Weekend Torino Domenica 1 gennaio 2017

Capodanno 2017: cosa fare a Torino il primo gennaio

Reggia di Venaria
© Gabriella Capizzi/www.facebook.com/lavenariareale

Torino - Siete in cerca di idee per riempire la giornata del 1 gennaio, solitamente dedicata a smaltire i bagordi della sera precedente e a recuperare le ore di sonno perse attendendo la mezzanotte e il nuovo anno? Torino e i suoi musei offrono percorsi e occasioni all’insegna dell’arte e della cultura, per iniziare il 2017 nel migliore dei modi.

Coincidendo con una domenica, il 1 gennaio sarà la prima domenica del mese, ritorna quindi per inaugurare il 2017 l’iniziativa del MiBact #Domenicalmuseo che promuove l’apertura gratuita dei musei, monumenti e aree archeologiche statali. A Torino potrete così visitare le varie strutture e sedi del complesso dei Musei Reali dalle 11.00 alle 19.00: Palazzo Reale, l’Armeria Reale, il Museo Archeologico, la Galleria Sabauda, Palazzo Chiablese, la Biblioteca Reale. L’occasione sarà ghiotta per approfittare anche di alcune importanti mostre temporanee, come Le meraviglie del mondo. Le collezioni di Carlo Emanuele I di Savoia, il percorso che si snoda tra la Galleria Sabauda e la Biblioteca Reale con l’esposizione di oggetti preziosi, dipinti, armature, manoscritti e antichità di ogni tipo raccolte dal Duca Carlo Emanuele. Il 1 gennaio il biglietto della mostra sarà acquistabile a parte. Gli ampi saloni della Galleria Sabauda ospitano anche lo spazio confronti con Boldini guarda Van Dyck. Bambini nel tempo, nonché la mostra L’occhio fedele. Incisori olandesi del Seicento. A Palazzo Chiablese continua invece la grande retrospettiva Toulouse-Lautrec. La Belle Époque, dedicata all’incisore bohémien anticipatore della grafica moderna.

A pochi passi dal complesso di Palazzo Reale, in piazza Castello, anche il Museo Civico di Palazzo Madama sarà aperto, con orario 14.00 18.00 e la possibilità di visitare le mostre Donne fotoreporter, la raccolta di intensi scatti fotografici al femminile prorogata fino al 16 gennaio, I segreti della porcellana, Lo scrigno del cardinale ed Emanuele d’Azeglio.

Anche Palazzo Carignano sarà eccezionalmente aperto dalle 11.00 alle 19.00 con visite gratuite alle sontuose stanze e al primo parlamento d’Italia. Per tutti gli appassionati di Egitto e dintorni, poco distante da piazza Carignano, immancabile l’appuntamento con la rinnovata moderna e attivissima sede del Museo Egizio in via Accademia delle Scienze: dalle 9.00 alle 21.00 gli straordinari reperti dell’antica civiltà egizia, i suoi misteri e le sue storie vi aspettano per iniziare il nuovo anno riscoprendo il passato millenario.

Al Museo del cinema apertura dalle 15.00 alle 20.00 per l’orario speciale del 1 gennaio: sarà ancora visitabile la grande mostra Gus Van Sant. Icone, e ci sarà inoltre la possibilità, alle 16.30, di seguire un appassionante e insolito percorso di salita della Cupola della Mole grazie a una visita guidata senza bisogno di prenotazione.

Appassionati di arte orientale, il 1 gennaio sarà l’ultimo giorno per vedere la straordinaria tela dell’onda di Hokusai, esposta per un brevissimo periodo, vista la sua fragilità, al MAO di Torino, che il primo giorno del 2017 sarà aperto dalle 14.00 alle 19.00 con la possibilità di esplorare le sue collezioni e le sue mostre in corso.

Gli amanti dell’arte moderna troveranno invece un’ottima occasione culturale alla GAM, che domenica 1 gennaio aprirà le sue porte dalle 14.00 alle 18.00 con possibilità di scoprire le mostre dedicate a Carol Rama, al Protoballa e al periodo 1942-1959 con Dalle bombe al museo.

Porte aperte il 1 gennaio dalle 14.00 alle 19.00 anche al Museo dell’Automobile, tra antichi pezzi Fiat, Ferrari, motori e telati d’epoca. Sarà inoltre aperta e visitabile nel pomeriggio la Pinacoteca Agnelli con le sue collezioni e mostre.

Fuori città, l’appuntamento con i luoghi d’arte statali a ingresso gratuito continua: a poca distanza dal centro di Torino, in collina, potrete visitare l’affascinante Villa della Regina, aperta dalle 11.00 alle 19.00, mentre se vi sposterete un po’ di più troverete aperto nel medesimo orario il complesso monumentale di Agliè e quello di Racconigi. Ottima occasione per rilassarsi e smaltire i pranzi del periodo natalizio con una passeggiata nei suggestivi parchi delle corti storiche sabaude, l’apertura andrà dalle 11.00 alle 19.00 ad Agliè e dalle 9.00 alle 19.00 a Racconigi.

Dalle 13.00 alle 18.30 le visite alle antiche residenze sabaude si allargheranno alla Palazzina di Caccia di Stupinigi, eccezionalmente aperta per il 1 gennaio per farsi visitare in tutta la sua barocca architettura juvarriana. Gite fuori porta per inaugurare il 2017, infine, anche alla Reggia di Venaria, che sarà eccezionalmente aperta dalle 11.00 alle 18.30 con la possibilità di visitare le mostre, da Brueghel a Masbedo, dal bucintoro reale all’esperienza Caravaggio con tante altre sorprese dedicate all’arte antica e contemporanea.

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.

Oggi al cinema a Torino

La donna elettrica Di Benedikt Erlingsson Drammatico 2018 Halla è una donna dallo spirito indipendente che ha superato da un bel po' la quarantina. Dietro la tranquillità della sua routine si nasconde però un'altra identità che pochi conoscono. Conosciuta come "la donna della montagna",... Guarda la scheda del film