Teatro: a Torino ripartono gli spettacoli, ecco dove andare

Teatro: a Torino ripartono gli spettacoli, ecco dove andare

Teatro Torino Lunedì 2 marzo 2020

Torino - Aggiornamento del 4 marzo 2020. In attesa della firma del DPCM del 4 marzo 2020, che sarà promulgato in serata, e in ottemperanza alle nuove disposizioni relative agli accessi in spazi affollati
il Teatro Stabile di Torino annulla i seguenti spettacoli in programma nella serata del 4 marzo: al Teatro Carignano Macbeth, al Teatro Gobetti Questioni di cuore.
Nella giornata di giovedì 5 marzo saranno comunicate ulteriori precisazioni sulla programmazione dei prossimi giorni e informazioni relative alle modalità di sostituzione dei biglietti. Per informazioni contattare:  biglietteria del Teatro Stabile di Torino | Teatro Gobetti (Via Rossini 8), dal martedì al sabato dalle ore 13.00 alle 19.00. Domenica e lunedì riposo. Telefono: 0039 011 5169555 Numero verde: 800235333. Email biglietteria, email teatro.


Messa alle spalle una settimana di estrema difficoltà per il teatro italiano, a Torino gli spettacoli sono pronti a ripartire. Ecco quindi dove andare durante la prima settimana di marzo, approfittando della riapertura delle sale in città, tornate accessibili al pubblico per effetto del Decreto della Presidenza del Consiglio.

Il sipario tornerà ad aprirsi per il Teatro Stabile di Torino da martedì 3 marzo. Le attività riprenderanno regolarmente, senza alcuna limitazione, dunque i cartelloni proporranno Macbeth al Teatro Carignano, martedì 3 marzo 2020, alle ore 19.30, e Questioni di cuore, al debutto con Lella Costa al Gobetti.

Sul palco per il classico di William Shakespeare con traduzione e adattamento di Letizia Russo e regia di Serena Sinigaglia, Fausto Russo Alesi, Arianna Scommegna e Giovanni Battaglia, Gianluca Bazzoli, Alfonso Genova, Noemi Grasso, Paolo Grossi, Sebastiano Kiniger, Stefano Orlandi, Pierpaolo Preziuso, Federica Quartana, Sara Rosa Losilla, Maria Giulia Scarcella, Elvira Scorza. Le scene sono di Maria Spazzi, le luci di Gerardo Buzzanca, i costumi di Katarina Vukcevic, la colonna sonora di Sandra Zoccolan. Lo spettacolo, prodotto dal Teatro Stabile di Bolzano, resterà in scena al Carignano per la Stagione in abbonamento del Teatro Stabile di Torino - Teatro Nazionale fino a domenica 15 marzo.

È tratta da Le lettere del cuore di Natalia Aspesi Questione di cuore, interpretato da Lella Costa da un’idea di Aldo Balzanelli, con le musiche di Ornella Vanoni. La celebre rubrica di Natalia Aspesi sul “Venerdì” de La Repubblica diventa uno spettacolo, affidato al talento di Lella Costa. Lo spettacolo, prodotto da Mismaonda, resterà in scena al Teatro Gobetti fino a domenica 8 marzo. E proprio da domenica 8 marzo riprenderanno anche le rappresentazioni de Il mago di Oz.

Anche le attività della Stagione TPE 19.20 riprenderanno da martedì 3 marzo 2020. Proprio martedì 3 marzo 2020 alle ore 21 al Teatro Astra va in scena Neverending, di e con Barbara Altissimo. Da venerdì 6 a domenica 8 marzo 2020 va in scena, come previsto, il nuovo spettacolo Madre di Michela Lucenti e Balletto Civile, di cui diamo conto con un comunicato a parte. Sono state anche fissate le date in cui sarà recuperato lo spettacolo Made4You del cartellone Palcoscenico Danza: avrà luogo sabato 4 aprile 2020 alle ore 21 e domenica 5 aprile 2020 alle ore 17.

Dopo giorni molto difficili legati all'emergenza, il CineTeatro Baretti riapre le sue porte per accogliere i suoi spettatori. Una riapertura che coincide con il ritorno in teatro di una storia intensa e dolorosa, ma da conoscere necessariamente, quella dell'amore tra una madre e una figlia durante gli anni terribili della dittatura argentina narrata in Madres.

Ricca anche la settimana del Teatro Colosseo che vedrà sul palco giovedì 5 marzo Andrea Scanzi con E pensare che c’era Giorgio Gaber. Tra narrazione e videoproiezioni rare, prenderà vita un Gaber per molti inedito, quello teatrale che ha avuto il coraggio di uscire dalla televisione per entrare nella storia insieme a Sandro Luperini e ai loro testi. Si prosegue venerdì 6 marzo con la coppia Lopez Solenghi in show, uno spettacolo spassoso ed emozionante, ricco di voci, imitazioni, sketch, performance musicali, improvvisazioni e interazioni col pubblico. Weekend con Luca Argentero infine, che sabato 7 e domenica 8 marzo sarà sul palco con È questa la vita che sognavo da bambino?uno spettacolo diretto da Edoardo Leo per raccontare le storie di tre grandi personaggi che hanno fatto sognare, ridere, commuovere e tifare intere generazioni.

Il teatro Colosseo dal 24 febbraio sta lavorando per riprogrammare gli spettacoli che non sono potuti andare in scena e informa che tutti i concerti e gli spettacoli saranno, per quanto possibile, rimandati e reinseriti in programma nelle prime date disponibili e i biglietti già acquistati saranno comunque validi. Per chi non potesse esserci nel giorno della nuova collocazione ci sarà la possibilità di chiedere il rimborso entro una settimana dalla comunicazione ufficiale della nuova data. I biglietti saranno rimborsati a seconda delle modalità di acquisto al botteghino del Teatro o presso il vettore che ha emesso il titolo di ingresso. Al momento queste le variazioni: Angelo Branduardi è spostato a martedì 12 maggio, è possibile richiedere il rimborso fino al 7 marzo. Pinocchio Reloaded è annullato, i biglietti saranno rimborsati entro il 10 marzo. Open è spostato al 17 novembre, i biglietti già acquistati restano validi per la nuova data. È possibile richiedere il rimborso entro il 9 marzo.

Il cartellone dei teatri torinesi è consultabile sull’apposita pagina di Mentelocale: in seguito alle variazioni o cancellazioni conseguenti all’emergenza sanitaria si provvederà costantemente ad aggiornare tutti gli spettacoli in programma con nuove date o relative modalità di rimborso.

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.