 2022 con la lectio inaugurale dello scrittore indiano Amitav Ghosh sui temi dell’ambiente e della sostenibilità, in collaborazione con Neri Pozza (alle ore 10.45 in Sala Oro); in contemporanea nell’Arena si terrà l’inaugurazione del Bookstock, lo spazio dedicato ai giovani lettori, con l’intervento di Maria Falcone che racconterà agli studenti le battaglie e il lascito morale del fratello Giovanni Falcone a 30 anni dal suo assassinio.

Cuori selvaggi è il tema di questa edizione del Salone del Libro e sarà il fil rouge che accompagnerà gli appuntamenti, le conversazioni, le letture, gli spettacoli e i concerti che saranno in essere. 110mila metri quadri complessivi di superficie espositiva con tante importanti novità, come la Casa della Pace, lo spazio fisico dedicato al dialogo, all’incontro, all’informazione sulle iniziative di solidarietà del territorio e al racconto di esperienze virtuose di soggetti del terzo settore impegnati a diverso titolo sull’emergenza in Ucraina, i quali potranno condividere con i visitatori esperienze e storie. Altra novità di questa XXXIV edizione sarà il Bosco degli Scrittori realizzato da Aboca Edizioni: consisterà in un anfiteatro naturale di 200 metri quadri composto da oltre 1000 alberi tra piante e arbusti, pensato come un luogo per immergersi fisicamente nel verde e partecipare a presentazioni e dibattiti sui grandi temi ambientali che caratterizzano il nostro tempo, ma anche uno dei punti di riferimento per le iniziative del Salone dedicate alla natura e alla sostenibilità.

La Regione ospite di quest’anno è il Friuli Venezia Giulia e al Salone scrittori e poeti italiani si confronteranno intorno a temi caratterizzanti della regione, così come ad autori e artisti di rilievo internazionale che hanno vissuto la regione in fasi importanti della loro vita. Tra gli autori coinvolti troviamo Melania Mazzucco, che rileggerà le trame del racconto che ha dedicato a Giambattista Tiepolo, Dacia Maraini, autrice di Caro Pier Paolo (Neri Pozza) che dedicherà un omaggio a Pasolini, formatosi in giovinezza a Casarsa (PN); Davide Toffolo, cantautore e fumettista autore del graphic novel Pasolini (Rizzoli Lizard) e infine il poeta Milo De Angelis che presenterà in anteprima la sua traduzione del De rerum natura di Lucrezio (Mondadori).

Ci saranno numerosi autori e autrici provenienti da tutto il mondo e sono attesi anche, come da tradizione, i finalisti del Premio Strega Europeo: Elin Culhed con Euforia (Mondadori), tradotto da Monica Corbetta; Sara Mesa con Un amore (La Nuova Frontiera), tradotto da Elisa Tramontin; Megan Nolan con Atti di sottomissione (NN editore) tradotto da Tiziana Lo Porto; Amélie Nothomb con Primo sangue (Voland), tradotto da Federica Di Lella; e infine Mikhail Shishkin con Punto di fuga (21lettere), tradotto da Emanuela Bonacorsi (Big Book Prize). Ci sarà grande partecipazione di autori e autrici italiani che, da nord a sud, si ritroveranno a Torino per far conoscere al pubblico del Salone i loro ultimi lavori.

Al Salone avranno luogo incontri ed eventi dedicati ad anniversari di grande rilevanza: quest’anno in collaborazione con Einaudi si celebrerà Beppe Fenoglio a cento anni dalla nascita, mentre Dacia Maraini terrà una lectio su Elsa Morante, a novant’anni dalla nascita dell’autrice romana, oltre a presentare il suo libro dedicato a Pier Paolo Pasolini di cui quest’anno ricorre il centenario dalla nascita. Al Salone verrà inoltre organizzato un panel moderato da Helena Janeczek su Giovanni Falcone, assassinato 30 anni fa, insieme al magistrato Giancarlo Caselli, a Don Luigi Ciotti, alla magistrata della procura di Palermo Marzia Sabella e alla scrittrice Evelina Santangelo; a Falcone saranno inoltre dedicati altri due incontri con Roberto Saviano e con Marcelle Padovani.

Il programma completo sarà disponibile sul sito ufficiale del Salone nelle prossime settimane, mentre il programma dedicato alle scuole sarà online da giovedì 14 aprile 2022.

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.