Solo Prime Nazionali a Borgio Verezzi - Savona

Teatro Savona Lunedì 9 giugno 2003

Solo Prime Nazionali a Borgio Verezzi

Savona - Otto spettacoli per diciannove serate.
Solo Prime Nazionali che confermano il Festival nel suo ruolo di "vetrina estiva della stagione teatrale invernale".
Sono l'amore, la guerra, l'individualità conflittuale a contendersi il palcoscenico a Borgio Verezzi.

Si parte dal Macbeth di Shakespeare, per passare a Mojo Mickibo dello scrittore irlandese contemporaneo Mc Cafferty, e, passando per Il bugiardo di Goldoni, l'anonimo La Venexiana e i nuovi testi di Giancarlo Lucariello, Lennon & John e Siciliano per caso di D'Alessandro&Lolli, si finisce per arrivare alla commedia brillante del cinema con Il postino suona sempre due volte e Il paradiso può attendere.

Borgio ribadisce dunque il suo legame con la tradizione, senza perdere quella certa e cauta attrazione per il contemporaneo. In questo senso spicca l'ospitalità offerta ai ragazzi genovesi della compagnia Progetto U.R.T.; incuriosisce la proposta di Fernando Balestra per una Venexiana contaminata con musiche e arrichita da coreografie e pastiche linguistici, senza nascondere una certa attesa per le interpretazioni delle "belle" Elisabetta Gardini e Anna Falchi.

Grandi attese dunque, anche in vista dei grandi "ritorni" che segnano la manifestazione di quest'anno. È il caso de Il bugiardo, che, trent’anni fa, debuttava proprio con Giulio Bosetti, fondatore in quell’occasione della sua compagnia proprio nella piazzetta di Borgio; come anche de La Veneziana che aveva aperto l’undicesimo Festival; infine anche lo spettacolo di Gianfranco Iannuzzo, Siciliano per caso, si colloca nella storia del Festival, ricordando il suo primo monologo, di grande successo, "Nord e Sud", del 1996.

Il discorso spettacolare continua, con la 33^ edizione del Premio Nazionale Veretium per la prosa; con la 13^ edizione del Premio Provincia di Savona ma, soprattutto, con la XIV Rassegna cinematografica Nazionale che, alla fine d'agosto (dal 24 al 31), è interamente dedicata a Marcello Mastroianni (a cura di Claudio Bertieri).

XXXVII FESTIVAL TEATRALE DI BORGIO VEREZZI

PROGRAMMA

10-11-12 luglio 2003
Piazza Sant'Agostino
MACBETH
di William Shakespeare
con Massimo Venturiello e Mariangela D'Abbraccio
regia Giovanni De Feudis

15-16 luglio 2003
Teatro Vittorio Gassman
MOJO MICKIBO
di Owen Mc Cafferty
con Alberto Giusta e Antonio Zavatteri
regia Jurij Ferrini

18-19 luglio 2003
Piazza Sant'Agostino
LENNON & JOHN
di Giancarlo Lucariello
con Giampiero Ingrassia e Giuseppe Cederna
regia Giancarlo Lucariello e Massimo Natale

22-23 luglio 2003
Teatro Vittorio Gassman
SICILIANO PER CASO
di D'Alessandro&Lolli
con Gianfranco Iannuzzo
regia di Gianfranco Iannuzzo

24-25-26 luglio 2003
Piazza Sant'Agostino
IL BUGIARDO
di Carlo Goldoni
con Giulio Bosetti, Luciano Roman, Enrico Bonavera
regia Giulio Bosetti

29-30 luglio 2003
Piazza Sant'Agostino
LA VENEXIANA
di Anonimo Veneziano
con Elisabetta Gardini e Anna Falchi
regia Fernando Balestra

2 - 3 agosto 2003
Piazza Sant'Agostino
IL POSTINO SUONA SEMPRE DUE VOLTE
di James Cain
con Isabel Russinova
regia Giorgio Treves

8-9-10 agosto 2003
Piazza Sant'Agostino
IL PARADISO PUO' ATTENDERE
di Harry Segall
con Gianfranco D'Angelo, Brigitta Boccoli e Milly Falsini
regia Sergio Japino

Scopri cosa fare oggi a Savona consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Savona.