Bike sharing a Torino: arrivano le biciclette nuove al prezzo speciale di un euro

Bike sharing a Torino: arrivano le biciclette nuove al prezzo speciale di un euro

Cultura Torino Venerdì 31 gennaio 2020

Torino - Novità a Torino per la mobilità ciclabile: ToBike rinnova la sua flotta di biciclette e lancia offerte speciali per la prova giornaliera e per gli abbonamenti. Dopo ripetuti malfunzionamenti delle postazioni e danneggiamenti ai mezzi da parte di vandali, lo sharing torinese dedicato alle due ruote ha presentato le nuove biciclette, più robuste e dotate di portapacchi.

Le nuova bici gialle di ToBike sono destinate a crescere da qui all’estate, quando diventeranno oltre mille. E cresceranno con loro anche gli archetti per legare le biciclette: previsti in tutto 600 nel corso del 2020, 150 saranno posizionati a breve, più in avanti ne arriveranno altri 450.

Le nuove bici saranno più facili da usare, assicura Bicincittà, più robuste e più maneggevoli, e al contempo più difficili da manomettere o danneggiare per i malintenzionati grazie alle caratteristiche che riducono la possibilità di rotture e facilitano le attività di manutenzione. Gradualmente, da febbraio in avanti, le vecchie biciclette più usate inizieranno ad andare “in pensione”.

Verso una mobilità sempre più ciclabile a Torino

«Finalmente ToBike può tornare a essere il servizio pubblico di bike sharing che Torino merita – ha dichiarato la sindaca Chiara Appendino alla presentazione delle nuove biciclette - Siamo ben consci delle difficoltà del servizio e dei disagi subiti dagli utenti. Da tempo stiamo lavorando a una soluzione con l'Assessora Maria Lapietra ma, per serietà e correttezza, ci siamo ripromesse di non dire nulla fintanto che non avremmo avuto elementi concreti. Ora ci sono, e si tratta delle nuove biciclette che rimpiazzeranno l'intero parco mezzi con 1000 bici. Nei prossimi mesi arriveranno tutte e il servizio potrà ripartire in maniera efficiente e capillare.  Crediamo nella mobilità sostenibile e, in particolare in quella ciclabile.
Siamo diventati la terza città italiana per densità di piste ciclabili e andremo avanti in questa direzione».

Ed è proprio l’assessore alla mobilitàMaria Lapietra ad aggiornare sullo stato della mobilità ciclabile a Torino, annunciando la realizzazione, nel 2020, di due grandi direttrici ciclabili, quella dal centro verso Torino sud e quella dal centro verso ovest, a Collegno, nonché della ciclabile che collegherà le stazioni di Porta Susa e Porta Nuova. Inizieranno inoltre i lavori per la ciclostazione di Porta Nuova. «Il tema della mobilità ciclabile richiede non solo biciclette nuove ma nuovi strumenti a disposizione – ha confermato Chiara Appendino – come piste a disposizione per rendere più sicuro il modo di muoversi con le due ruote e la ciclostazione, a cui teniamo soprattutto per chi si muove in intermodalità e necessità di spazi sicuri per lasciare la bicicletta».

Le novità di Tobike non riguardano solo le biciclette ma anche le tariffe per chi abbia voglia di provare il servizio per la prima volta, oppure desideri abbonarsi o rinnovare un abbonamento. Per tutto il mese di febbraio 2020 è stato infatti introdotto il nuovo ticket di un euro, valido per un’intera giornata, mentre gli abbonamenti annuali saranno in sconto al 50%, e costeranno dunque 10 euro invece di 20.

Tutte le informazioni sulla app BicinCittà e sul sito di ToBike.

Potrebbe interessarti anche: , 183 escursioni gratuite nel Parco del Gran Paradiso: un'estate sulle Alpi , Grand Tour: tra il Piemonte e la Valle d'Aosta alla scoperta del barocco , Giornate Fai di Primavera 2020 rinviate anche a Torino e in Piemonte , Il Politecnico di Torino su Topolino per raccontare le donne nella scienza , Mina: 80 anni celebrati a Torino con una rassegna e un convegno internazionale

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.