Weekend Torino Venerdì 28 settembre 2018

Cappella della Sindone, domenica ecologica, mondiali di volley, Torino Spiritualità: cosa fare nel weekend

© Alessandra Chiappori

Torino - Un weekend all’insegna della scoperta e riscoperta della città è quello che attende i tanti torinesi e non solo da venerdì 28 a domenica 30 settembre, tra il clima frizzantino dell’inizio dell’autunno e l’imbarazzo della scelta tra cose da fare e da vedere per vivere al meglio il proprio tempo libero.

Partiamo dal cuore della città, i Musei Reali, coinvolti nella straordinaria riapertura dopo i lunghi lavori di restauro, durati ventun anni, della Cappella della Sindone di Guarino Guarini. La mirabolante architettura barocca, vittima di un incendio che nel 1997 la distrusse, è tornata a splendere e per festeggiare l’inaugurazione sarà visitabile insieme ai Musei Reali, complesso del quale farà parte, a un prezzo speciale dal 28 al 30 settembre. Occasione ghiotta per approfittare e provare la vertigine di un bene culturale patrimonio Unesco restituito alla città.

Perché non programmare una domenica in centro? Il 30 settembre torna infatti la domenica dedicata alla sostenibilità ambientale. La Città di Torino ha istituito l’iniziativa per stimolare un cambiamento nelle abitudini individuali e nel modo di vivere in città, promuovendo una cittadinanza attiva e consolidando la coscienza ambientale.  Il centro storico cittadino sarà chiuso al traffico veicolare dalle ore 10 alle ore 18 entro i confini della Ztl centrale. Con l’occasione, inoltre, nel Quadrilatero romano la Città di Torino e le associazioni di via propongono sabato 29 e domenica 30 settembre l’iniziativa 100 attività per i green days, mille metri quadrati di verde posato nelle vie del borgo più antico della città con performance, laboratori, musica e esposizioni artistiche.

Macchina fotografica al collo, potrete approfittarne anche per partecipare alla Torino Photo Marathon in programma proprio per il 30 settembre.

Altro appuntamento imperdibile sarà quello per tutti gli sportivi al Pala Alpitour, con le finalissime del mondiale di pallavolo maschile, quest’anno disputato in diverse sedi tra cui Torino, scelta come città ospitante per la Final Six che vede protagonista anche la nazionale italiana.

Una carrellata di eventi e di ospiti prestigiosi dal mondo della cultura e della letteratura, ma non solo, sarà quella di Torino Spiritualità, che entra nel vivo proprio con questo weekend. In programma gli incontri con Enzo Bianchi, Vittorino Andreoli, Francois Jullien, Pietrangelo Buttafuoco, Paolo Nori, Corrado Pensa, Massimo Recalcati, Vito Mancuso, ma anche Umberto Galimberti, Francesco Guccini, Alessandro Bergonzoni e Marco Damilano. E non dimenticate di divertirvi provando una poesia a sorpresa dal Distributore Automatico di Poesia!

È festa alle Officine Grandi Riparazioni per il primo compleanno della immensa struttura restaurata e riadattata da sede industriale a polo di cultura e innovazione. Il weekend sarà ricco di occasioni, dal concerto speciale dei Baustelle alle visite guidate e alle mostre allestite, qui il programma completo.

Prosegue intanto la stagione di TorinoDanza con Ocd Love e Love chapter 2, mentre entrerà nel vivo questo weekend ISAO Festival, con diversi spettacoli in programma a Zona Teatro San Pietro in vincoli tra cui un toccante testo di Erri de Luca.

In piazza Castello ci saranno le arti giapponesi e la calligrafia a intrattenere grandi e piccoli domenica 30 settembre, mentre per agli amanti dello shopping non potrà sfuggire il Bunker Big Market, ma nemmeno l’edizione speciale del Balon a Spasso nel tempo. Se siete amanti del fai da te e dei lavori manuali, infine, tappa obbligatoria al Lingotto per un salto a Manualmente, il Salone della creatività. 

Per restare aggiornati sul weekend torinese è possibile consultare la pagina dedicata di Mentelocale.

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.

Oggi al cinema a Torino

Macchine mortali Di Christian Rivers Azione 2018 Dopo una guerra che ha devastato il mondo in sessanta minuti, ridefinendone addirittura la geografia, Londra è diventata una città predatrice, in movimento su enormi cingoli e armata di arpioni, che ha lasciato l'Inghilterra in cerca di... Guarda la scheda del film