Weekend Torino Venerdì 3 giugno 2016

Torino in bicicletta: un weekend nel segno della Green Week

Bicicletta
© Shutterstock

Torino - Una green week all’insegna delle due ruote quella in programma a Torino per il primo fine settimana di giugno. Mentre si concentreranno gli eventi dedicati alla riflessione su ambiente e sostenibilità, in concomitanza con la Giornata Mondiale dell’Ambiente, il centro della città sarà pacificamente invaso dalle biciclette, veicolo simbolo di un nuovo modo, pulito e sano, di vivere la città e il suo territorio.

Si inizia alle 15.30 di sabato 4 giugno in via Montebello, nei pressi del Cinema Massimo dove, per tutta la settimana, si svolgeranno le proiezioni di CinemAmbiente. In occasione del progetto che vedrà coinvolta la città in un rinnovamento del sistema di illuminazione pubblica, Città di Torino, Fondazione Torino Smart City e IREN in collaborazione con [TO]BIKE chiudono #Torinoaled, il tour iniziato lo scorso aprile per invitare curiosi e appassionati di due ruote a cimentarsi in una pedalata in grado di accendere luci a LED, producendo vera e propria energia pulita.

Torino è infatti coinvolta in un progetto che prevede la sostituzione di più della metà dei lampioni cittadini con luci a Led, un cambiamento di notevole impatto ambientale ed economico che grazie all’iniziativa pubblica #Torinoaled e alle divertenti pedalate energetiche è stato presentato alla città nei suoi vari quartieri, tutti interessati dal rinnovamento infrastrutturale. I Led che verranno progressivamente sostituiti alle lampade tradizionali su lampioni, illuminazione a sospensione e proiettori dei portici, potranno garantire una cospicua riduzione dei consumi di energia elettrica, facendo risparmiare la città, e parallelamente diminuendo le emissioni di CO2. Non solo: la luce, più bianca, avrà maggiore potere illuminante e si diffonderà verso il basso, impedendo inquinamento luminoso, gli stessi Led inoltre non contengono sostanze inquinanti, e rappresentano così un’alternativa pulita e sicura verso una Torino sostenibile.

Ma non finisce qui il weekend della sostenibilità in bicicletta. Domenica 5 giugno, giornata Mondiale dell’ambiente, arriverà infatti in città la carovana su due ruote di Explorando, comitato formato dai due parchi regionali di Ticino e Lago Maggiore e di Po e Collina torinese, e di Irrigua Ovest Sesia ed Est Sesia. Le associazioni propongono dal 2014 la sperimentazione di un itinerario cicloturistico tra Milano e Torino. Una 4 giorni per scoprire i parchi, siti UNESCO e Riserve della Biosfera MaB, e sensibilizzare così cittadini e istituzioni in vista della realizzazione di una ciclovia del Canale Cavour, percorso di 80 chilometri risalente all’Ottocento e attualmente chiuso al pubblico, che sembrerebbe offrire un itinerario ideale. Ed è proprio in occasione dei 150 anni dalla realizzazione del Canale Cavour che la cicloturistica giungerà quest’anno, per la prima volta, a Torino, dopo 4 giorni di pedalate e visite lungo il Ticino, Vercelli e il Po, un totale di 229 chilometri di strada.

Saranno 40 i ciclisti che taglieranno il traguardo in Piazza Carlo Felice, presso il Gazebo del Giardino Forbito di rimpetto alla stazione di Porta Nuova, dopo aver percorso il lungo Po, aver salutato Piazza Vittorio, via Po, Piazza Castello e Piazza San Carlo. In nome dell’ambiente e della sostenibilità, anche in questa occasione saranno presenti IREN e [TO]BIKE con le biciclette elettriche, oltre che produttori agricoli del territorio. Ai giardini Sambuy sarà possibile, fin dal mattino, avere informazioni sulle varie attività del Parco del Po e Collina Torinese, oltre che assaggiare le potenzialità turistiche, sportive ed ecologiche degli itinerari cicloturistici, nuovi modi di vivere l’ambiente e il territorio a bassa velocità e a ridotto impatto ecologico.

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.

Oggi al cinema a Torino

The predator Di Shane Black Azione, Avventura, Horror, Fantascienza U.S.A., 2018 Dai confini dello spazio inesplorato, la caccia arriva nelle strade di una piccola città nella terrificante reinvenzione della serie di Predator nel progetto registico di Shane Black. Geneticamente modificati, attraverso la combinazione dei DNA di specie... Guarda la scheda del film