Il Piemonte attiva la didattica a distanza parziale, chiusi i centri commerciali sabato e domenica - Torino

Il Piemonte attiva la didattica a distanza parziale, chiusi i centri commerciali sabato e domenica

Attualità Torino Martedì 20 ottobre 2020

Torino - Dopo la Lombardia, arriva una stretta anticovid anche in Piemonte. Il Presidente della Regione, Alberto Cirio, ha annunciato in un incontro le misure contenute nella nuova ordinanza che firmerà questa sera e sarà in vigore da domani, mercoledì 21 ottobre.

Didattica a distanza alternata per le superiori

La prima misura riguarda le scuole. Gli istituti resteranno aperti e in presenza per nidi, infanzia, primaria e secondaria di primo grado. Per le scuole secondarie di secondo grado, dalle classi seconde alle classi quinte verrà attivata fino al 13 novembre la didattica a distanza alternata. Seconde e terze si alterneranno con quarte e quinte. Restano escluse le prime superiori, che proseguono la didattica in presenza. 

Centri commerciali chiusi il sabato e la domenica

Il secondo punto riguarda i centri commerciali, che verranno chiusi il sabato e la domenica per evitare assembramenti, restano esclusi sono i comparti alimentari e le farmacie.

Confermate anche le misure contenute nel Dcpm del 18 ottobre: divieto di vendita di alcolici da asporto dopo le 21, chiusura di di bar e ristoranti alle 24, obbligo di servire solo al tavolo a partire dalle 18 e tavoli da massimo 6 posti.

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.