Cinemability Fest: a Bardonecchia la prima edizione del Festival sull'inclusione, con Violante Placido - Torino

Cinemability Fest: a Bardonecchia la prima edizione del Festival sull'inclusione, con Violante Placido

2019-12-03 17:39:53

Da giovedì 5 dicembre a domenica 8 dicembre 2019

Torino - Dal 5 all'8 dicembre si svolgerà a Bardonecchia il CinemAbility Film Fest. Alla sua prima edizione, organizzato da Borgate dal vivo, rete attiva sul territorio non solo con la rassegna estiva di musica, arte e letteratura, ma con progetti come la rassegna teatrale Scene al Teatro Fassino di Avigliana, il festival cinematografico accende i riflettori sui temi della disabilità e dell'inclusione sociale.

«Ma anche dell’accessibilità culturale – racconta il direttore di Borgate dal Vivo, Alberto Milesi – CinemAbility Film Fest è realizzato insieme a 2gether Onlus e Special Olympics Italia. Si svolgerà pressoché interamente a Bardonecchia con una piccola parentesi a Bussoleno e una a Oulx, che vedrà coinvolte le scuole. È una prima edizione, ma in previsione dell’anno prossimo e delle future edizioni vorremmo strutturarci per dare vita a un vero e proprio festival cinematografico».

L’idea del Festival ha origine proprio durante la rassegna estiva 2019 di Borgate dal Vivo, quando a Bardonecchia lo scrittore Franco Faggiani presentò La manutenzione dei sensi, il suo romanzo sull’autismo, insieme ai ragazzi di 2gether Onlus. Una collaborazione che portato a progettare altro in relazione ai temi di inclusone e disabilità.

Le giornate del Festival CinemAbility, i film e gli ospiti

CinemAbility partirà dunque giovedì 5 dicembre per quattro giorni di incontri, dibattiti, presentazioni. Ma soprattutto di proiezioni. Infatti è quello cinematografico il linguaggio scelto per parlare a tutti di inclusione e disabilità. Il Cinema Sabrina, in via Medail e il Palazzo delle Feste di Bardonecchia saranno teatro del festival che annovera, già dalla sua prima edizione, pellicole e ospiti di grande spessore.

Si partirà con due matinée dedicate alle scuole, con il film Mio fratello rincorre i dinosauri, presentato direttamente ai ragazzi da Stefano Cipani, regista della pellicola che passa così dal Lido di Venezia, alla Perla delle Alpi. Il film sarà proiettato anche nel pomeriggio di sabato 7 dicembre per tutto il pubblico. Presenti in sala due giovani protagonisti: il piccolo Lorenzo Sisto e Arianna Becheroni. Venerdì 6 dicembre pomeriggio dedicato all’inclusione, con proiezioni e dibattiti al Palazzo delle Feste, per mostrare come sport, arte, cinema e teatro possano rappresentare momenti di unione e di crescita, sia personale che collettiva, per superare insieme barriere e difficoltà.

Ospite d'onore e madrina Violante Placido

L’edizione 2019 del CinemAbility Film Fest, presieduta da  Manuela Lavazza, avrà una madrina e ospite d’onore d’eccezione: Violante Placido. Come spiega Alberto Milesi: «Violante placido ha un’esperienza recente sui temi del Festival: recentemente è stata protagonista del cortometraggio, diretto da Adriano Morelli, Hand in the cap, che tratta il delicato tema della relazione tra sessualità e disabilità, ma già nel film 7 minuti, del padre Michele Placido, si era avvicinata al tema dell’inclusione interpretando una ragazza disabile».

E proprio l’attrice sarà presente al clou della manifestazione, sabato 7 dicembre, con le premiazioni e la presentazione in anteprima di Ognuno è perfetto, la fiction Rai in uscita a dicembre, sui temi della disabilità. Sarà presente tutto il cast della serie con Carmine Padula, autore della colonna sonora. La serata sarà presentata da un altro volto noto della televisione, Marco Berry, impegnato in prima linea con la sua onlus.

