Cinema all'aperto a Torino: le arene estive in città, da Cinema a Palazzo a Porto Franco Summer Night

Cinema all'aperto a Torino: le arene estive in città, da Cinema a Palazzo a Porto Franco Summer Night

Cinema Torino Giovedì 25 giugno 2020

© facebook/Cinema a Palazzo

Torino - Sono quattro le arene cinematografiche che apriranno i battenti quest'estate a Torino. Tutte e quattro fanno parte di progetti che rientrano nell'ambito di Torino città del cinema 2020 e risultano vincitori di un bando del Comune: si tratta del Cinema al Castello, poi Cinema a Palazzo, Barriera è casa mia e Porto Franco Summer Night.

Questi quattro progetti vincitori del bando e del relativo finanziamento, oltre a poter usufruire di una campagna di comunicazione, potranno essere supportati della Città, da Film Commission Torino Piemonte e dal Museo Nazionale del Cinema nella realizzazione delle loro iniziative. La Commissione, nel valutare le proposte, ha dedicato particolare attenzione alla qualità della programmazione cinematografica e culturale; alla rete di collaborazioni messa in atto per la realizzazione del progetto; all'esperienza del soggetto proponente; alla qualità dell'allestimento, della linea estetica, dell’eco-sostenibilità e della compatibilità ambientale del progetto sul territorio; alla particolare attenzione al tema dell’accessibilità agli eventi da parte di persone con difficoltà sensoriali o diversamente abili; alla sostenibilità economico-finanziaria.

Cinema al Castello 

Si tratta di un progetto dell'Associazione Arturo Ambrosio in partenariato con il Cinema Ambrosio di Torino che prevede la realizzazione di un'arena estiva nella suggestiva cornice del cortile del Castello del Valentino dal 2 luglio al 30 agosto. Le proiezioni inizieranno alle 22 e saranno precedute da interventi e presentazioni. I posti previsti sono circa 500. L'obiettivo è di offrire al pubblico un programma variegato di cultura e di intrattenimento anche grazie alla collaborazione di altri soggetti culturali (Archivio Nazionale Cinema Impresa di Ivrea, Associazione Baretti e altri).

La programmazione, che si rivolge a un pubblico diversificato, sarà divisa in due parti: la prima dal 2 luglio al 29 luglio e la seconda dal 30 luglio al 30 agosto (quest'ultima in fase di definizione).

Le principali sezioni tematiche del palinsesto saranno: Anteprime (film in anteprima cittadina, regionale o nazionale); Uscimmo a riveder le stelle (una selezione di classici del cinema, da scoprire per la prima volta o rivivere sul grande schermo); Best of (una collezione di alcuni tra i film più amati da pubblico e critica nella passata stagione cinematografica); In famiglia (un programma - di film di animazione e non - rivolto a tutti, ma soprattutto ai più giovani). 

Per tutti gli eventi il prezzo sarà: 7,50 euro per il biglietto intero; 5,50 euro per il ridotto e 5 euro ridotto over 60. In caso di pioggia le proiezioni saranno effettuate lo stesso giorno e alla stessa ora nel cinema Ambrosio.

Cinema a Palazzo

È un progetto dell'Associazione Distretto Cinema realizzato in partenariato con il Cinema fratelli Marx che propone un'arena di circa 250 posti all'interno della Corte d'Onore di Palazzo Reale, dal 10 luglio al 30 agosto, con proiezioni tutti i giorni (ad eccezione del lunedì).

