Il Polo del ‘900 di Torino a Roma per ricevere il Premio Cultura di Gestione 2018‑2019

Il Polo del ‘900 di Torino a Roma per ricevere il Premio Cultura di Gestione 2018‑2019

Cultura Torino Giovedì 13 giugno 2019

Torino - Premiato a Roma il Polo del ’900 di Torino, fra i sei vincitori della nona edizione del Premio Cultura di Gestione, il bando dedicato ai progetti e modelli più innovativi nella gestione culturale a livello nazionale.

I progetti che si sono aggiudicati il riconoscimento in questa edizione si sono distinti, fra oltre settanta candidature, nella valorizzazione del territorio, nell'efficacia gestionale e sostenibilità, nella creazione di reti e nella rigenerazione urbana e per l’impatto sociale generato.

Il Polo del ‘900 è stato premiato per la sezione: Valorizzazione del patrimonio immateriale con il progetto Il Polo del ‘900, ovvero le sfide della progettazione culturale contemporanea. Presenti alla cerimonia a ritirare il premio: Sergio Soave, Presidente del Polo del ‘900 e Alessandro Bollo, Direttore del Polo del ‘900.

La motivazioni della Giuria: «Il Polo del ‘900 è un progetto che realizza un esemplare modello di co-progettazione e collaborazione inter-istituzionale e tra pubblico e privato, con una gestione innovativa al servizio della cittadinanza cui viene messo a disposizione uno spazio culturale di nuova generazione pensato “per connettere il passato con il presente”. In questo senso il progetto appare particolarmente innovativo nel modello di coinvolgimento dei pubblici in una visione culturale finalizzata a mettere in relazione lo straordinario patrimonio storico del secolo scorso con le istanze del presente, generando nuovo capitale creativo e culturale».

Gli altri vincitori sono: Associazione Culturale “Progetto Museo” (Napoli); Scherìa Comunità cooperativa (Tiriolo- CZ); Iside srl (Roma); Fondazione RavennAntica Parco Archeologico di Classe); Fondazione Rete Lirica delle Marche (Comune di Fermo, Comune di Ascoli Piceno, Comune di Macerata, Fondazione Teatro della Fortuna-Comune di Fano).

Il Premio nazionale Cultura di Gestione è curato da Federculture, Agis, Alleanza Cooperative Italiane Turismo e Beni Culturali, Forum Nazionale del Terzo Settore e ANCI.

Potrebbe interessarti anche: , In Piemonte riaprono i beni del Fai: come visitare i castelli di Masino e della Manta , Grand Tour: tra il Piemonte e la Valle d'Aosta alla scoperta del barocco , Giornate Fai di Primavera 2020 rinviate anche a Torino e in Piemonte , Il Politecnico di Torino su Topolino per raccontare le donne nella scienza , Mina: 80 anni celebrati a Torino con una rassegna e un convegno internazionale

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.