Cultura Torino Giovedì 16 maggio 2019

Riapre l'Appartamento dei Principi ai Musei Reali di Torino

Torino - Prosegue l’impegno dei Musei Reali di Torino per ampliare l’accessibilità e il miglioramento dei percorsi di vista. Dal 16 maggio 2019 Palazzo Reale festeggia la riapertura dell’Appartamento dei Principi Forestieri, chiuso da oltre quindici anni. Dopo un impegnativo intervento di manutenzione straordinaria e di riallestimento, riaprono al pubblico sette ambienti dell’ala nord, affacciati sul giardino, progettati da Filippo Juvarra tra il 1733 e il 1734, completati da Benedetto Alfieri, e parzialmente rimodellati da Pelagio Palagi a metà Ottocento.

In occasione della riapertura dell’Appartamento dei Principi Forestieri, sarà presentato al pubblico anche il restauro della Tribuna Reale, che accoglieva i sovrani per assistere alla messa nel duomo. Anche per la Tribuna Reale è previsto un programma di visite guidate che prenderà avvio entro l’estate.

Il progetto è stato possibile grazie al fondamentale contributo di Compagnia di San Paolo, che ha sostenuto il restauro degli ambienti   contribuendo a garantirne l’accessibilità partecipando al progetto di ampliamento dei percorsi di visita, che prevede l’inserimento di nuovo personale di supporto della società Ales-Arte Lavoro e Servizi nei percorsi del Palazzo Reale.

I restauri sono stati realizzati anche grazie alla collaborazione dell’Associazione Amici di Palazzo Reale, che offrirà un servizio di visite guidate nei fine settimana.

Progettato da Filippo Juvarra tra 1733-34, completato e arredato da Benedetto Alfieri tra 1738 e 43, l'appartamento ebbe negli anni 1841-45 integrazioni ad opera di Pelagio Palagi, che intevenne anche rielaborando intagli settecenteschi recuperati dall'appartamento di facciata del secondo piano. Con il regno di Vittorio Emanuele II (1849-1878), l’appartamento fu trasformato in foresteria e ospitò nel 1855 don Pedro V re del Portogallo. Le sale ospitano molte opere d'eccezione e diverse curiosità. Vi si accede attraversando la Galleria delle Battaglie, con la grande volta affrescata di Claudio Beaumont che raffigura il Trionfo della pace e delle arti liberali (1747). Di grande fascino anche il soffitto affrescato di Lorenzo Pecheux (1778) con La verità inseguita dal tempo e le quattro volte di Francesco De Mura (1741-43), di cui ben conservate Le storie di Teseo e I giochi olimpici.

Le stanze sono arricchite con lambriggi, porte e ante di finestre dipinte: nella Sala da Pranzo le Boscarecce di Vittorio Amedeo Cignaroli (1740); nella Camera da letto le Scene di vita popolare di Pietro Domenico Olivero (1739-41); altre salette con rovine del Gambone e fiori della Gili. Alle pareti, i dipinti propongono una campionatura di ritratti settecenteschi e quadri di storia. Completano l’arredo il grande modello della facciata di Palazzo Reale progettata da Domenico Ferri (eseguito da Gabriele Capello detto il Moncalvo), e varie sculture in marmo, come il Putto col pellicano di Francesco Ladatte e il tavolino con Putti in girotondo (1720, già nel castello di Rivoli) di Carlo Tantardini.

Progettata dall’architetto Francesco Valeriano Dellala di Beinasco nel 1775 e ornata dai grandi telamoni in legno scolpito di Ignazio Perucca, su modello del Bernero. Le pitture spettano ai fratelli Pozzo, mentre gli intagli furono approntati da Croce, De Giovanni e Riva. L’ambiente è stato oggetto di una manutenzione straordinaria, con il restauro della straordinaria serie di ventole realizzate da Giuseppe Maria Bonzanigo nel 1790.

Il servizio di apertura dell'Appartamento dei Principi Forestieri è possibile grazie al supporto di Ales - Arte Lavoro e Servizi e dell’Associazione Amici di Palazzo Reale, con i seguenti orari:

 dal 17 maggio fino al 31 luglio 2019
 - da martedì a giovedì: ogni ora, dalle 10 alle 18, percorso accompagnato all'Appartamento dei Principi Forestieri e all'Appartamento della Regina con supporto di Ales.

- venerdì, sabato e domenica: negli orari 10, 11, 12, 15, 16, 17 visite guidate all'Appartamento Principi Forestieri con guida a cura dell’Associazione Amici di Palazzo Reale. Negli orari 13, 14, 18 percorsi accompagnati all'Appartamento dei Principi Forestieri e all'Appartamento della Regina con supporto di Ales.

dal 1 al 31 agosto 2019
- dal martedì alla domenica: ogni ora, dalle 10 alle 18, percorsi accompagnati all'Appartamento dei Principi forestieri e all'Appartamento della Regina con supporto di Ales.

Il servizio è compreso nei 12 euro del biglietto di ingresso.

Le visite sono a gruppi, composti da massimo 25 persone. Per accedere alle visite occorre munirsi del biglietto di ingresso dei Musei Reali e di ticket con l'orario da ritirare in biglietteria.

Il punto di raccolta gruppi è nel corridoio della Sindone, davanti alla porta della Galleria delle Battaglie.

Potrebbe interessarti anche: , Pavese Festival 2019: il programma da Neri Marcorè a Enrico Rava , Primo Levi: cento anni il 31 luglio 2019. Gli appuntamenti internazionali , Mufant Torino: fantascienza, videogame e il Parco del fantastico di via Reiss Romoli , Biella cadidata a Città Creativa Unesco per l'artigianato , Camilleri, Primo Levi e il Salone del libro: Torino ricorda e omaggia lo scrittore

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.