Coronavirus a Torino: pre‑triage obbligatorio per alcuni ospedali

Coronavirus a Torino: pre‑triage obbligatorio per alcuni ospedali

Attualità Torino Mercoledì 11 marzo 2020

Torino - A seguito dell'evoluzione della situazione legata al Covid-19, la Città della Salute di Torino ha stabilito che da lunedì 9 marzo negli ospedali Cto, Sant'Anna e Regina Margherita e dall'11 marzo alle Molinette su tutto il flusso pedonale e veicolare in entrata verrà condotto un pre-triage basato sul controllo della temperatura corporea e sulla verifica della presenza di sintomi respiratori. I soggetti con febbre e/o sintomi verranno reindirizzati al domicilio o, qualora necessitino di prestazione urgente / indifferibile, dotati di apposito documento cartaceo colorato da mostrare al personale del servizio o ambulatorio presso cui la prestazione deve essere erogata. Tale pre-triage esterno é da intendersi preventivo.

Alle Molinette saranno otto gli accessi con pre-triage, mentre i rimanenti verranno chiusi. Inoltre da oggi sono disposti anche presso le sedi esterne dell'ospedale SGAS (San Giovanni Antica Sede) e presso la Dental School (secondo piano). Alle Molinette sono state montate due tende pre-triage della Protezione civile all'ingresso principale ed all'ingresso del parcheggio GTT di corso Dogliotti.

Inoltre per le dovute precauzioni tutti i pazienti con sintomi respiratori devono indossare mascherine chirurgiche. Tutti gli operatori dei settori ad alta concentrazione di pazienti con sintomatologia respiratoria devono indossare la mascherina chirurgica. È vietato agli accompagnatori dei pazienti di permanere nelle Sale di attesa dei DEA e Pronto soccorso. È autorizzata la presenza di un solo caregiver o accompagnatore per ogni paziente. L'accesso agli ospedali pubblici da parte di Associazioni di volontariato é sospeso fino a data da destinarsi.

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.