Storico Carnevale di Ivrea: promozioni e treni straordinari per la battaglia delle arance - Torino

Storico Carnevale di Ivrea: promozioni e treni straordinari per la battaglia delle arance

Attualità e tendenze Torino Martedì 18 febbraio 2020

© Luisa Romussi Studio Karta Ivrea

Torino - Aggiornamento di domenica 23 febbraio 2020: il Presidente della Regione Piemonte, insieme al Prefetto e all’Assessore alla Sanità, ha anticipato la preparazione, in collaborazione con il Ministero della Salute, di un’Ordinanza che sospende tutti gli eventi e le manifestazioni culturali, ludiche e sportive, all’aperto e al chiuso, che prevedono l’assembramento di persone per il rischio di diffusione del Corona virus.
In riferimento a ciò, il Comune di Ivrea emette una propria ordinanza che stabilisce la sospensione delle manifestazioni dello storico Carnevale di Ivrea a partire dalle ore 24 di domenica 23 febbraio. Ancora nella giornata di ieri, nel corso delle continue interlocuzioni del Sindaco con Prefettura e Regione, non era stata posta da parte dei suddetti enti la necessità di sospensione della manifestazione. L’evoluzione della situazione delle ultime ore ha reso necessario tale atto.

«È con profonda tristezza che la Fondazione dello Storico Carnevale di Ivrea esprime la propria vicinanza e gratitudine a tutti i personaggi storici, alle componenti, agli aranceri, alla popolazione e a tutti coloro che a vario titolo contribuiscono con la loro passione e con grandi sforzi e sacrifici alla realizzazione di una manifestazione unica in tutto il mondo che, suo malgrado, si è trovata costretta a interrompere, ottemperando alle indicazioni del Comune, della Regione e del Ministero della Salute - si legge in un comunicato della manifestazione - In particolare la Fondazione desidera manifestare tutto il proprio calore e affetto nei confronti della Vezzosa Mugnaia, l’eroina della nostra festa che in questa eccezionale situazione ha pagato più di tutti un tributo altissimo. Chi in questi due giorni ha incrociato anche solo per pochi istanti il suo sorriso e i suoi occhi carichi di amore verso la città ha potuto cogliere la straordinaria forza e il coraggio di Paola. L’energia trasmessa durante l’uscita di sabato sera, la passione coinvolgente della sua prima uscita a piedi, ma soprattutto l’estrema dignità e la forza con cui nella giornata di domenica ha sfilato per la città, quando già circolavano voci su una chiusura anticipata della manifestazione, hanno permesso a tutto il popolo eporediese di ammirare le virtù di una donna che ha dimostrato di personificare in modo impeccabile la nostra Violetta».


Manca ormai pochissimo all'appuntamento con uno dei carnevali storici del Piemonte: a Ivrea i festeggiamenti raggiungeranno l'apice domenica 23 febbraio, quando ventimila persone sono previste in arrivo in città. Per evitare problemi di traffico e, perché no, spostarsi in modo sostenibile, l'auspicio degli organizzatori è che molti visitatori possano arrivare in treno.

Una scelta non solo responsabile ed ecologica ma anche certamente pratica. Il treno permette infatti di raggiungere Ivrea comodamente senza rischiare code o tempi di attesa.  Per l’occasione Trenitalia attiverà treni straordinari con destinazione Ivrea. Nei festivi, 13 treni diretti al giorno collegano Torino in circa un’ora a Ivrea, 19 quelli che partono da Chivasso.  Domenica 23 febbraio, in occasione del Carnevale, l’offerta è stata potenziata con 2 treni straordinari: il regionale 33003 delle 12:28 da Torino Porta Nuova, con arrivo nel centro canavesano alle 13:29, e per il rientro il 33002 in programma alle 17:48 da Ivrea, con fermate intermedie a Strambino, Mercenasco, Candia Canavese, Caluso, Rodallo, Montanaro, Chivasso e Torino Porta Susa. 

Anche quest’anno verrà applicato uno sconto del 20% sul biglietto di ingresso alla manifestazione: presentandosi alla biglietteria dello Storico Carnevale di Ivrea muniti di un biglietto Trenitalia con meta finale Ivrea il ticket verrà automaticamente scontato. Uno sconto applicato anche a tutti gli abbonati. Convenzione attivata anche con il FAI: tutti gli iscritti al FAI che nella giornata di domenica 23 febbraio si presenteranno ai gate di ingresso in città presentando il tesserino avranno uno sconto del 20% sul biglietto. Viceversa, il ticket di ingresso al Carnevale esibito alle casse del castello di Masino permetterà di visitare il Castello e Parco di Masino a tariffa speciale ridotta.

Domenica 23 febbraio: programma della giornata

Questi gli eventi che attendono il pubblico per la giornata di domenica 23 febbraio allo storico Carnevale di Ivrea, dopo le numerose tappe di avvicinamento che da gennaio hanno contribuito a scaldare l'atmosfera in attesa della grande festa:

  • 09.00 Distribuzione dei fagioli grassi presso le Fagiolate del Castellazzo (piazza Maretta, detta anche piazza Gioberti), San Lorenzo (Ex Polveriera), via Dora Baltea e San Bernardo (piazza della Chiesa)
  • 09.30 Giuramento di fedeltà del Podestà in piazza Castello
  • 10.00 Visita della Mugnaia e del Generale alla Fagiolata Benefica del Castellazzo in piazza Maretta
  • 10.30 Cerimonia della Preda in Dora sul Ponte Vecchio
  • 11.00 Esibizione della Fanfara della Polizia di Stato a cavallo in onore della Mugnaia, in piazza di Città
  • 13.00 Inquadramento dei carri da getto in corso M. d’Azeglio per verifiche e controlli
  • 14.00 Marcia del Corteo Storico da piazza di Città (piazza Ferruccio Nazionale),
  • Dalle 14.00 alle 17.00 circa Battaglia delle arance
  • 17.30 Generala in piazza di Città (piazza Ferruccio Nazionale)

Il programma completo dello Storico Carnevale di Ivrea è online sul sito.

Potrebbe interessarti anche: , Coronavirus a Torino: sospesi i mercati all'aperto , Coronavirus in Piemonte: stretta sulle misure. Mercati, edicole, tabaccai, rilevazione della temperatura , Telemedicina: così città Salute Torino fronteggia il Coronavirus , Emergenza Coronavirus: da Intesa Sanpaolo 100 milioni di euro , Smart working e aiuti alle famiglie: il Comune di Torino per l'emergenza Coronavirus

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.