Al presidente del Museo del cinema di Torino Sergio Toffetti il Premio alla Cultura Cinematografica 2019

Al presidente del Museo del cinema di Torino Sergio Toffetti il Premio alla Cultura Cinematografica 2019

Film Torino Venerdì 19 luglio 2019

Torino - Torino torna a essere premiata per il cinema e per la sua promozione e valorizzazione. Nell’ambito del 38esimo Premio internazionale dalla migliore sceneggiatura “Sergio Amidei” (Gorizia, 18-24 luglio 2019), Sergio Toffetti, presidente del  Museo Nazionale del Cinema di Torino, riceverà infatti sabato 20 luglio il Premio alla Cultura  Cinematografica 2019, attribuito ogni anno a una personalità che si sia stata, nel corso degli anni, punto di riferimento fondamentale per il mondo della Settima Arte.

Tradizionalmente assegnato a coloro che non si sono limitati alla propria area ma hanno costituito un punto di riferimento trasversale per la cultura cinematografica, contribuendo alla creazione e alla maturazione di istituzioni ed esperienze innovative e fornendo strumenti scientifici, editoriali, produttivi e divulgativi per il bene del cinema, il Premio va a Toffetti con la seguente motivazione.

«Sergio Toffetti, laureato in Filosofia con una tesi di Estetica, ha dato con grande costanza e intelligenza un significativo contributo istituzionale, culturale e divulgativo alla cultura cinematografica nel momento di transizione mediale e culturale del cinema dal vecchio al nuovo millennio, dall’analogico al digitale. Fin dagli esordi, ha operato lungo più media (la radio e la televisione; l’editoria, il cinema) e dispositivi culturali (riviste, festival, musei, archivi, università, associazioni di riferimento). Intensa e di eccellenza è stata ed è tuttora l’attività per gli archivi: dapprima come responsabile del dipartimento film del Museo Nazionale del Cinema, poi come vice-direttore e conservato della Cineteca Nazionale di Roma. La sua attività di riscoperta non si è limitata al canone ma ha investito il campo dei film di genere e dei dimenticati del cinema italiano e del cinema underground e sperimentale che ha diffusamente valorizzato e sostenuto. La capacità di sguardo verso un cinema non canonico ha avuto poi la sua massima realizzazione e carica innovativa nella concezione e apertura dell’Archivio Nazionale del Cinema d’Impresa di Ivrea, dedicata al cinema industriale e più in generale nontheatrical del cinema italiano, sotto l’ombrello istituzionale del Centro Sperimentale di Cinematografia. La sua attività di curatela e valorizzazione non si è limitata al cinema italiano ma si è estesa anche al cinema europeo e nordamericano (la nouvelle vague francese, il nuovo cinema tedesco, Kubrick, Ford, Vidor), testimonianza ne è l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine della Placche Accademiche attribuitagli dalla Francia».

Il Premio alla Cultura Cinematografica 2019 è stato attribuito negli anni passati a Vieri Razzini, Irene Bignardi, Hollywood Party, Associazione 100Autori, I ragazzi del Cinema America, Paolo Mereghetti.

Potrebbe interessarti anche: , Lovers Film Festival 2020: il cinema Lgbtq va online. Il programma , Il cinema a casa con MYmovies e Torino Underground , Aiace sul Sofà: a Torino film gratis online, da Davide Ferrario a Enrico Bisi , Il Museo del Cinema di Torino apre la sua cineteca: online capolavori e sperimentazioni del cinema muto , Sabato sera ai Murazzi? A Torino si può: rigorosamente online, in live chat

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.