Domenico De Gaetano è il nuovo direttore del Museo Nazionale del Cinema di Torino

Cinema Torino Giovedì 19 settembre 2019

Domenico De Gaetano è il nuovo direttore del Museo Nazionale del Cinema di Torino

Torino - Novità a Torino per il Museo Nazionale del cinema. È stato infatti nominato il nuovo direttore dell'ente, che resterà in carica per un triennio. A ricevere lincarico il Dott. Domenico De Gaetano.  Laureato in Storia e Critica del Cinema all’Università degli Studi di Torino, è Vice-presidente della Film Commission Torino Piemonte, direttore artistico di Volumina e Coordinatore dell’immagine alla Reggia di Venaria.

Esperto di cinema, ha realizzato progetti artistici e multimediali con registi, compositori e architetti come Peter Greenaway, Atom Egoyan, Michael Nyman, Brian Eno e Emir Kusturica, David Cronenberg e Daniel Libeskind presso prestigiose istituzioni quali il Toronto International Film Festival, il Paleis Het Loo e la Festa del Cinema di Roma.

Lo scorso marzo 2019 la Fondazione Maria Adriana Prolo aveva messo a bando il ruolo di Direttore del Museo Nazionale del Cinema. Tra i più importanti al mondo per la ricchezza del patrimonio e per i programmi di attività scientifiche e divulgative, il Museo Nazionale del Cinema ha la sua sede espositiva nella Mole Antonelliana, edificio simbolo della città di Torino e si caratterizza in particolar modo per la completezza delle collezioni di precinema, che consentono di ricostruire un’affascinante “storia della visione”, a partire dal 1600 con le lanterne magiche e i trattati di ottica, fino al “post-cinema” e alla multimedialità.

La collezione del Museo si compone inoltre di un archivio cinematografico, che conserva, tra l’altro, i film di Giovanni Pastrone e la storia del cinema muto a Torino; di una delle più ricche raccolte di manifesti cinematografici, e di un fondo di oltre un milione di immagini fotografiche.

L’articolata complessità dei settori d’interesse della Fondazione ha consentito di guardare, per la figura del Direttore, a un campo di competenze ampio, che comprendesse curatori esperti nella conduzione museale o nelle attività espositive, con particolare riferimento a istituzioni dell’area cinema, inclusi festival e archivi cinematografici; ma anche storici e studiosi di cinema, arti contemporanee, linguaggi multimediali, con competenze nell’organizzazione culturale e uno sguardo attento alle innovazioni del mondo digitale.

Potrebbe interessarti anche: , Torino Film Festival: la sezione doc dedicata al desiderio , Torino Film Festival 2019: Carlo Verdone è il Guest Director , View Conference, gli Oscar dell'animazione grafica a Torino, da Michael Giacchino a Brad Bird , Jojo Rabbit di Taika Waititi è il film di apertura del Torino Film Festival 2019 , Movie tellers 2019: il cinema in tour per il Piemonte

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.