Cosa fare nel weekend a Torino: Festival del classico, Utopian Hours, la vendemmia in città

Cosa fare nel weekend a Torino: Festival del classico, Utopian Hours, la vendemmia in città

Weekend Torino Venerdì 18 ottobre 2019

Torino - Sarà un weekend di pieno autunno quello che accoglierà Torino in questa metà di ottobre: da venerdì 18 a domenica 20, tante le iniziative, le manifestazioni e gli spettacoli con cui passare il tempo senza pensare alla pioggia e all’aria che si fa più fresca.

Tempo di classici in questo weekend con il Festival del classico, una tre giorni dedicata al pensiero antico, necessario oggi più che mai per riscoprire la verità. Numerosi gli ospiti protagonisti di talk, conferenze e incontri, si spazia da Luciano Canfora a Massimo Cacciari, Umberto Galimberti, Salvatore Natoli e Lella Costa, Matteo Nucci, Alessandro Mari, Marco Balzano, Annalisa Ambrosio e Nadia Terranova, Valerio Magrelli e Gian Luigi Beccaria, Piergiorgio Odifreddi, Armando Spataro, il direttore di La Stampa Maurizio Molinari e il direttore di L’Espresso Marco Damilano e molti altri.

La riflessione passa dal passato al futuro con il weekend di Utopian Hours che torna dal 18 al 20. Primo festival italiano dedicato alle città e al city making, avrà una location d’eccellenza: la Centrale della Nuvola Lavazza, per un format sempre più internazionale. Organizzato dall’associazione no-profit Torino Stratosferica, il festival è giunto alla III edizione proponendo idee per il rinnovamento e la crescita delle città attraverso progetti, innovazioni, provocazioni e le esperienze di grandi ospiti internazionali. 50 ospiti nazionali e internazionali, 25 talk e 7 mostre per 3 giorni di evento: si parlerà di sfide delle città globali, futuri trend urbani, urbanistica tattica, smart city, nuove forme di mobilità e potenzialità dell’Hyperloop, storytelling e branding della città, nuove residenze per studenti e capacità di attrarre talenti, waste management innovativo, innovazione sociale, ecologia urbana e la sostenibilità. Il tutto, alla ricerca della Torino dei desideri.

Prosegue in città l’autunno dedicato al vino e alle eccellenze enogastronomiche del Piemonte, con La vendemmia a Torino e Portici divini, e molteplici occasioni di assaggi, approfondimenti e incontri. In quanto al cinema, su il sipario domenica 20 ottobre con l’inizio di View Fest, che anticipa il ricco programma di View Conference della settimana che inizierà. 

La scena del teatro è davvero nutrita, con la proposta di spettacoli classici (per esempio Rumori fuori scena al Carignano, Tosca al Regio, Full Monty, il musical, al Colosseo, Mistero Buffo al Gobetti) e poi ma anche diverse occasioni per “uscire dal teatro” e assaporare novità e sperimentazioni. È in corso per esempio Underground, progetto site specific per la metropolitana di Torino, spettacolo inserito nella Stagione TPE. Dopo aver affascinato con Au bout des doigts  il pubblico accorso alla palestra di roccia di Avigliana (TO) nel corso delle tappe estive del progetto triennale transfrontaliero Corpo Links Cluster, Piergiorgio Milano porta in scena, in prima nazionale, il suo nuovo White Out per Torinodanza Festival. Ancora, sabato 19 ottobre alle 21 appuntamento con Concentrica in un luogo speciale: la suggestiva Aula Magna di Anatomia, nel quadro degli eventi celebrativi del decennale del Museo Lombroso. Protagonista Marco Bianchini con Un'ora d'aria per l'Archivio Lombroso, con le musiche dal vivo di Andrea Gattico. Banditi illuminati, capibanda ipercinetici, madri snaturate e assassini esibizionisti si racconteranno attraverso la voce di un istrionico attore/narratore/sciamano/investigatore e gli strumenti di un musicista dalle fattezze ottocentesche: storie vere e documentate dagli studi di Cesare Lombroso e dai documenti dell’Archivio. Al termine dello spettacolo sarà possibile visitare gratuitamente il Museo Lombroso.

Domenica 20 ottobre al parco del Valentino inizieranno i festeggiamenti per la suggestiva festa indiana delle luci, il Divali, e sempre al Borgo Medievale tante le attività per i più piccoli, dalle Vetrate al Borgo al focus sui giardini medievali. Gli spazi per i bambini sono tanti in città, perché non pensare al Museo Egizio, dove è attivo lo Spazio ZeroSei, oppure dove immergersi divertendosi nel mondo dei geroglifici? Appuntamento per grandi e piccini infine al MUSLI, dove sarà ospite per Aspettando il Salone del libro Huck Scarry, figlio del più celebre Richard, illustratore e creatore di personaggi come Zigo Zago e Sandrino.

Poco fuori da Torino il weekend è altrettanto intenso: a Settimo infatti è ancora in corso il ricco programma del Festival dell’Innovazione e della Scienza, con un calendario di ospiti che spaziano da laboratori, a conferenze fino al teatro. Il programma completo è online. Al giardino e alle bellezze del verde pensa invece la tre giorni dedicata dal FAI al Castello di Masino, tra botanici esperti, corsi e occasione di confronto con numerosi vivaisti presenti. Domenica 20 ottobre dalle 10.00 giornata dedicata al verde anche al castello di Pralormo, dove si svolge la giornata dedicata ai bulbi e in particolare ai tulipani: si potrà assistere alle diverse fasi del piantamento nel parco in attesa della primavera e dei tulipani, di cui verrà raccontata la storia legata alle diverse varietà. Infine, per celebrare l’autunno, perché non fare un tuffo nella tradizione alla Fiera del Marrone, in programma a Cuneo questo weekend?

Per non perdere davvero nulla degli eventi del weekend potete consultare la pagina dedicata di Mentelocale, oppure le singole sezioni dedicate alla musica live, al teatro e alle mostre.

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.