Domenica 8 mattina dedicata ancora ai più piccoli, con il film Inside Out al cinema Sabrina. La pellicola Disney, dedicata alle emozioni sarà proiettata con adattamento ambientale per pubblico con disturbo dello spettro autistico ma, anche in questo caso, il film di animazione è aperto a tutti. Perché CinemAbility vuole essere soprattutto inclusione e condivisione.  Si chiude domenica pomeriggio con il documentario Se ti abbraccio non avere paura (di Niccolò Pagani) e, a seguire, Tutto il mio folle amore, del regista premio Oscar Gabriele Salvatores. Due appuntamenti uniti dalla stessa storia: il coraggio e l’amore di Franco Antonello e di suo figlio Andrea.

Il programma del Festival Cinemability 2019 a Bardonecchia

Tutti gli eventi del CinemAbility Film Fest saranno gratuiti, ecco il programma:

Giovedì 5 dicembre

Ore 10.00, Cinema Sabrina: proiezione Mio fratello rincorre i dinosauri per le scuole primarie e secondarie di primo grado. Interviene prof.ssa Grazia Baroni

Venerdì 6 dicembre

Ore 10.00, Cinema Sabrina: proiezione Mio fratello rincorre i dinosauri, per le scuole secondarie di secondo grado. Interviene Stefano Cipani, regista del film. In collaborazione con il progetto Scuola di buona cittadinanza e Bievol Onlus.

Ore 17.00, Palazzo delle Feste, Sala Giolitti: “Inclusione e…”. Tavola rotonda sul tema dell’inclusione. Intervengono: Adriano Morelli-regista, Vittorio Bonaffini-regista, Roberto Gasparro-regista cinematografico, Anna Morra-Bievol onlus, Samuele Pigoni-startup Time2, Andrea Tomasetto-regista, Andrea e Samuele Tron-atleta Special Olympics. Proiezione cortometraggio “Hand in the Cap” e proiezioni di clip da “Il cielo guarda sotto” e Voliamo alto con i protagonisti Marisa e Giancarlo e Sciabile onlus.

Sabato 7 dicembre

Ore 10.30, Cinema Sabrina: proiezione Qui non si muore. Intervengono: Roberto Gasparro e Margherita Fumero.

Ore 14.00, Cinema Sabrina: proiezione Mio fratello rincorre i dinosauri. Ospiti Lorenzo Sisto e Arianna Becheroni.

Ore 18.00, Palazzo delle Feste, Sala Giolitti: presentazione del libro Un altro (d)anno, con l’autrice Valentina Tomirotti. In collaborazione con Mountain Book.

Ore 21.00, Palazzo delle Feste, Sala Viglione: Festa CinemAbility. Consegna premi e presentazione fiction RAI Ognuno è perfetto. Intervengono gli attori del cast, con il produttore Alessandro Passadore, Antonella Lavazza e Manuela Lavazza. Concerto per pianoforte di Carmine Padula. Con la presenza straordinaria di Violante Placido, Madrina del festival. Presenta Marco Berry.

Domenica 8 dicembre

Ore 10.30, Cinema Sabrina: proiezione Inside Out, con adattamento ambientale per pubblico con disturbo dello spettro autistico. Intervengono Daniela Trunfio di Torino + Cultura Accessibile e Christian Varone, presidente ANGSA VdA.

Ore 12.00, Bussoleno, Pala Conti: spettacolo teatrale Insanity, di Beppe Gromi.

Ore 13.30, Cinema Sabrina: proiezione documentario Se ti abbraccio non avere paura, interviene Niccolò Pagani, regista.

Ore 15.00, Cinema Sabrina: proiezione Tutto il mio folle amore.

Approfondisci con: Maggiori informazioni sull'evento e biglietti per CinemAbility Film Fest con Violante Placido

Potrebbe interessarti anche: 10 film da vedere a 20 anni, la rassegna, fino al 10 dicembre 2019 , Lovers Film Festival 2020 a Torino, dal 30 aprile al 4 maggio 2020 , Torino città del cinema 2020, fino al 31 dicembre 2020 , C'era una volta a... Hollywood, viaggio nel cinema degli anni Sessanta, fino al 16 dicembre 2019

Mentelocale.it indica in modo indipendente alcuni link di prodotti e servizi che si possono acquistare online. In questo testo potrebbero comparire link a siti con cui mentelocale.it ha un’affiliazione, che consente all'azienda di ricavare una piccola percentuale dalle vendite, senza variazione dei prezzi per l'utente.

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.