Concerti Torino Lunedì 1 luglio 2019

Kappa Futur Festival 2019: orari, ingressi, cibo e bevande, come arrivare e cosa portare

© Marco Menghi

Torino - Si avvicina una nuova edizione di Kappa Futurfestival, la due giorni prodotta da Movement Entertainment, dedicata alla musica elettronica e arti digitali che sabato 6 e domenica 7 luglio trasformerà il futuristico Parco Dora di Torino in uno dei luoghi più suggestivi per una kermesse musicale con un carattere e un appeal internazionale sempre più marcato, che si prepara ad accogliere 50mila presenze provenienti da 100 nazioni diverse.

Da mezzogiorno a mezzanotte, 70 Dj si alterneranno sui i 4 palchi dislocati nel Parco per 24 ore di musica nei due giorni con una programmazione di grandissimo prestigio con i nomi più acclamati della scena mondiale che conferma Kappa FuturFestival un punto di riferimento imprescindibile per gli amanti della musica elettronica di tutto il mondo. Kappa FuturFestival è l'unico festival italiano e il 30° al mondo segnalato da DJMag UK, rivista inglese di riferimento della scena club culture internazionale, a fianco di giganti come come Glastonbury, Coachella, Tomorrowland e Sonar.

La lineup 2019

Tra leggende come Richie Hawtin o Carl Cox e nuove trionfatrici della scena techno-house globale come Amelie Lens, Peggy Gou e Charlotte De Witte, la line up di Kappa FuturFestival include una serie di nomi che racconta chiaramente il peso e lo spessore del festival piemontese, da anni il più importante evento open air nel campo della musica elettronica. L’elenco può iniziare con Seth TroxlerSolomun e il terzetto Apollonia (composto da Dan Ghenacia, Dyed Soundorom, Shonky) oltre a Jamie Jones, ovvero la tech-house contemporanea ai livelli più alti di importanza ed eccellenza che si dà ufficialmente appuntamento a Torino, in questo luglio 2019.

Ma non è solo questione degli artisti ormai conclamati, per quanto ogni loro apparizione in Italia sia un evento: il grande lavoro di Kappa FuturFestival, in particolare di questa edizione, sta infatti nella capacità di saper scegliere i nomi emergenti più interessanti. Ecco allora Archie HamiltonDenis SultaEnzo SiragusaRosskoSan Proper e William Djoko, in un perimetro in cui techno e house sono delle coordinate da esplorare e da rinnovare con stili ed attitudini molto particolari. Restano infine altri due annuci stellari: Derrick May, pioniere assoluto della techno fin dal giorno uno e ancora oggi uno dei suoi esponenti più incisivi e visionari, e la siberiana Nina Kraviz, l’autentica super-star mondiale del dancefloor contemporaneo che col suo fascino ma anche e soprattutto con i suoi dj set imprevedibili, iconoclasti e spiazzanti è riuscita a diventare una figura dominante in questo decennio nel campo della club culture globale.

Un aspetto particolarmente interessante – una sfida artistica davvero particolare – sono i back to back di lusso che vanno ad aggiungersi in cartellone: si “sfideranno” disco su disco in console in tempo reale Gerd Janson e Prins Thomas, Motor City Drum Ensemble e Jeremy UndergroundAdam Port e Reznik. Altrettanto significativa è la presenza di un’icona contemporanea come l’americana The Black Madonna, così come i colori non convenzionali del giapponese Dj Nobu o degli israeliani Red Axes
I cileni – ma da tempo trapiantati in Europa – Ricardo Villalobos e Luciano sono una certezza, con i loro preziosi ed epici ricami tech-house così come lo è la techno del tedesco Len Faki. A impreziosire ulteriormente l’ultima aggiunta di una programmazione che in questo anno è davvero impressionante per ricchezza e completezza sono la classe e l’esperienza di Dubfire, i coinvolgenti e creativi live set di Capofortuna e Johannes Brecht, la freschezza e l’originalità di HaaiDestructo e dell’”eroe di casa” Lollino.

Orari, ingressi, come arrivare, posteggi, cosa portare

KFF sarà aperto dalle 12.00 alle 24.00 di sabato 6 Luglio e dalle 12.00 alle 24.00 di domenica 7 Luglio, si può entrare in qualsiasi momento tra le 12 e le 24, è consentito un solo accesso al giorno.Sul sito nella pagina General Info e all'interno del Parco Dora durante l'evento sarà possibile trovare una mappa dei palchi.

Non sarà possibile accedere con cibi e bevande, ma all'interno ci sarà un'offerta molto variegata: oltre ai classici hamburger e patatine ci saranno anche tacos, pizza, un'offerta vegetariana e vegana, fritti misti, poke bowls, macedonie di frutta, centrifughe e molto altro. E con 160 metri di bar e stazioni acqua & birra si potrà dissetarsi in qualsiasi momento della giornata.

È possibile raggiungere Parco Dora con i mezzi pubblici (linee 3, 9, 46, 52, 60, 67 e 72), in Taxi o con i servizi di Bike Sharing come oBike e Car Sharing come Car2Go. I posteggi più vicini si trovano in Corso Mortara e al Centro Commerciale Parco Dora in Via Livorno.

L'accesso è vietato ai minori di 16 anni. La direzione si riserva il diritto di rifiutare l’ingresso anche ai detentori di biglietto. Inoltre, ti ricordiamo che è vietato introdurre al festival i seguenti oggetti:

  • cibo, bottiglie, lattine, liquidi
  • oggetti contundenti e ingombranti (inclusi caricatori per telefonini, caschi, ombrelli)
  • sostanze stupefacenti
  • spray urticanti
  • esplosivi (inclusi fuochi d'artificio e petardi)
  • prodotti infiammabili(spray, deodoranti, profumi)
  • materiale promozionale
  • puntatori laser

Gli Organizzatori si riservano il diritto di negare l'accesso a chiunque sia trovato in possesso di oggetti pericolosi/illegali e di denunciarli alle autorità competenti.

Ulteriori informazioni e modalità di accesso online.

Potrebbe interessarti anche: , FolkClub Torino: da Peppe Servillo a Rachel Gould. I concerti 2019/2020 , Alice Cooper in concerto a Torino al Pala Alpitour: orario, biglietti, scaletta e cosa portare , Wake up festival 2019, con Subsonica, Boomdabash, J-Ax, il programma completo , MiTo settembre musica 2019: concerti, biglietti e programma , Balla coi cinghiali al Forte di Vinadio: concerti, eventi e biglietti

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.