Il FAI giovani Torino si racconta: tra escursioni e aperitivi nei luoghi di cultura aspettando le Giornate FAI di autunno

Cultura Torino Martedì 10 settembre 2019

Il FAI giovani Torino si racconta: tra escursioni e aperitivi nei luoghi di cultura aspettando le Giornate FAI di autunno

© Pixabay

Torino - Sarà una fine estate e un autunno ricco quello del FAI giovani Torino. Settembre si apre infatti con diverse iniziative in città e non solo che, in sinergia con la volontà del gruppo, porteranno alla scoperta di luoghi spesso dimenticati, tra cultura, territorio e bellezza.

Dopo il maltempo della fine di agosto, è stata infatti rimandata a sabato 14 settembre la gita a Elva, in Val Maira (CN). Un’occasione per ammirare panorami mozzafiato e conosce storia e tradizioni della Valle sulla scia del Progetto Alpe: l’Italia sopra i mille metri. «Quel luogo era stato candidato a luogo del cuore Fai qualche anno fa – spiega uno dei volontari del FAI giovani Torino - e inoltre il FAI quest’anno ha lanciato un progetto per la riscoperta dei luoghi di montagna, il progetto Alpe che durerà diversi anni con l’apertura di luoghi e beni del Fai in collaborazione con altri enti del territorio: ecco perché abbiamo scelto Elva. Avevamo già proposto altre passeggiate in montagna, questa volta ci siamo orientati verso questa scelta che unirà la passeggiata e la visita del Museo dei Raccoglitori di Capelli, attività che rese Elva famosa in tutta Europa per le parrucche. Incontreremo inoltre un produttore locale di formaggi e visiteremo luoghi di cultura». A Borgata Serre infatti, frazione principale, sarà possibile visitare la chiesa di S. Maria Assunta, costruita nel Trecento e custodia di capolavori del secolo successivo come il ciclo della crocifissione del fiammingo Hans Clemer, Maestro di Elva. Alla natura sarà rivolta principalmente la passeggiata a Corio, nelle Valli di Lanzo (To), già effettuata lo scorso anno, con la guida di persone del luogo che condurranno i partecipanti lungo i sentieri

Di tutt’altro tenore la partecipazione di Fai Giovani alle serata di aperitivo e djset nei luoghi di cultura organizzate da Club Silencio. «È una formula che piace – spiegano dal FAI giovani – l’obiettivo è comune, quello cioè di scoprire e riscoprire luoghi della città e viverli in modo diverso rispetto alla classica visita museale». L’unione di Club Silencio e FAI si è già dimostrata fruttuosa in estate, con eventi al Museo della Montagna, a Stupinigi e al Borgo Medievale, andato sold out. «Per noi sono ottime occasioni – proseguono – ci permettono di farci conoscere da target diversi: quando possibile facciamo da guida ai luoghi aperti, replicando il nostro modello delle Giornate FAI, dove non è possibile siamo presenti con un banchetto informativo dove raccontiamo chi siamo e cosa facciamo».

A proposito di Giornate FAI, si avvicina l’appuntamento di autunno: il 12 e 13 ottobre tornerà anche a Torino la possibilità di visitare luoghi ancora top secret, aperti straordinariamente al pubblico il sabato pomeriggio e tutta la domenica. A fare da guida saranno proprio i volontari del FAI giovani, cui è consegnata l’organizzazione di questo evento autunnale, costola del più grande Giornate di Primavera. L’augurio per ottobre è quello di avere un pubblico ampio per vivere al meglio l’evento che, in alcuni luoghi, sfiora anche il migliaio di partecipanti. Per tutti gli interessati e per voglia restare aggiornato sulle attività del FAI giovani, è possibile visitare la pagina Facebook dove trovare i contatti per entrare a far parte del gruppo e vivere così l’esperienza di scoprire le bellezze di Torino e del Piemonte in un clima giovane e informale.

Potrebbe interessarti anche: , Scuola Holden: via al primo corso di laurea in scrittura. Con un Festival e un'intelligenza artificiale , Luci d'artista 2019 a Torino, le installazioni luminose sotto la Mole , Premio Roberto Morrione a Torino. L'edizione 2019 sui Cambiamenti Climatici , Premio Pavese: Susanna Basso, Giuseppe Patota, Elisabetta Sgarbi sono i vincitori dell'edizione 2019 , Divali 2019 a Torino, la festa indiana delle luci

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.