Il Giro d'Italia 2021 parte da Torino sabato 8 maggio. Percorso e modifiche al traffico

Il Giro d'Italia 2021 parte da Torino sabato 8 maggio. Percorso e modifiche al traffico

Fitness Torino Martedì 4 maggio 2021

Torino - Tutto è pronto per il 104esimo Giro d'Italia, che parte da Torino sabato 8 maggio. La prima tappa della corsa in rosa, che in quest'edizione 2021 torna a corrersi a maggio, si svolgerà interamente all'interno del territorio comunale con una cronometro individuale e interesserà soprattutto la zona centro e la zona est della città (precollina), comprese entrambe le aree limitrofe le sponde del Po, da Ponte Regina Margherita a Ponte Balbis, per un totale di 8,6 chilometri. 

Il Percorso del Giro d'Italia a Torino

La partenza del 104esimo Giro d'Italia avverrà in piazza Castello, per poi proseguire in corso San Maurizio, Lungopo Cadorna e fare ingresso nel Parco del Valentino. La gara proseguirà quindi lungo i viali ondulati (con un cronometraggio intermedio al Borgo Medievale) per attraversare il Po sul Ponte Principessa Isabella di Savo e concludere la crono su Corso Moncalieri angolo via Gioannetti. Da segnalare anche un passaggio in galleria breve e illuminata all’uscita dal Parco del Valentino. Gli ultimi chilometri pianeggianti sono praticamente rettilinei fino alla linea di arrivo. 

Giro d'Italia 2021 a Torino, le modifiche al traffico di sabato 8 maggio

L’intera area sarà soggetta a modifiche viabili e divieti di sosta. Durante la giornata di gara, l’intero percorso della manifestazione di circa 9 chilometri, sarà interdetta la circolazione dalle ore 08.00 alle ore 20.00.

Il circuito si snoderà lungo le seguenti vie

Partenza piazza Castello, fronte Regione – piazza Castello, fronte via Roma – piazza Castello carreggiata nord contromano – piazza Castello fornici Prefettura – viale I Maggio – viale Partigiani – corso San Maurizio, carreggiata centrale – lungo Po Cadorna – lungo Po Diaz – corso Cairoli – Arco Monumentale dell’Artiglieria - viale Virgilio – viale Turr – viale Marinai d’Italia - via Tiepolo (salita verso Galileo Galilei) – corso Galileo Galilei (direzione nord) – rotonda Dante – ponte Isabella – corso Moncalieri (direzione sud) – corso Sicilia – piazza Zara (varco benzinaio) corso Moncalieri (direzione nord) – corso Moncalieri (ang. Gioannetti) - Arrivo.

Lungo tutto il percorso di gara e in alcune zone limitrofe sarà in vigore il divieto di sosta permanente e continuo, dalle ore 20.00 del giorno 7 maggio fino al termine della manifestazione.

Dalle ore 8.00 dell’8 maggio e fino all’ultimazione della gara, indicativamente intorno alle 20.00, per attraversare la città in direzione sud provenendo da Corso Casale si dovrà aggirare l’area “Rossa” utilizzando Ponte Regina Margherita e Corso Regina Margherita, mentre in direzione nord, provenendo da Corso Moncalieri si dovrà aggirare l’area utilizzando corso Monterotondo, Ponte Balbis e corso Bramante.

Sarà consentito l’attraversamento dell’area di gara, soltanto fino alle ore 10.00, da nord a sud lungo la via Vanchiglia in ambo i sensi di marcia (intersezione Corso San Maurizio) e da est a ovest lungo Corso Vittorio Emanuele II in ambo i sensi di marcia (intersezioni corso Cairoli e corso Moncalieri).

Per raggiungere il centro città e la parte OVEST, scendendo dalla collina, si dovrà aggirare la zona di gara, utilizzando i ponti Balbis e Regina Margherita.

Anche i percorsi dei mezzi di trasporto pubblico transitanti nell’area interessata dalla manifestazione subiranno delle deviazioni. Sabato 8 maggio saranno deviate le linee 6 – 13 – 15 – 16CS – 16CD – 18 – 30 – 42 – 52 – 53 – 55 – 56 – 61 – 66 – 68 – 70 – 73.

La linea 73 subirà una variazione di percorso già dal 2 maggio e per tutta la settimana.

Sabato 8 maggio Torino ospiterà la prima tappa del 104° GIRO d'ITALIA.

La manifestazione sportiva si svolgerà interamente all'interno del territorio comunale, con una “cronometro individuale”, e interesserà gran parte della zona centro e la zona est della città (precollina), comprese entrambe le aree limitrofe le sponde del fiume Po, da Ponte Regina Margherita fino al Ponte Balbis.
La partenza della tappa sarà in piazza Castello, mentre l’arrivo è posizionato a ridosso di piazza Gran Madre di Dio, in Corso Moncalieri angolo via Gioannetti.
L’intera area sarà soggetta a modifiche viabili e divieti di sosta.

Durante la giornata di gara, l’intero percorso della manifestazione di circa 9 chilometri, sarà interdetta la circolazione dalle ore 08.00 alle ore 20.00.

Il circuito si snoderà lungo le seguenti vie:
PARTENZA piazza Castello, fronte Regione – piazza Castello, fronte via Roma – piazza Castello carreggiata nord contromano – piazza Castello fornici Prefettura – viale I Maggio – viale Partigiani – corso San Maurizio, carreggiata centrale – lungo Po Cadorna – lungo Po Diaz – corso Cairoli – Arco Monumentale dell’Artiglieria - viale Virgilio – viale Turr – viale Marinai d’Italia - via Tiepolo (salita verso Galileo Galilei) – corso Galileo Galilei (direzione nord) – rotonda Dante – ponte Isabella – corso Moncalieri (direzione sud) – corso Sicilia – piazza Zara (varco benzinaio) corso Moncalieri (direzione nord) – corso Moncalieri (ang. Gioannetti) ARRIVO.

Lungo tutto il percorso di gara e in alcune zone limitrofe sarà in vigore il divieto di sosta permanente e continuo, dalle ore 20.00 del giorno 7 maggio fino al termine della manifestazione.

Dalle ore 8.00 dell’8 maggio e fino all’ultimazione della gara, indicativamente intorno alle 20.00, per attraversare la città in direzione SUD provenendo da Corso Casale si dovrà aggirare l’area “Rossa” utilizzando Ponte Regina Margherita e Corso Regina Margherita, mentre in direzione NORD provenendo da Corso Moncalieri si dovrà aggirare l’area utilizzando corso Monterotondo, Ponte Balbis e corso Bramante.

Sarà consentito l’attraversamento dell’area di gara, soltanto fino alle ore 10.00, da nord a sud lungo la via Vanchiglia in ambo i sensi di marcia (intersezione Corso San Maurizio) e da est a ovest lungo Corso Vittorio Emanuele II in ambo i sensi di marcia (intersezioni corso Cairoli e corso Moncalieri).

Per raggiungere il centro città e la parte OVEST, scendendo dalla collina, si dovrà aggirare la zona di gara, utilizzando i ponti Balbis e Regina Margherita.

Anche i percorsi dei mezzi di trasporto pubblico transitanti nell’area interessata dalla manifestazione subiranno delle deviazioni. Sabato 8 maggio saranno deviate le linee 6 – 13 – 15 – 16CS – 16CD – 18 – 30 – 42 – 52 – 53 – 55 – 56 – 61 – 66 – 68 – 70 – 73.

La linea 73 subirà una variazione di percorso già dal 2 maggio e per tutta la settimana.

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.