Quando aprono gli impianti da sci? La stagione 2021/2022 in Valtellina: cosa fare e dove andare - Sondrio

Quando aprono gli impianti da sci? La stagione 2021/2022 in Valtellina: cosa fare e dove andare

Cultura Sondrio Venerdì 5 novembre 2021

© Previsdomini

Sondrio - La Valtellina d’inverno offrre un ampio ventaglio di attività e sport sulla neve per trascorrere momenti spensierati circondati solamente da paesaggi innevati mozzafiato. Con le sue rinomate località sciistiche, da Livigno a Bormio passando per ValmalencoAprica e Madesimo, la Valtellina è pronta quindi per dare il via alla stagione invernale: l'apertura degli impianti di risalita è fissata per sabato 27 novembre 2021.

Con gli oltre 400 chilometri di piste per lo sci, snow park e babypark, sia principianti sia esperti possono trovare tracciati adatti a tutti, con particolare attenzione ai bambini. Nei vari comprensori sciistici della Valtellina, infatti, è possibile trovare attrezzature, scuole specializzate e maestri di sci a disposizione per lezioni private o corsi in gruppo. Tra i momenti più attesi della nuova stagione c'è sicuramente l'apertura della pista superpanoramica del Baradello, la pista illuminata più lunga in Europa che consente di sciare in notturna: l'inaugurazione è prevista per martedì 7 dicembre 2021, in occasione di Sant’Ambrogio, con la possibilità di sciare al chiaro di luna per tutta la stagione invernali, il giovedì e il sabato.

Lo sci di fondo è l’attività perfetta per coloro che non vogliono abbandonare gli sci ma che desiderano comunque vivere la montagna e scoprire i panorami alpini allenando il corpo. In Valtellina ci sono numerosi tracciati, alcuni ad uso agonistico mentre altri ad uso turistico, completamente immersi nella natura e dove scenari d’incomparabile bellezza fanno da cornice a giornate di puro relax. La pista di fondo di Livigno è già aperta da metà ottobre.

Ma in Valtellina neve non significa solamente sci. I turisti possono scoprire i meravigliosi paesaggi alpini percorrendo itinerari di diversa difficoltà con le ciaspole, per un tour invernale più slow: ogni territorio vanta sentieri immersi nei boschi che offrono la possibilità di toccare con mano la bellezza della montagna durante la stagione invernale. E per chi è alla ricerca di avventure uniche lo sleddog è la soluzione perfetta: la località di Arnoga, tra Bormio e Livigno, ospita il centro sleddog che offre ai suoi ospiti l’occasione di guidare delle slitte trainate da husky proprio come dei veri musher dell’Alaska. Le escursioni avvengono su un itinerario di circa 5 chilometri, pianeggiante e immerso nel bosco, con vedute panoramiche incantevoli.

Chi desidera aggiungere ulteriori dosi di adrenalina alle giornate sulla neve esistono attività estreme perfette per impavidi viaggiatori. Valle Spluga propone lo snowkite, un mix tra snowboard e kitesurf dove, grazie alla forza del vento, gli sciatori possono provare il brivido di volare, quasi come se stessero surfando su onde innevate. Livigno, invece, con il suo vasto comprensorio sciistico e le sue innumerevoli piste da sci è la patria per gli amanti del freeride.

Scopri cosa fare oggi a Sondrio consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Sondrio.