Mediterraneo Requiem: a Torino Gabriel Fauré per ricordare le vittime del mare

Mediterraneo Requiem: a Torino Gabriel Fauré per ricordare le vittime del mare

Musica Torino Venerdì 22 febbraio 2019

Torino - Ci saranno anche una delegazione di artisti del coro del Teatro alla Scala di Milano e del Regio di Parma lunedì 25 febbraio alle 21.00 nel Duomo di Torino per Mediterraneo Requiem, un concerto speciale, organizzato a titolo gratuito per ricordare le vittime del mare. 

Sarà il Requiem in re minore, op. 48 di Gabriel Fauré per soli, coro e pianoforte a risuonare tra le navate del Duomo di San Giovanni, cuore simbolico di Torino, a pochi passi da Piazza Castello e dalla Cappella della Sindone. Si tratta di un evento co-organizzato dai lavoratori del Regio di Torino con il regista Davide Livermore e il Comitato Nazionale Fondazioni Lirico Sinfoniche, che ha trovato l'appoggio economico della CGIL di Torino, del Teatro Baretti e si è strutturata sull’autofinanziamento di lavoratori e sostenitori e sulla concessione del Duomo da parte della Pastorale dei Migranti. Tutti coloro che partecipano, dagli artisti al grafico, lo hanno fatto a titolo gratuito.

Mediterraneo Requiem sarà una serata di musica e cultura per riflettere sull'attualità stringente, regalando un momento di riflessione sulla tragedia che riempie gli schermi delle tv e le pagine dei giornali con le immagini di migranti persi in un mare che li separa da una vita migliore, quella che vorrebbero raggiungere sfuggendo a guerre e povertà.

Il Comitato Nazionale Fondazioni Lirico Sinfoniche cita a tal proposito l'Eneide di Virgilio, Libro I 538-543, sulla propria pagina Facebook:

In pochi a nuoto arrivammo qui sulle vostre spiagge.
Ma che razza di uomini è questa? Quale patria permette un costume così barbaro, che ci nega perfino l’ospitalità della sabbia; che ci dichiara guerra e ci vieta di posarci sulla vicina terra.
Se non nel genere umano e nella fraternità tra le braccia mortali, credete almeno negli Dei, memori del giusto e dell’ingiusto.

Il Requiem sarà diretto da Fabio Biondi, con Valentina Escobar voce bianca, Roberto de Candia, baritono, Carlo Caputo al pianoforte e con il coro del Comitato Nazionale Fondazioni Lirico Sinfoniche. Al coro parteciperanno artisti in arrivo a Torino dai teatri Arena di Verona, Comunale di Bologna, Fenice di Venezia, Lirico di Cagliari, Maggio Musicale Fiorentino, Opera di Roma, Regio di Parma, Regio di Torino, Santa Cecilia di Roma e Scala di Milano. La serata sarà inoltre anticipata da letture a tema a cura di Davide Livermore, il regista di opera lirica che ha aperto la passata stagione della Scala di Milano, e degli attori del Teatro Baretti.

Ingresso libero per quanti vorranno partecipare, mentre i fondi raccolti saranno devoluti a Emergency.

Potrebbe interessarti anche: , Todays Festival 2020 a Torino annullato: rimborso biglietti e appuntamento nel 2021 , Collisioni 2020: annullato il Festival Agrirock di Barolo , Off Topic Torino: i concerti in streaming dalle pagine Facebook dei locali , Torino Jazz Festival: salta in autunno l'edizione 2020 , A Torino il concerto è in streaming: l'idea degli Accordi Disaccordi

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.