Weekend a Torino: blocco del traffico, Notte del liceo classico, teatro e concerti

Weekend a Torino: blocco del traffico, Notte del liceo classico, teatro e concerti

Weekend Torino Venerdì 17 gennaio 2020

© Pixabay

Torino - Weekend di metà gennaio a Torino e tante nuove occasioni per scoprire e divertirsi nel tempo libero in città e non solo. Numerose le occasioni culturali, tra spettacoli teatrali e grandi concerti live, ma anche varie le attività per famiglie e le mostre da scoprire.

Sarà purtroppo ancora un weekend caratterizzato dallo smog in città. In vigore fino a lunedì 20 gennaio infatti il blocco del traffico con semaforo viola, il più restrittivo, mentre le varie associazioni ambientaliste fanno sentire sempre di più la propria voce.

Grande intanto lo stupore in città per l’annuncio della chiusura della storia libreria Paravia con i suoi secoli di storia, schiacciata dai grandi colossi delle vendite online. E se il weekend fosse dedicato a un giro per librerie? Qui abbiamo sentito il parere di qualche libraio attivo in città.

Un weekend d’arte tra classico e modernità

Questo sarà il weekend della Notte del liceo classico, appuntamento che ritorna in tutta Italia e che vedrà coinvolti i licei classici di Torino e del Piemonte. Una serata intera con le scuole a porte aperte e gli studenti impegnati a ripensare e proporre interpretazioni dei miti classici all’insegna del tema dell’edizione 2020: l’ambiente.

Sabato 18 e domenica 19 gennaio al Dipartimento Educazione GAM si conclude il progetto Segni Segnali Simboli – via alla Seconda Edizione di Incontri Illuminanti con L’arte contemporanea - Luci d’Artista promossa dalla Città di Torino e dalla Circoscrizione V. Il progetto, ispirato all’opera L’amore non fa rumore di Luca Pannoli, quest’anno collocata in P.zza Montale per Luci d’artista, ha visto coinvolti più di mille bambini e ragazzi tra scuole primarie e secondarie della Città di Torino. Il programma comprende l’incontro con l’artista Luca Pannoli e la performance Green Parade. Gli esiti dei laboratori sono esposti in una mostra

Le famiglie sono di casa al Castello di Rivoli nel nuovo Weekend’Arte. In occasione del finissage della mostra Michael Rakowitz. Legatura imperfetta verrà proposta un’attività in sintonia con le istanze della sostenibilità ambientale, nell’ambito del progetto Circular Economy and Art – Torino 2020 Capitale dell’Economia Circolare. Sempre al Castello di Rivoli prenderanno il via anche gli appuntamenti dedicati al cinema.

Il teatro per grandi e piccoli

Per il teatro dei piccoli, appuntamento con la stagione di Scene al Teatro Fassino di Avigliana. Per il Ciclo Family Concert domenica 19 gennaio 2020 arriva la favola del Flauto Magico  curata dal Teatro della Tosse, che segna l'incontro sulla scena tra i burattini di Emanuele Luzzati/Bruno Cereseto e la musica di Mozart, suonata e cantata dal vivo da un ensemble di musicisti, attori e cantanti lirici che eseguono le principali arie e i duetti di W.A. Mozart. Ancora, per i piccoli e famiglie, arriva al Carignano di Torino il musical Il mago di Oz, per rivivere tutta la magia.

Domenica 19 gennaio alle ore 16.30 e lunedì 20 gennaio alle ore 10 a Casa del Teatro Ragazzi e Giovani di Torino, appuntamento con la Compagnia EgriBiancoDanza impegnata in una prima esecuzione assoluta con lo spettacolo Schiaccianoci, famosissima favola per bambini scritta da Ernest T.A. Hoffmann. Partendo da questo tema il coreografo Raphael Bianco fornisce una rivisitazione contemporanea proponendo un’esplorazione di diversi mondi onirici nei quali prendono forma e sostanza sogni evanescenti, giochi estrosi e fantasie oniriche, frutto di giovani menti.

Marco Paolini sarà mattatore al Colosseo con il suo Ulisse riletto, mentre La Locandiera con Amanda Sandrelli nei panni di Mirandolina è di scena al Gobetti, mentre al Carignano è ancora sul palco Zio Vanja. Claudio Morganti è sul palco dell’Astra con il suo Il caso W,

Paolo Faroni e il suo monologo saranno al Teatro Concordia, al Gioiello non si arresta l’entusiasmo per Forbici e follia. Il cartellone completo dei teatri è sull’apposita pagina di Mentelocale Torino.

Tra letture, musica e stelle

Il weekend si apre alla Scuola Holden con una lettura scenica di In tempo di guerra, il nuovo libro di Concita De Gregorio. Di suggestione in suggestione, il 18 gennaio appuntamento a parlar di stelle niente meno che con Paolo Calcidese, per un nuovo appuntamento divulgativo di Infini.To.

Atteso all’Hiroshima Mon Amour di Torino nel weekend il concerto di Sinead O’Connor, mentre venerdì 17 e sabato 18 gennaio al FolkClub arrivano per le uniche date italiane Rhiannon Giddens (USA) & Francesco Turrisi.

La violoncellista canadese Julia Kent sarà in concerto alla Lavanderia a Vapore con Temporal, e infine al via 18 e 19 gennaio la seconda edizione di SolitunesFest, una due giorni per approfondire il rapporto tra musica e immagini, con particolare attenzione alla ri-sonorizzazione autoriale di immagini video dei videoclip. Tutti i concerti live del weekend sono sulla pagina di Mentelocale.

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.