Cultura Torino Lunedì 9 luglio 2018

Il nuovo sito web del Polo del 900 di Torino: un ponte tra passato e futuro

Torino - Su polodel900.it la storia e l’innovazione sono protagoniste: il Polo del ‘900 raddoppia il suo impegno nel digitale con un nuovo sito internet che innova il rapporto con la community dei sostenitori dei 19 enti partner che lo compongono ed è stato disegnato attraverso uno specifico percorso di ascolto dell’audience.

«Un nuovo strumento che declina l’identità del Polo - sottolinea Alessandro Bollo, direttore della Fondazione Polo del ‘900 - un luogo in cui la conoscenza e la coscienza del passato incontrano le sfide e i dilemmi del presente, per dare maggiore spazio alle persone, alle loro idee e alle loro domande, in primo luogo in quanto cittadini. Uno spazio digitale che, pur affrontando i temi di un passato recente, fa da ponte verso pratiche di archivistica partecipativa, esperimenti di intelligenza artificiale e realtà virtuale. Un luogo in cui i contenuti culturali non sono vissuti in logica di conservazione e vengono bensì valorizzati attraverso la pratica dell’accessibilità».

polodel900.it evolve e diventa uno spazio di comunicazione interattiva in cui ciascun fruitore manifesta bisogni specifici: studenti, docenti, cittadini e turisti iniziano online la loro visita al Polo con un motore di ricerca che li riconosce e offre loro informazioni personalizzate, per proseguirla poi dal vivo nei Palazzi San Daniele e San Celso di via del Carmine, a Torino, dove ogni anno si svolgono più di 350 eventi e iniziative.

E proprio il nuovo calendario degli eventi è una delle risorse chiave della versione rinnovata del sito: ciascuno può esaminare le iniziative in programma, prenotando la propria presenza, indicando un appuntamento nel proprio calendario e condividendo un evento su Facebook, Twitter e Whatsapp e approfondendo la sua visita attraverso le risorse messe a disposizione dai 19 enti partner del Polo.

Grande spazio è dedicato alle attività che gli utenti possono svolgere per sostenere il Polo del ‘900 e i suoi enti partner: dall’Art Bonus al programma di Membership, che consente di sottoscrivere tessere differenziate in base ai propri bisogni - dal semplice accesso ai locali del Polo fino alla fruizione di benefici integrati - così come il prestigioso club “I Cento del ‘900”, che riunisce coloro che condividono la missione del Polo del ‘900 e desiderano sostenerne la progettualità.

Ma gli aspetti più innovativi del sito internet si concentrano proprio nell’interazione con i fruitori: grazie a polodel900.it, infatti, a partire dalle prossime settimane gli utenti potranno proporre contenuti per un blog dedicato al Novecento – Il Magazine – e partecipare all’attività progettuale del centro culturale attraverso una bacheca in cui condividere idee, proposte e opinioni.

Polodel900.it nasce dala collaborazione fra le risorse e le competenze interne della Fondazione Polo del ‘900 e degli enti partner del Polo, la startup innovativa Betwyll che ne cura le attività di comunicazione, e Quattrolinee, agenzia specializzata in soluzioni di branding, user experience e engagement che ha progettato e sviluppato il nuovo sito. Un ecosistema che si è aperto alla sperimentazione di soluzioni accessibili, come il font dyslexia free EasyReading, che il Polo del ‘900 ha deciso di adottare sia per la versione ad alta accessibilità del sito sia per le comunicazioni cartacee che ne promuovono l’attività.

Potrebbe interessarti anche: , E...state con Somewhere: le sere d’estate non sono mai state così magiche a Torino , Cambio di location per la scultura La Totalità: da piazza Benefica al Grattacielo Intesa Sanpaolo , Borgo e Rocca Medievale di Torino: un progetto per il restauro , Mufant e Mupin: a Torino un nuovo polo museale tra fantastico e informatica , Dopo l'UNESCO, Agisco: il progetto per la valorizzazione dei paesaggi vitivinicoli di Langhe Roero e Monferrato

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.