Torino internazionale: in Spagna tra le opere dei Musei Reali e il Salone del libro

Torino internazionale: in Spagna tra le opere dei Musei Reali e il Salone del libro

Cultura Torino Mercoledì 3 aprile 2019

Torino - Torino è sempre più internazionale e con l’arrivo della primavera 2019 guarda in particolare al mondo della Spagna. Sono infatti due le occasioni in cui le eccellenze della città lasceranno la Mole per raccontarsi e farsi ammirare nella penisola Iberica. Si parte dai Musei Reali: è infatti dalle collezioni della Galleria Sabauda che due dei più importanti capolavori di Peter Paul Rubens arriveranno in Spagna. A partire da giovedì 4 aprile fino al 22 settembre 2019, le opere Ercole nel giardino delle Hesperides e Deyanira tentata dalla Furia, uniche protagoniste della mostra, sono esposte nel Palazzo di Lebrija di Siviglia in una mostra intitolata Rubens: Ercole e Deianira. Capolavori dalle collezioni italiane.

La mostra rientra in un più ampio progetto dal titolo Capolavori dalle Collezioni italiane che prevede di portare d’ora in poi diversi capolavori, provenienti dai più importanti musei italiani, nella splendida cornice della casa museo Palacio de Lebrija, tracciando ogni volta un fil rouge con i prestigiosi reperti che vi sono conservati. 

Non solo grande arte ma libri e letteratura che guarda al mondo ispanico, sguardo privilegiato dal Salone del libro di Torino 2019 che girerà il mondo in compagnia dei migliori scrittori italiani per creare sinergie e tessere relazioni con le realtà internazionali. L’intento è quello di allargare la prospettiva e condividere saperi e buone pratiche, di conoscere e scambiare pareri e punti di vista con le eccellenze estere nell’ambito della promozione della lettura.

Prima tappa del viaggio sarà dunque Madrid, presso l’Istituto Italiano di Cultura diretto da Laura Pugno. Giovedì 4 aprile, alle ore 20, la presentazione del Salone nella capitale spagnola, con il direttore Nicola Lagioia, le scrittrici Evelina Santangelo e Claudia Durastanti, il poeta e scrittore Luis García Montero, direttore dell’Instituto Cervantes e gli autori spagnoli Lorenzo Silva e Laura Freixas. In nome dello scambio e del dialogo, Laura Pugno sarà ospite al Lingotto, giovedì 9 maggio, nell’incontro L’Italia in Spagna, con l’agente letterario Silvia Meucci, il traduttore David Paradela López, coordinati da Beatrice Masini.

Dalla Spagna, al Sudamerica: il Salone volerà in direzione di Buenos Aires giovedì 25 aprile, grazie a Donatella Cannova, direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura. Incontri e dialoghi, quindi, anche in collaborazione con la 46° Feria Internacional del Libro de Buenos Aires, uno dei più importanti eventi editoriali in America Latina, per dare il via a Quadrante Sud, un progetto che porterà tutto l’anno scrittori italiani nella capitale argentina, a partire da Sandro Veronesi. L’idea cardine è favorire la circolazione della letteratura italiana contemporanea verso l’Argentina e viceversa, per percorrere così nuove rotte letterarie. 

Infine, il Salone raggiungerà Londra, in occasione del FILL - Festival of Italian Literature in London, coordinato da Marco Magini, Claudia Durastanti e Marco Mancassola, per consolidare i propri legami con l’Istituto Italiano di Cultura diretto da Marco Delogu. Il festival, arrivato alla terza edizione, ha incrociato le voci di grandi autori italiani e anglofoni come Walter Siti, Ali Smith e Olivia Laing per discutere dei temi più attuali, come la politica, le migrazioni, di traduzione e letteratura.  

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.