Circolo della musica: concerti in programma, biglietti e navetta - Torino

Concerti Torino Venerdì 20 settembre 2019

Circolo della musica: concerti in programma, biglietti e navetta

© Simone Dipietro Pomodori Flash

Torino - Al via una nuova stagione di concerti al Circolo della musica, il rinnovato spazio di cultura musicale in via Rosta 23, Rivoli, che ha restituito vita alla storica Maison Musique. Anche quest'anno il programma vedrà vere leggende del suono alternativo, esploratori della più innovativa elettronica, viaggi sonori divisi in quattro rassegne, da settembre a dicembre 2019, un intreccio di suoni, sguardi, parole e storie.

Ogni concerto è pensato per scoprire e riscoprire il sound italiano più originale; vitali voci femminili; la musica internazionale capace di raccontare nuovi orizzonti; le vite di figure straordinarie alle quali la black music è debitrice, seguendo le rassgne proposte.

Efrim Manuel Menuck & Kevin Doria are Sing Sinck, Sing + Stefano Pilia, Uzeda, The Strumbellas, Dillon, faUSt, Jennifer Gentle, Orville Peck, The Notwist, Joan As Police Woman,Giardini di Mirò + Sophia e le tre esperienze d’ascolto a cura di Federico Sacchi su Donny Hathaway, Terry Callier, Bill Withers: questi i primi artisti della stagione autunnale al Circolo della musica.

Per quanto riguarda le rassegne, ecco le novità: Il Bel Paese, dedicata a quanto di più interessante e innovativo emerge nell’enclave musicale nostrana; Girls just wanna have fun, viaggio ampio e pieno di sorprese nell’universo della musica al femminile; Figli delle stars, sulla musica indipendente internazionale, capace di spazzare via le frontiere; e infine Soulful Songwriters, le tre esperienze d’ascolto curate dal musicteller Federico Sacchi, per scoprire o riscoprire tre figure straordinarie e imprescindibili della black music.

Il Circolo della musica si conferma lo spazio per chi è curioso e cerca esperienze che vadano oltre le convenzioni, in un centro riqualificato e curato, dove il pubblico può godere della comodità di un luogo accogliente, con cocktail bar e spazi di incontro. A due passi dall’auditorium, si trova il ristorante In Famiglia, forte della cucina firmata dallo chef Mario Ferrero che unisce tradizione e innovazione. Apprezzato anche il servizio navetta gratuita, attivo per tutti i concerti, e riconfermato per i prossimi live.

Il Bel Paese: una serie di live dedicati alle novità, ma anche alle storiche espressioni musicali made in Italy. La frase idiomatica che, per antonomasia, racconta l’Italia, è stata scelta per la rassegna pensata per far emergere band e cantautori talvolta esclusi dalle più diffuse logiche di mercato. Sul palco, artisti che si contraddistinguono per la propria originalità, capaci di stravolgere le convenzioni ed esprimersi nel modo più autentico.

Girls just wanna have fun: irriverenti, coraggiose, magnetiche. Sono le donne in musica, protagoniste della rassegna al femminile che ruba il titolo alla canzone resa celebre da Cyndi Lauper, inno colorato e chiassoso del femminismo Anni Ottanta. Tra rock ed elettronica, una serie di autoritratti di donne di talento, caparbie e creative.

Figli delle stars: nel titolo della rassegna dedicata alle musiche indipendenti risuona una delle più belle canzoni italiane degli ultimi quarant’anni, Figli delle stelle di Alan Sorrenti, registrata tra l’Italia e la California nel 1977 con la collaborazione di artisti di fama internazionale. Attraversando le generazioni, narra ancora oggi quello che siamo: esseri universali, fatti della stessa sostanza degli astri, senza limiti né confini. Dichiara, quindi, il nostro appartenere al mondo. Gli artisti che si avvicendano sul palco del Circolo della musica sono quelli che più sanno come eludere le convenzioni per inventarne di nuove, capaci di raccontare orizzonti, superando le frontiere. Figli delle stars è una rassegna internazionale, pensata per abbattere ogni tipo di barriera.