Rispetto alle edizioni precedenti sarà rinnovata l'estetica della proiezione con uno schermo di dimensioni maggiori in un nuovo layout e, altra novità dell'edizione 2020, sarà un percorso nel cinema contemporaneo, fatto di anteprime e di una selezione di titoli dell’ultima stagione, pur senza snaturare la caratteristica dell’arena che è da sempre quella di raccontare la storia del cinema attraverso i film classici. Alcuni dei contenuti del programma riguarderanno, in particolare, una serata omaggio a Fellini; un omaggio ad Alberto Sordi nel centenario della nascita e, più in generale, ai protagonisti della Commedia Italiana; un ciclo di film per raccontare la donna; una serata dedicata al fotografo Robert Capa; il tema del razzismo analizzato nel tempo attraverso alcune pellicole dagli anni ’50 fino all'ultima stagione cinematografica; nuovi restauri dei grandi classici presentati per la prima volta al pubblico torinese; anteprime di film alla presenza dell'autore o del cast; una selezione di film d’autore della scorsa stagione cinematografica. Inoltre, come da tradizione, anche questa edizione vedrà commistioni di linguaggi artistici, musicali e cinematografici, in dialogo tra loro. Le tariffe dei biglietti di ingresso saranno di 6 euro (intero), 5 euro e 4 euro (ridotti).

Barriera è casa mia - Un'estate al cinema 2020

Si tratta di un progetto dell'Associazione Museo Nazionale del Cinema (AMNC) in partenariato con il Cineteatro Monterosa negli spazi all'aperto dell'Oratorio Michele Rua nel quartiere di Barriera di Milano, dal 6 luglio al 12 agosto.

Pur essendo in continuità con il progetto ‘un'Estate al Cinema’ - manifestazione nata nel 2013 per celebrare i sessant'anni dalla fondazione dell'Associazione - l’edizione 2020 non coinvolgerà più molteplici spazi in forma diffusa, ma si concentrerà in un'unica location grazie alla collaborazione con il Cineteatro Monterosa per proporre una Piccola Arena da 100 posti a sedere.
la possibilità di praticare il biglietto sospeso (biglietto in più da donare a chi non se lo può permettere).
Le giornate di programmazione settimanale saranno tre con approfondimenti tematici: il lunedì sarà dedicato ai film di finzione, il mercoledì ai documentari e al cinema del reale, il venerdì alle famiglie e alle nuove generazioni.

Tutte le proiezioni saranno in modalità silent movie per non disturbare le abitazioni prossime all'arena.

Inoltre, un filo rosso che attraverserà tutto il cartellone, sarà connesso a ‘Torino Città del Cinema 2020’, attraverso la riproposizione di film classici girati in città insieme a corti, film di finzione e documentari realizzati grazie al sostegno di Film Commission Torino Piemonte, attiva da vent'anni sul territorio.

Portofranco Summer Night 2020 - Decima edizione

È un progetto dell'Agenzia per lo Sviluppo di San Salvario ONLUS realizzato in partenariato con il Cineteatro Baretti all’interno del cortile di un luogo di aggregazione e crocevia di iniziative e proposte culturali, quale la Casa del Quartiere di San Salvario, ubicazione ideale per accogliere l’arena di circa 100 posti.

La programmazione cinematografica intende riprodurre il format di PortoFranco, la rassegna permanente di cinema invisibile del CineTeatro Baretti.

Obiettivo della rassegna – che per non recare disturbo sarà in versione silent movie - è quello di raggiungere un ampio target e tutte le proiezioni saranno introdotte da una presentazione.

L'ingresso è di 4 euro (comprensivo del noleggio delle cuffie).

Verrà inoltre promossa una raccolta 'up to you' di denaro o generi alimentari per aiutare coloro che sono in difficoltà nell'ambito dell’iniziativa della “Rete Solidale a sostegno della popolazione per affrontare l’emergenza epidemiologica da Covid-19” sviluppata dalla Città di Torino con Arci, Caritas, Euphemia, EduCare e Rete delle Case del Quartiere. Tutti i martedì e giovedì, da luglio a settembre.

Potrebbe interessarti anche: , Dal TorinoFilmLab alla Mostra del Cinema di Venezia: il film La Nuit des Rois , Un set alla moda, la mostra sul cinema al Filatoio di Caraglio , Cinema al Castello del Valentino 2020 a Torino: il programma completo , Portofranco Summer Night 2020: cinema all'aperto silent movie a San Salvario. Il programma , La Mole Antonelliana diventa un grande schermo: il videomapping con la Storia del Cinema

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.