Festa dell'Europa a Torino e in Piemonte: dal Salone del libro ai musei gratis

Festa dell'Europa a Torino e in Piemonte: dal Salone del libro ai musei gratis

Cultura Torino Martedì 7 maggio 2019

Torino - Il 9 maggio si celebra la Festa dell’Europa, ricorrenza dedicata alla pace e all’unità in tutto il territorio europeo. Una data istituita nel 1950 in occasione della dichiarazione di Robert Schuman, all’epoca ministro degli esteri francese, che in un discorso chiarì il piano di cooperazione economica, ideato da Jean Monnet, unprogetto per un’Europa incentrata sulla cooperazione politica, aspetto che avrebbe eliminato ogni guerra o conflitto tra le nazioni europee.

«La volontà di Schuman era di creare un'istituzione europea che avrebbe messo in comune e gestito la produzione del carbone e dell'acciaio – si spiega sul sito istituzionale dell’Unione europea - Un trattato che dava vita ad una simile istituzione venne firmato appena un anno dopo. La proposta di Schuman è considerata l'atto di nascita di quella che oggi è l'Unione europea».

Tutta Europa festeggerà la ricorrenza, inclusa la città di Torino, dove sono in programma diverse iniziative.Giovedì 9 maggio alle 9.30, lo Europe Direct della Città metropolitana di Torino, in corso Inghilterra 7, sarà lo spazio privilegiato per un evento speciale con cui festeggiare la ricorrenza della Festa dell’Europa. Sarà un flash mob che vedrà la partecipazione di oltre 120 studenti delle classi V del liceo europeo Altiero Spinelli, tra cui le ragazze e i ragazzi "Ambasciatori junior del Parlamento Europeo" .

Alla loro presenza e con la partecipazione dei consiglieri della Città metropolitana, si inaugurerà anche un murale che Xel, noto street artist torinese, ha dipinto in questi giorni sui muri dello spazio Europe Direct, dipanando su tre pareti, a colori, un immaginario viaggio fra le capitali d’Europa,un omaggio alla bellezza e varietà di scenari e culture che l'Europa offre attraverso la sua architettura e i suoi monumenti e la libera circolazione.

La mattina del 9 maggio presso il Consiglio Regionale a Palazzo Lascaris (Aula consiliare Via Alfieri 15, Torino) si terrà la premiazione degli studenti che hanno partecipato al concorso Diventiamo cittadini europei, promosso dalla Consulta regionale europea.

Anche il Salone del libro rifletterà sull’Europa proprio il 9 maggio, giornata inaugurale dell’edizione 2019 che si avvierà con una lezione inaugurale intitolata Dov'è l'identità culturale europea? e tenuta dal filosofo spagnolo Fernando Savater, già autore di Etica per un figlio, tra i più grandi pensatori europei. L’appuntamento è in Sala Oro alle 10. Savater incontrerà il pubblico per cercare di trovare risposte a una serie di domande di stringente attualità: che cosa accomuna i cittadini del Vecchio continente? Forse un certo modo di intendere la democrazia? Oppure un particolare riguardo verso valori umani non negoziabili? Il modo in cui si guarda all'idea di comunità? L’obiettivo sarà quello d tracciare un identikit dell’Europa contemporanea in un 2019 protagonista di eventi importanti come il trentennale della caduta del Muro di Berlino e le incombenti elezioni europee.

In occasione della Festa dell’Europa, diversi musei del territorio saranno aperti. Molti luoghi di cultura del Mibac hanno infatti scelto il 9 maggio, festa dell’Europa, tra le date della campagna #IoVadoAlMuseo che presenta e promuove alcune novità sui biglietti di ingresso e sancisce l’introduzione di 20 giornate annuali in cui cittadini e turisti potranno entrare gratuitamente in musei, siti archeologici statali, parchi e giardini monumentali.

Di questi 20 giorni, 8 saranno scelti liberamente dagli Istituti, tenendo conto delle esigenze del territorio. E dunque ingresso gratuito ai Musei Reali, a Villa della Regina, a Palazzo Carignano per quanto riguarda la città di Torino, e per quanto riguarda il resto della regione, saranno aperte gratuitamente l’Abbazia di VezzolanoAlbugnano (Asti), il Castello di Moncalieri, il Complesso del Castello ducale, parco e giardino di Agliè, e ancora il Complesso del Castello e del parco di Racconigi e il Forte di Gavi (Alessandria). Tutte le informazioni online.

Potrebbe interessarti anche: , 183 escursioni gratuite nel Parco del Gran Paradiso: un'estate sulle Alpi , Grand Tour: tra il Piemonte e la Valle d'Aosta alla scoperta del barocco , Giornate Fai di Primavera 2020 rinviate anche a Torino e in Piemonte , Il Politecnico di Torino su Topolino per raccontare le donne nella scienza , Mina: 80 anni celebrati a Torino con una rassegna e un convegno internazionale

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.