Soulful Songwriters: sono tre esperienze di ascolto curate dal musicteller Federico Sacchi, che raccontano, attraverso tre figure imprescindibile, l’emergere della figura del singer/songwriter. Infatti, fino alla fine degli Anni Sessanta, nell’industria della musica soul americana, le competenze erano ben definite: c’era chi si occupava di scrivere canzoni e chi di interpretarle. Quelli che in Italia sono chiamati “cantautori”, vennero inizialmente guardati con sospetto dal music business, pionieri la cui musica all’epoca non venne compresa completamente.

Soulful Songwriters racconta la storia di tre di questi pionieri. Tre figure fondamentali per l’evoluzione della black music, visionari dimenticati o mistificati dal grande pubblico, spesso liquidati come “nomi di culto”, che in realtà hanno influenzato con la loro musica e le loro parole alcuni dei più grandi artisti degli ultimi 30 anni. Sono Donny Hathaway, genio puro afflitto dal disagio mentale, Terry Callier, mistico che con la sua volontà ha saputo rinascere artisticamente tre volte, e Bill Withers, self made man che per un istante ha incarnato il sogno americano.

Anche l’anteprima di Torino Spiritualità sarà al Circolo della musica

Il festival che da quindici anni invita a indagare se stessi e il proprio tempo attraverso l’incrocio di fedi, culture e religioni, torna dal 26 al 29 settembre 2019. La XV edizione è Ad infinita notte, quindi dedicata alle dimensioni del buio, alle facce dell’ombra e ai motivi della veglia. Al Circolo della musica, anticipa il festival il live di Efrim Manuel Menuck & Kevin Doria are Sing Sinck, Sing + Stefano Pilia.

Questo il programma completo:

Lunedì 23 settembre, ore 21 | Efrim Manuel Menuck & Kevin Doria are Sing Sinck, Sing + Stefano Pilia
Giovedì 26 settembre, ore 21.30 | Soulful Songwriters EP 1 | Donny Hathaway
Sabato 28 settembre, ore 21.30 | Uzeda
Sabato 5 ottobre, ore 21.30 | The Strumbellas
Giovedì 10 ottobre, ore 21.30 | Dillon
Venerdì 25 ottobre, ore 21.30 | faUSt
Giovedì 7 novembre, ore 21.30 | Jennifer Gentle
Venerdì 13 novembre, ore 21.30 | Orville Peck
Lunedì 18 novembre, ore 21.30 | The Notwist
Venerdì 22 novembre, ore 21.30 | Joan As Police Woman
Giovedì 21 novembre, ore 21.30 | Soulful Songwriters EP 2 | Terry Callier
Giovedì 28 novembre, ore 21.30 | Giardini di Mirò + Sophia
Giovedì 12 dicembre, ore 21.30 | Soulful Songwriters EP 3 | Bill Withers

Biglietti e navetta

Prevendite al Circolo dei lettori (via Bogino 9, 10123, Torino) e biglietti in vendita online.

Navetta gratuita, prenotazione obbligatoria 0114326827 mail. Partenza della navetta ore 20.30 da Piazza Carlo Felice, arrivo Circolo della musica ore 21. A fine concerto, la navetta ritorna a Torino, sempre in Piazza Carlo Felice.

Potrebbe interessarti anche: , Modà in concerto a Torino al Pala Alpitour: orario, scaletta e cosa portare , Eugenio in via di Gioia: da Torino a Sanremo giovani con uno «Tsunami» , Fondazione Musei e Orchestra Filarmonica: a Torino è tempo di musica e arte , Gli adulti non esistono: uno spettacolo per sorridere dei quarantenni, con Enrica Tesio e Mao , Il Cap 10100 di Torino riapre tra concerti, musica e novità

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.