Autunno nel Parco del Gran Paradiso: safari tra i camosci, escursioni e passeggiate - Torino

Autunno nel Parco del Gran Paradiso: safari tra i camosci, escursioni e passeggiate

Cultura Torino Venerdì 23 ottobre 2020

Torino - In autunno la natura esplode di bellezza con i colori caldi del foliage che fanno da cornice a paesaggi indimenticabili e il Parco Nazionale Gran Paradiso è il posto ideale per passeggiate ed escursioni, con luoghi da fotografare e ricordare.

Anche nella stagione autunnale, grazie alle guide del Parco, nel rispetto delle normative previste a livello nazionale e locale, sarà possibile scoprire i sentieri più suggestivi, ascoltare storie emozionanti e osservare da vicino la fauna che abita le valli dell’area protetta.

Tutti i fine settimana da ottobre a dicembre è possibile partecipare ai Safari Alpino, organizzati dalle guide del Parco, in occasione della stagione degli amori di camosci e stambecchi; sempre le guide propongono nelle domeniche sino a metà novembre una passeggiata naturalistica con visita finale al centro visitatori del Parco “Acqua e biodiversità” di Rovenaud-Valsavarenche, in cui sono ospitate due lontre studiate dai ricercatori dell’area protetta.

Nel versante piemontese del Parco il 25 e il 31 ottobre sono due le escursioni previste nel Vallone del Roc a Noasca (TO), con percorsi che attraversano storiche borgate un tempo abitate tutto l’anno e impreziosite da resti di autentici affreschi. Un meraviglioso esempio di connubio tra storia del territorio e natura che trova la sua massima espressione con la visita dell’antica scuola di Maison chiusa negli anni ’60 del secolo scorso, ripristinata dall’Ente Parco attraverso il recupero dell’arredo e dei materiali in uso all’epoca, compreso l’allestimento della camera dove alloggiava la maestra durante il periodo scolastico.

Per pernottamenti nel Parco è possibile scegliere tra le numerose strutture che hanno ottenuto il Marchio di Qualità Gran Paradiso, strumento di identificazione che garantisce ai consumatori la provenienza dei prodotti dal territorio del Parco, la qualità delle lavorazioni, un’accoglienza all’insegna del rispetto per l’ambiente oltre che della cortesia e delle tradizioni locali.

Per tutte le escursioni è necessaria la prenotazione.

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.