Teatro Colosseo di Torino: il programma 2019/2020

Teatro Torino Giovedì 27 giugno 2019

Teatro Colosseo di Torino: il programma 2019/2020

Torino - Grandi concerti, teatro, comici e tanta varietà compaiono nella nuova stagione del Teatro Colosseo, che continua a seguire una linea «popolare di alto livello», costruendo un rapporto con il pubblico sempre più stretto.

Legame che ha portato, nella scorsa stagione, una crescita dello sbigliettamento stimata intorno al 20% per un totale di oltre 200.000 spettatori. Lo ha raccontato la direttrice, Claudia Spoto, presentando il programma 2019/2020. Si riparte da Spoglia-Toy (9-13 ottobre), opera che ha concluso l’ultima stagione e che fa il suo ritorno negli spazi di via Madama Cristina. Un lavoro messo in piedi da Luciano Melchionna, che ha scritto i testi con Giovanni Franci, e prodotto dall’Ente Teatro Cronaca. Gli spazi meno convenzionali del teatro (lo spettacolo ospita al massimo 100 spettatori per volta) si trasformano negli spogliatoi di uno stadio, dove i calciatori si raccontano attraverso undici intensi monologhi.

È un legame ininterrotto con la scorsa stagione, anticipato però da una novità che esalta un altro aspetto del Colosseo: il rapporto con la street art. Fra la fine di agosto e la fine di settembre, infatti, il teatro ospiterà una mostra con circa un centinaio di opere, ideata da Andrea Spoto, tutte in arrivo da collezionisti privati. Si tratta di Street art in Blu, realizzata con Xora e Next Exhibition, con una buona scelta dei lavori di Blu, street artist italiano che nel 2011 fu segnalato dal «The Guardian» come uno dei migliori dieci in circolazione. Ma saranno presenti anche altri artisti e, soprattutto, alcune opere di Banksy. «Diamo la possibilità – ha commentato Andrea Spoto – di utilizzare il teatro come una via di mezzo». Per questo saranno rimosse, temporaneamente, alcune sedie, in maniera da tale da rendere più agevole la visita (le date precise saranno comunicato più avanti, ma il biglietto sarà di 10 euro).

Poi i ritorni, come quello di Arturo Brachetti, che si è anche presentato – camuffato, ma poi è uscito allo scoperto – durante la conferenza stampa di presentazione della stagione. L’artista torinese sarà protagonista delle festività natalizie, cone il suo spettacolo, sempre rinnovato, in programma dal 19 dicembre al 6 gennaio. «Allestiremo il teatro – ha detto – in maniera ludica, con video proiezioni, una mostra con i miei costumi e anche sorprese magiche nei corridoi e negli altri luoghi del teatro». Come ha sottolineato Claudia Spoto, il Colosseo sarà «la casa di Brachetti e dei torinesi».

E la direttrice ha sottolineato l’esistenza di una «relazione diretta con il territorio e le persone che vengono in teatro». Nel cartellone compaiono poi Neri Marcoré, sul palco con Ugo Dighero e Rosanna Naddeo per Tango del calcio di rigore, spettacolo di Giorgio Gallione (14-15 febbraio 2020), poi Giorgio Pasotti e Mariangela D’Abbraccio, che il 24 marzo porteranno Hamlet, per la regia di Alessandro Angelini. Molto atteso anche Slava’s Snowshow (11-15 marzo), collettivo che torna al Colosseo dopo 7 anni. Altra novità è la presenza di Antonio Rezza, che porta il suo Anelante, scritto con Flavia Mastrella e prodotto da Tpe, che avvia così una collaborazione con il teatro di via Madama Cristina. Molto spazio, poi, sarà lasciato ai comici, da Angelo Duro a Enrico Bertolino, da Angelo Pintus a Maurizio Battista, ai quali si aggiungono anche Natalino Balasso e Giuseppe Giacobazzi, fra gli altri.

E poi la ricchissima programmazione musicale, già in parte annunciata nel corso degli ultimi mesi, che inaugura ufficialmente con Fiorella Mannoia il 5 ottobre. Nel programma, però compaiono anche Vinicio Capossela, Roberto Vecchioni, Paola Turci, Pfm, Francesco Renga, Nek, Giovanni Allevi, Niccolò Fabi e Angelo Branduardi. Fra gli altri ospiti della prossima stagione si segnalano Elio, con il suo spettacolo Il grigio (23 novembre), Michele Serra, Marco Paolini, Luca Argentero, Andrea Scanzi, Vittorio Sgarbi e Virginia Raffaele, con il suo Nuovo spettacolo (3-4 aprile).

Tutte le informazioni sulla programmazione e i biglietti sono online sul sito del teatro Colosseo.

Approfondisci con: Nek in concerto a Torino, 14 dicembre 2019 , Angelo Duro al Teatro Colosseo, 15 dicembre 2019 , Concerto di Natale 2019: The Harlem Spirit of Gospel Choir, 16 dicembre 2019 , Fiorella Mannoia in concerto, Personale Tour 2019, fino al 17 dicembre 2019 , Arturo Brachetti in Solo al Teatro Colosseo, dal 19 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020 ,

Potrebbe interessarti anche: , Premi Ubu 2019: in nomination anche Torino con le produzioni TPE , Misery, Filippo Dini porta in scena il testo di William Goldman dal romanzo di Stephen King , Fausto Coppi. L'affollata solitudine del campione a Torino e in Piemonte tra teatro, fotografie e tournée , Scene: teatro, musica e danza tra Rivoli e Avigliana. Il programma da Laura Morante a Michela Murgia , Accabadora: il best-seller di Michela Murgia a teatro con Anna della Rosa

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.