Carnevale di Ivrea 2020: i ringraziamenti dell'organizzazione per l'edizione conclusa in anticipo - Torino

Carnevale di Ivrea 2020: i ringraziamenti dell'organizzazione per l'edizione conclusa in anticipo

Attualità Torino Venerdì 28 febbraio 2020

© Virgilio_Ardy_Ardyphoto

Torino - Un’edizione strana quella 2020 dello Storico Carnevale di Ivrea, sospesa domenica 23 febbraio in conseguenza dell’adozione di norme per contenere il rischio della diffusione del COVID-19 (nuovo coronavirus). Un’edizione, dunque, che non ha visto il suo regolare svolgimento ma ha potuto solo godere appieno di pochi momenti lasciando un velo di tristezza in tutti, organizzatori e partecipanti.

«Per far sì che una manifestazione come lo Storico Carnevale possa svolgersi occorrono il lavoro, il tempo e la dedizione di moltissime persone che già da mesi prima scendono in campo per far sì che tutto possa svolgersi al meglio - scrive l'organizzazione commentando l'edizione appena conclusa - questo è avvenuto solo in parte ma la preparazione è stata lunga e meticolosa per tutti».

È per questo motivo che la Fondazione ringrazia pubblicamente ancora una volta le persone che hanno collaborato sia nella fase preparatoria che nelle giornate di Carnevale che si sono svolte: Personaggi, volontari, operatori, collaboratori, Componenti, aranceri, Forze dell'Ordine e operatori sanitari, Istituzioni, Amministrazione comunale e naturalmente tutta la cittadinanza.

«I cittadini eporediesi come sempre hanno accolto con spirito collaborativo le disposizioni in tema di sicurezza e hanno accettato qualche piccolo disagio nell’interesse comune di mantenere una festa complessa che continua a rinnovarsi pur nel solco della tradizione - proseguono gli organizzatori - Un caloroso ringraziamento a tutti coloro che, con grande generosità e ospitalità, anche quest’anno hanno messo a disposizione attività commerciali, case e balconi per gli imbandieramenti, le protezioni, le Alzate degli Abbà, le postazioni per assistere alla Battaglia.

Oltre a commercianti, sicurezza e collaboratori di ogni tipo, si ringrazia l’Amministrazione della città di Ivrea, fondamentale per lo svolgersi della manifestazione. «È stata un’edizione che ha visto un epilogo difficile e anomalo ma la partecipazione e lo spirito del Carnevale sono stati come sempre straordinari. È in momenti come questi che si coglie ancor di più l’amore della città per il Carnevale e siamo certi che questo darà una carica eccezionale per la prossima edizione. Ringrazio tutti per l’impegno e la passione dimostrata. Ringrazio i Personaggi, le Componenti, le Forze dell’Ordine e tutti i volontari. Un pensiero a chiunque abbia dato il proprio contributo. Ringrazio infine i membri del CDA Roberto Panetti, Marina Zannini, Marco Boni e Paolo Cafasso per il loro insostituibile apporto. Abbiamo lavorato molto anche dal punto di vista social e mediatico per portare il Carnevale all’attenzione di un pubblico sempre più ampio che superi i confini del territorio - dove trova sempre una partecipazione e un interesse altissimi – e andare sempre un passo avanti. Dati e numeri ci confortano in tal senso. Il Carnevale di Ivrea ha superato quello di Viareggio posizionandosi al secondo posto dietro Venezia per la copertura mediatica. Un risultato di cui siamo molto fieri. Ci metteremo presto di nuovo al lavoro per la prossima edizione con uno slancio ancora maggiore», queste le parole del Presidente Piero Gillardi.

Potrebbe interessarti anche: , Sciopero Gtt a Torino venerdì 10 luglio: orari e modalità , Treni Piemonte: Frecciarossa per la Puglia e Bardonecchia, novità dei regionali e orari , BBBell: telefonia e internet ultraveloce anche in Val Susa e Val Sangone , Aeroporto Caselle di Torino: due nuovi voli per l'estate 2020 con Volotea , Scuola Holden, la Special Edition per il 2020/2021 tra corsi e sconti

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.