Food Torino Mercoledì 23 gennaio 2019

Marchetti: a Torino il gelato più buono di Italia secondo Gambero Rosso

Torino - È stata presentata al Sigep 2019 di Rimini la guida Gambero Rosso dedicata ai migliori gelatieri italiani, ed è proprio tra le sue pagine che Torino si guadagna ancora una volta la vetta delle classifiche nazionali che riguardano il gelato. Per il terzo anno di seguito infatti Alberto Marchetti si conferma tra i gelatieri più meritevoli in tutto lo Stivale. Accanto a lui nella guida, per Torino, anche Marco Serra, Ottimo e Mara dei Boschi.

Tre coni, il massimo riconoscimento, per premiare il gelato e il lavoro di Alberto che proprio nel 2018 è stato scelto da Starbucks per rappresentare il gelato italiano nella Roastery di Milano. Una riconferma e una grande soddisfazione per il gelatiere che, insieme a Slow Food, ha portato la filosofia e i valori “buono, pulito, giusto” anche nel mondo della gelateria. Un premio per la sua città, Torino, che Alberto ama e valorizza con progetti e idee sempre nuovi.

«Sono molto contento - dichiara Alberto Marchetti-  che Torino si confermi in vetta alla classifica. Credo moltissimo nel rispetto delle materie prime, punto tutto sulla qualità e sulla genuinità e sono questi i valori che, da ormai un anno, cerco di trasmettere nella Scuola Italiana di Alta Gelateria che ho fondato insieme a Roberto Lobrano. Studio, ricerca, profonda conoscenza e passione per la propria professione sono i cardini del nostro insegnamento e la base per offrire ai clienti un buon gelato. Nella Scuola abbiamo chiamato il gotha della gelateria Italiana, maestri gelatieri di tutta Italia, tutti professionisti con 3 coni Gambero Rosso».

I corsi della Scuola si tengono in Piazza CLN ma anche nelle cascine, nelle piantagioni e in giro per il mondo. L’obiettivo è quello di offrire percorsi didattici innovativi, iter formativi di eccellenza mirati non solo a studiare e perfezionare le tecniche e la professione del gelatiere, ma anche ad approfondire la conoscenza e la gestione delle materie prime.

Potrebbe interessarti anche: , Leonardo Da Vinci a Torino tra arte e cucina rinascimentale: le visite guidate , Vinum: ad Alba la più grande enoteca a cielo aperto d’Italia , Mercato Centrale a Torino: Porta Palazzo nuovo polo del food in città , Torino: nasce il Consorzio del Vermouth, la presentazione a Vinitaly , Una pasticceria a Torino per Ronaldo? CR7 punta sulla golosità

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.