Attualità Torino Giovedì 7 febbraio 2019

Inquinamento e smog a Torino: un accordo tra taxi e Arpa per monitorare la qualità dell'aria

Torino - Prenderà il via Martedì 12 Febbraio, con l'accordo tra Taxi Torino e ARPA Piemonte, la prima sperimentazione che misurerà il livello di inquinamento all'interno delle vetture. L'Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale ha chiesto infatti ai tassisti di diventare "sentinelle dell'inquinamento", sfruttando il punto di osservazione privilegiato di chi attraversa quotidianamente la città in auto. L'obbiettivo è quello di integrare i dati sull'inquinamento esterno (a proposito, è in corso in città anche la campagna sul rilevamento della qualità dell'aria promossa dal Comitato Torino Respira) e capire meglio la qualità dell'aria respirata da chi guida a Torino.

«Ci siamo messi volentieri al servizio della città, d'altra parte crediamo che capire meglio la situazione dell'inquinamento a Torino sia interesse di tutti», sottolinea Alberto Aimone Cat, Presidente Taxi Torino.

La sperimentazione - coordinata da Marco Fontana, responsabile del Laboratorio Specialistico Nord Ovest di Grugliasco dell'ARPA - coinvolgerà una ventina di taxi, equipaggiati con speciali centraline che "annuseranno" l'aria dell'abitacolo per 10 giorni. Una seconda campagna di monitoraggio verrà attivata nel corso dell'estate, per avere un quadro completo della presenza di inquinanti nelle diverse stagioni.

Taxi Torino nasce dalla fusione delle storiche cooperative 5730 e 5737 che insieme dispongono di una flotta di 1400 vetture, una delle più grandi in Italia. Alle 340 auto ibride si stanno aggiungendo nuove vetture completamente elettriche. I taxi ufficiali fanno parte della rete dei servizi municipali per garantire la copertura h24 sul territorio urbano. In abbinamento ai nuovi strumenti di mobilità intelligente le corse di Taxi Torino rappresentano un servizio al cittadino affidabile, pratico e - raffrontato ai costi fissi dell’auto di proprietà e specie se condiviso - anche economico. Sul sito è disponibile un simulatore del costo di ogni tragitto. Taxi Torino è anche su APP con Wetaxi (per Android e iOS).

Potrebbe interessarti anche: , Torino protagonista sul profilo Twitter ufficiale di Turismo Italia ENIT , Treno verde: i dati sull'inquinamento atmosferico a Torino e in Piemonte , Tappa a Torino per il Treno Verde di Legambiente: dal Forum per la mobilità al Piano Aria regionale , Turismo in Piemonte: oltre 5 milioni e 200 mila visitatori nel 2018 , Manualmente 2019 a Torino, il salone della creatività. Novità, orari e biglietti

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.