Villaggi e mercatini di Natale in Piemonte 2019: dove andare con i bambini - Torino

Dove porto i bambini Torino Lunedì 2 dicembre 2019

Villaggi e mercatini di Natale in Piemonte 2019: dove andare con i bambini

© Pixabay

Torino - Incontrare Babbo Natale si può, e non bisogna aspettare la notte del 24 dicembre, né è necessario organizzare un viaggio in Lapponia. Come ogni anno, nel torinese e in Piemonte nelle settimane prima delle festività sorgono piccoli e grandi mercatini di Natale e villaggi degli elfi dove i grandi possono fare shopping di regali e oggettistica, mentre i piccini possono incontrare emuli di Santa Claus e immergersi nella magia delle feste.

Per il Natale magico di Torino fioccano iniziative e mercatini su tutta la città: ci sono ovviamente in piazza Castello, in piazza Solferino (dove si trova anche la pista di pattinaggio su ghiaccio), quelli dell’artigianato nel Cortile del Maglio a Borgo Dora, e in piazza Santa Rita. Per unire gli acquisti a cause benefiche, c’è il mercatino Adisco in via Lagrange 5d e la Bottega di Natale Paideia in via Villa della Regina 9/D.

All’interno delle ali della Palazzina di Caccia di Stupinigi, a Nichelino, anche quest’anno il Natale è reale: in una atmosfera incantata bambini e genitori possono entrare nel villaggio degli Elfi, fare diverse attività e laboratori per fare lavoretti natalizi, venire accolti da Babbo Natale in persona, scrivere la letterina nel suo speciale ufficio postale, visitare il grande e originale mercatino coperto e riscaldato, visitare la mostra dei presepi degli artigiani dal Piemonte e da Malta (ospitati per la prima volta da Nichelino), assistere agli spettacoli dal vivo per tutta la famiglia, degustare le specialità del Xmas Street Food, partecipare alle Notti bianche. Ingresso a pagamento.

Rivoli per il 17esimo anno ospita il suo villaggio di Babbo Natale, che dura per tutte le festività senza giorni di chiusura, fino al 6 gennaio 2020. Qui oltre ai mercatini e alla pista di pattinaggio, ogni giorno si può godere dell’animazione gratuita offerta ai più piccoli, con laboratori, animazione, giostre e il magico ufficio postale nella Casa del Conte Verde per scrivere e inviare le letterine a Santa Claus e il trenino che porta fino alla casa di Babbo natale.

Luci sulla città per il Natale a Pinerolo fino al 6 gennaio: qui nel Villaggio di Babbo Natale i bambini possono scrivere la propria letterina, imbucarla nella magica posta rossa o a farla volare in cielo appesa ai palloncini dei desideri; i più piccoli possono divertirsi nel Luna Park degli Elfi, mentre gli adulti possono fare shopping ai mercatini di Natale in piazza San Donato e nel Christmas Market delle Botteghe Aperte nel Caffè del Teatro Sociale.

Tutti i weekend fino al 22 dicembre ospita un bel mercatino anche il lago di Viverone con bancarelle e spettacoli gratuiti dal vivo.

Per gli appassionati, da ormai 13 anni una meta obbligatoria è Govone (CN), che fino al 23 dicembre diventa il Magico paese di Natale: qui è possibile incontrare Babbo Natale, partecipando ad un vero e proprio spettacolo musicale, e visitare il Mercatino Natalizio che ha ben 110 espositori (il primo in Italia per numero di partecipanti, e premiato quest’anno con la candidatura ai Best European Christmas Markets come unico rappresentante per l’Italia).

Andando in provincia di Biella, tutti le domeniche fino al 15 dicembre a Sordevolo si respira l’atmosfera natalizia grazie al Mercatino degli Angeli, giunto alla 18esima edizione, tra casette, bancarelle e grandi angeli in bambù. Sempre nel biellese, anche Ricetto di Candelo si trasforma nel Borgo di Babbo Natale nei weekend del 23-24 novembre, 30 novembre-1 dicembre, 7-8 dicembre, 14-15 dicembre 2019: i bambini e i grandi possono incontrare Babbo Natale, partecipare alle attività e all’animazione per i bambini, assistere a vari spettacoli, visitare il borgo.

Appuntamento breve ma molto amato è quello dei mercatini a Santa Maria Maggiore, da giovedì 5 a domenica 8 dicembre. Il borgo piemontese del Verbano-Cusio-Ossola, che è anche Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, offre mercatini artigianali che si snodano per tutto il paese, la casa di Babbo Natale con gli elfi che intrattengono i bambini, spettacoli ed eventi.

Il weekend successivo, 14 e 15 dicembre, è il turno dei mercatini di Natale di Domodossola (VB), quando il centro storico della cittadina si veste a festa con 200 bancarelle.

Entrambi gli appuntamenti possono essere l’occasione di unire i mercatini alla visita della Grotta di Babbo Natale: unica nel suo genere, sorge da dieci anni ad Ornavasso (Lago Maggiore). Dal 16 novembre al 29 dicembre, offre un’esperienza immersiva a contatto con i personaggi più amati dai bambini e non solo,convere grotte e trenini sotterranei, boschi incantati affacciati sui laghi ed ora anche i nuovi grandi igloo delle fiabe.

Approfondisci con: Il mercatino degli angeli: villaggio di Natale a Sordevolo, Biella, fino al 15 dicembre 2019 , Mercatini di Natale di Domodossola, Verbano - Cusio - Ossola, dal 14 dicembre al 15 dicembre 2019 , ll Borgo di Babbo Natale al Ricetto di Candelo, Biella, fino al 15 dicembre 2019 , Natale sul lago di Viverone, Biella, fino al 22 dicembre 2019 , Il Magico Paese di Natale 2019 a Govone, Cuneo, fino al 22 dicembre 2019

Potrebbe interessarti anche: , Natale magico di Torino: il programma di spettacoli ed eventi per bambini e famiglie , Natale è Reale: a Stupinigi tra elfi, mercatini e presepi. Biglietti, orari ed eventi , Il Natale di Pinerolo tra animazione, canti, festa ed eventi. Il programma fino al 6 gennaio , Space Adventure: a Torino la storia dell'esplorazione spaziale in una mostra interattiva , Il villaggio di Babbo Natale a Rivoli con pista di pattinaggio e mercatino

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.