Concerti Torino Giovedì 12 settembre 2013

Reset Festival 2013 a Torino. Il programma completo

Le capre a sonagli al Reset Festival

Torino - Quinto compleanno per _Reset Festival che da oggi porterà sotto la Mole la Musica Incolta, come indica il titolo stesso di questa edizione.

Ancora una volta gli artisti emergenti sono i protagonisti di questa estate 2013 in cui i più famosi festival musicali gratuiti sono stati spazzati via dalla crisi. La scena è rimasta ai grandi concerti negli stadi rigorosamente sold out, da Vasco a Jovanotti ai Muse. E ovviamente ai festival di musica alternativa, dove le giovani band e musicisti che fino ad ora si esibivano nelle cantine trovano un loro spazio. Proprio questa caratteristica di musica giovane e pura senza esser mai scesa a compromessi con le aspettative pubblicitarie e di business ha permesso la loro sopravvivenza.

Il _Reset Festival è nato da un progetto dell’ Associazione Culturale Verve e si propone di «raccontare le storie: quelle di chi ha scelto la musica, non solo come professione, ma anche come stile di vita. Una scelta che, al di là degli stereotipi, è sempre più difficile da sostenere, a metà strada tra rigore e passione, creatività e lungimiranza».

Come recita il manifesto programmatico, _Resetfestival significa che:

  • non ci sono generi, solo modi e luoghi diversi di fruire della musica
  • la musica è per tutti
  • si deve valorizzare al massimo chi ha talento

4 giorni, 4 location (Piazza Vittorio, Murazzi del Po, Cap10100, Magazzino sul Po) oltre 50 band e live gratuiti, dj set e workshop, che ogni anno attirano circa 20 mila persone.

Lo spazio dedicato agli artisti non è solo per esprimere la loro musica ma _Reset vuole essere un’opportunità, una vetrina per farsi conoscere e conoscere il mondo dei musicisti professionisti.

Proprio per favorire la visibilità il festival ha consolidato la partnership con Arezzo Wave Love Festival: il 12 settembre i Murazzi ospiteranno lo Psycho Stage, il palco del Love Festival dedicato alla musica emergente, dove si esibiranno le band vincitrici dello storico concorso per emergenti di Arezzo Wave provenienti da tutta Italia.

Le giornate di giovedì 12 e venerdì 13 settembre saranno dedicate ai workshop con gli addetti ai lavori: gli incontri saranno dedicati a temi quali il live e il diritto nella musica, tra i relatori: Federico Dragogna (chitarrista dei Ministri), Erica Mou (cantautrice), Piotta (rapper), Giordano Sangiorgi (patron del MEI), Stefano Boeri (architetto e politico, autore della petizione sulla musica dal vivo), Saverio Schiano (startupper di Facebook, Spotify e YouTube).

Parte degli artisti partecipanti al festival sono stati selezionati tramite il bando nazionale creato in collaborazione con la piattaforma Soundaymusic: la sfida di spazio a band meritevoli, avendo come unico criterio di scelta quello di una elevata qualità è confermato dall’elenco crescente dei nomi di artisti vicini al festival che ora attraversano l’Italia portando in tour un talento ormai riconosciuto: da Bianco a Levante, da Daniele Celona ai Nadàr Solo, e poi Garden of Alibis, Pagliaccio, 2 Fat Men.

Ancora non è iniziata la V edizione ma si guarda già al futuro: nella prossima edizione il festival, in collaborazione con l’eccellenza dei birrifici artigianali Grado Plato e Pasturana, coinvolgerà un’altra forma d'arte emergente locale: l’incontro tra musica ed enogastronomia, attraverso degustazioni, diventerà una preziosa occasione per la nascita di nuove sinergie giovani ed emergenti in un'ottica di valorizzazione territoriale.

Per seguire al meglio il festival c’è l’app ufficiale: Prox To Me che permette di accedere a contenuti media gratuiti.

Scarica il programma completo di Reset Festival 2013.

Potrebbe interessarti anche: , La luce al buio: Club to Club 2018 arriva a Torino, la line-up da Aphex Twin a Peggy Gou , EstOvest Festival 2018: le strade del suono. Il programma da Sonia Bergamasco ai Nobel africani , Resetfestival 2018: all'Off Topic di Torino anche Niccolò Fabi e Levante , Rinasce Maison Musique: a Rivoli uno spazio di cultura, aggregazione e intrattenimento , FolkClub Torino: da Sergio Caputo a Marc Ribot, i concerti 2018/2019 nel segno della qualità

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.

Oggi al cinema a Torino

The predator Di Shane Black Azione, Avventura, Horror, Fantascienza U.S.A., 2018 Dai confini dello spazio inesplorato, la caccia arriva nelle strade di una piccola città nella terrificante reinvenzione della serie di Predator nel progetto registico di Shane Black. Geneticamente modificati, attraverso la combinazione dei DNA di specie... Guarda la scheda del film