MiMoto sbarca a Torino: a ottobre lezioni di guida sicura gratuite in Piazza Vittorio

MiMoto sbarca a Torino: a ottobre lezioni di guida sicura gratuite in Piazza Vittorio

Torino Mercoledì 3 ottobre 2018

Torino - Il 4 settembre scorso sono arrivati a Torino gli e-scooter di MiMoto, dopo che il servizio era approdato a Milano il 14 ottobre 2017. L’iniziativa è arrivata in città in seguito a una mozione del Consiglio Comunale che impegnava la Sindaca e la Giunta ad avviare un periodo sperimentale del servizio di scooter sharing a Torino, valutandone l’impatto sulla Città, ipotizzando anche l’adozione di ciclomotori elettrici. Proprio in quella data facevano la comparsa sulle strade torinesi 150 scooter MiMoto di colore giallo.

Poche le regole da seguire: una patente valida, l’iscrizione al servizio con una tariffa chiara e immediata, un uso responsabile degli stessi in un’area della Città individuata; il tutto gestito dal proprio telefonino. «Siamo contenti che questo servizio sbarchi nella nostra città perché raccoglie le sfide delle comunità urbane - ha spiegato la sindaca Appendino - Spero che ci sia rispetto per questi mezzi condivisi che entrano in città. Sono convinta che ci sarà. Io uso la bici ma questo mezzo rispetta i valori di questa amministrazione e quindi lo userò».  

Su questi valori e sulla condivisione di obiettivi di sicurezza, sostenibilità, facilità e libertà di movimento è nato un patto di collaborazione tra la Polizia Municipale Torino e l’Azienda di MiMoto attraverso speciali iniziative dedicate. La prima è rivolta a tutti i cittadini, specie i più giovani e che non hanno ancora sufficiente dimestichezza con gli scooter, per vere e proprie esercitazioni di guida: le domeniche 14, 21 e 28 ottobre 2018, dalle 10 alle 14, previa prenotazione via mail, entro le ore 18 del giovedì precedente all’attività, saranno organizzate lezioni di guida sicura e promozione dell'elettrico in piazza Vittorio Veneto. Gli istruttori motociclisti del Reparto Radiomobile e i formatori del Reparto Polizia di Polizia di Prossimità della Polizia Municipale Torino faranno effettuare prove di guida e illustreranno le corrette e più importanti modalità di conduzione di questi motocicli, gratuitamente messi a disposizione dei partecipanti iscritti da MiMoto. La seconda iniziativa riguarda gli Agenti della Polizia Municipale Torino che, nella zona centrale della Città, potranno gratuitamente utilizzare, senza spese per la Città, uno degli scooter MiMoto che sarà allestito con la “livrea” degli altri mezzi della P.M. Torino.

«È una bella e interessante iniziativa – afferma il Comandante della Polizia Municipale Torino, Emiliano Bezzon – sia perché offre la possibilità di utilizzare un veicolo agile e senza emissioni inquinanti, sia per la comodità che rappresenta nei brevi tragitti cittadini. Un altro importante tassello che si va a inserire nelle proposte di mobilità offerte ai cittadini torinesi e che, spero, sarà accolta con attenzione e rispetto».

«Per noi MiMoto non è solo un lavoro, ma una passione che stiamo portando avanti con perseveranza, consapevoli che avremo altre sfide da affrontare, ma forti dei successi ottenuti finora a Milano. Essere a Torino quindi significa per noi aver intrapreso la giusta direzione in termini di brand awareness, ma lavoriamo ogni giorno per migliorare sempre più il servizio attraverso un contatto costante e diretto con la nostra community attraverso attività come quella in essere con la Polizia Municipale, il che fa sì che il nostro servizio non sia unicamente un servizio ma, bensì, una cultura all’insegna dell’ecosostenibilità» ha dichiarato Alessandro Vincenti, Founder & Managing Director di MiMoto. 

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.