Weekend Torino Lunedì 18 luglio 2016

Festival Alta Felicità a Venaus con Subsonica e Chef Rubio: il programma

Chef Rubio

Torino - Venerdì 22 luglio prende il via a Venaus (TO) il Festival Alta Felicità: un weekend di musica, incontri e performance all’aria aperta, completamente a ingresso gratuito, che si protrae fino a domenica 24. L'evento è organizzato dal movimento No Tav con il patrocinio del comune di Venaus.
Per l’occasione, una porzione della val Cenischia viene chiusa interamente al traffico, permettendo agli interessati di lasciare le auto ed andare a scoprire i segreti della natura e delle montagna. Il programma prevede tre giorni di iniziative che si svolgono in diverse aree naturali, raggiungibili a piedi attraverso sentieri, boschi, fiumi e le montagne della Valle di Susa e delle Alpi Cozie.

Numerose sono le attività proposte in questi tre giorni, come il mercato consapevole, alla riscoperta di antichi sapori e mestieri, e le gite escursionistiche. Non mancano, inoltre, all’appello tanti artisti, musicisti ed attori che portano il loro contributo al festival nell’arco dei tre giorni.

Venerdì 22 luglio salgono sul palco dell’Alta Felicità: Rocco Hunt, Nino Frassica & Los Plaggers, Gianluca Petrella featuring Dj Gruff, Assalti Frontali, Bestierare, Yo Yo Mundi, Lou Dalfin, Zuli, Overage, Casa del Vento, I Fasti, Iubal (Kolletivo Musicale Aosta), Marco Rovelli, Alp King, Atropina Clan ed Errico Cantamale.

Sabato 23 luglio, invece, arrivano a Venaus Eguenio Finardi, 99 Posse, Kaos ft Dj Craim, Egreen ft Dj P-Kut, Lucci ft Dj Ceffo, Mao + Vito Miccolis + Lallo & Robbo, Brigata Lambrusco, Mirafiori Kidz, Vallento Posse, Bal Oc Notav, Egin, Alessio Lega e I Malfattori.

Domenica 24 luglio, si parte con i Subsonica cui seguono Ensi, Karakatoa, The Bluebeaters, Punkreas, Muro del canto, gli Statuto, Mama Marjas, Willie Peyote, Soulful Orchestra, Poor Man Style, Bull Brigade e Rimozione Koatta.

Tra uno spettacolo e l’altro c’è la possibilità, inoltre, di partecipare ai reading di Duka and Rumble Bit Sound, Philopat and Luca Pakarov e Domenico Modugno, ed incontrare ospiti come Elio Germano, Chef Rubio, Luca Mercalli, Wu Ming 1 e 2, che vengono per presentare i loro libri, Senso d’Oppio and Wuoz, e Beppe Gromi che porta al festival il suo spettacolo teatrale.

Per raggiungere queste aree verdi si consiglia di prendere il treno fino a Susa, da cui partono regolarmente navette che portano nell’area della valle chiusa al traffico. Ci sono anche due zone dedicate al campeggio, gratuite per chi si iscrive sul sito del festival, in cui vige la regola di fare la raccolta differenziata.

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.

Oggi al cinema a Torino

Lo sguardo di Orson Welles Di Mark Cousins Documentario 2018 What's in the box? Cosa c'è nella scatola? si chiede Mark Cousins cineasta e studioso di cinema, già autore della sua nota (e preziosissima) rilettura personale della storia del cinema in The Story of Film (2011). Grazie all'accesso... Guarda la scheda del film