Concerti Torino Hiroshima Mon Amour Mercoledì 7 marzo 2018

Sotto il cielo di Fred 2018: tra Premio Buscaglione e Notte Rossa Barbera

Una maratona gastronomico-musicale tra Torino, Alba e Bra sabato 10 marzo, e le finali del concorso all'Hiroshima Mon Amour dal 15 al 17

Torino - Albedo, Etruschi from Lakota, Eugenio in via di Gioia, Lo Stato Sociale, Giovanni Block e tanti altri: sono le band e gli artisti che, negli ultimi anni, si sono distinti a Sotto il cielo di Fred, il festival torinese nato per individuare e valorizzare il meglio della musica d’autore italiana emergente con il Premio Buscaglione, il concorso che vedrà in scena la sua fase finale 2018 dal 15 al 17 marzo all’Hiroshima Mon Amour di via Bossoli.

Sul palco delle semifinali, che prenderanno il via alle 21.30 di giovedì 15 e venerdì 16 marzo, le esibizioni degli otto artisti selezionati lo scorso gennaio durante le qualificazioni live, e gli ospiti di questa edizione che saranno Andrea Lazlo De Simone e Pinguini Tattici Nucleari. Mentre la finale partirà alle 21.00 di sabato 17 marzo con la straordinaria partecipazione dei Canova, band rivelazione della scena milanese. Presentatore d’eccezione, Eugenio Cesaro degli Eugenio in Via di Gioia.

Festival biennale tra i più interessanti a livello nazionale, Sotto il Cielo di Fred è implicitamente dedicato a una delle figure simbolo della Torino Anni ’50, Fred Buscaglione, protagonista, come tanti giovani, di una lunga gavetta prima del successo e artista coraggioso nel proporsi come figura fuori dagli schemi, refrattaria ai compromessi.

Ecco perché il premio apre le porte a tutti quegli artisti “post-contemporanei” che, cantando il tempo che viviamo con l’ironia, la consapevolezza e anche il mix di malinconia e sarcasmo che caratterizzavano l’arte di Buscaglione, si pongono come rappresentati della nuova scena musicale italiana e della canzone d’autore. Finalisti di questa edizione saranno Effenberg, Il Branco, Yosh Whale, Sara Stride e, per la seconda serata La Notte, Liede, Malmö, Noon. Due per ciascuna serata saranno selezionati e arriveranno in finale.

Giunto alla quinta edizione, Sotto il cielo di Fred ha un solo obiettivo, quello di trovare la Next Big Thing, la band del futuro che sancirà così il suo passaggio da emergente a “emersa”. Il premio è gratuito e aperto a tutti con la possibilità unica di iscriversi sul web e di aggiudicarsi una cifra in denaro di 3.000 euro e un tour attraverso 9 festival. A questo riconoscimento si affiancano poi il Premio della Critica, con 1500 euro e anche in questo caso il tour. Ancora, il premio La Tempesta Dischi consentirà di entrare nella compilation prodotta annualmente dalla più importante etichetta indipendente italiana; e infine il Premio Sold out, che permetterà una data in apertura in concerti di Lo Stato Sociale o di Zen Circus.

Non solo musica, però, perché prima delle tre serate di live, Sotto il cielo di Fred tirerà su il sipario già sabato 10 marzo con la Notte Rossa Barbera, un percorso enogastronomico tutto dedicato alla convivialità in salsa piemontese, con la riscoperta di tipiche piole e trattorie che da quest’anno per la prima volta si snoderanno tra Torino, Alba e Bra.

Secondo una formula che promuoverà insieme cibo, musica e territorio, attraverso un circuito itinerante che coinvolgerà 39 piole di Torino e delle Langhe, 40 cantautori per 80 concerti itineranti si succederanno degustazioni a prezzi popolari a suon di tradizione ,“merenda sinoira” e speciali Menù Buscaglione- Sabato 10 marzo si snoderà una vera maratona di giovani talenti, una sorta di grande “sagra diffusa” per avvicinare gli appassionati di musica e i consumatori critici ai prodotti regionali.

Sarà Luca Iaccarino, noto giornalista gastronomico torinese, a rivestire il ruolo di Direttore Gastronomico della Notte Rossa Barbera e a selezionare i locali aderenti al circuito e il loro menù speciale formato da 4 antipasti, un primo, dolce, acqua e caffè. Il menù artistico sarà altrettanto gustoso, con una serie di nomi noti della scena indipendente tra cui Adam Smith, Atlante, Bandini, Cartabianca, Chiara Ragnini, Daniele Isola, Fusaro, Gibilterra, Gionathan & The Groovers, Gli Animali Fantastici del Sudamerica, Il Conte Biagio, LaScimmia, Livio e Manfredi, Salvario, The Bordello Rock 'n' Roll Band e molti altri. L’elenco completo dei musicisti che parteciperanno alla Notte Rossa Barbera e dei locali aderenti e disponibile sulla pagina Facebook e sul sito di Sotto il cielo di Fred.

Potrebbe interessarti anche: , Officine Grandi Riparazioni: dal compleanno alla programmazione autunnale tra Artissima e Club to Club , Musica e Cinema a Torino: da Buster Keaton a Stanley Kubrick con l'Orchestra Rai e il Museo del Cinema , Teatro Regio di Torino: i concerti 2018/2019. Con Ezio Bosso, Valery Gergiev, Gianandrea Noseda , Proxima: ai Murazzi con Paolo Rossi, Diodato, Frankie HI-NRG, Michela Murgia. Il programma , Subsonica: il nuovo singolo Bottiglie rotte anticipa l'album 8 e il tour italiano

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.

Oggi al cinema a Torino

Una storia senza nome Di Roberto Andò Drammatico 2018 Valeria Tramonti (Ramazzotti) è la timida segretaria del produttore cinematografico Vitelli (Catania), vive ancora a pochi passi dalla madre (Morante) ed è innamorata dello sceneggiatore Pes (Gassmann), per il quale scrive, non accreditata,... Guarda la scheda del film