Weekend Savona Martedì 14 aprile 2015

Pietra Ligure, itinerario nel centro storico

Panorama di Pietra Ligure
© Mino Amandola

Pubblichiamo in questa pagina un brano tratto dalla nuova guida di Pietra Ligure edita dalla Marco Sabatelli Editore. L'opuscolo, gratuito, si può trovare presso gli uffici di ricezione turistica, presso le molte attività aderenti all'iniziativa e anche presso i terminal crociere di Savona.

La guida è corredata da una piantina dell'illustratore pietrese Roberto D'Andrea e dalle foto di Mino Amandola. Oltre all'edizione in italiano (10mila copie), la guida è stata stampata anche in inglese (5mila copie).
Tutte le informazioni sono disponibili anche sull'App SVD Savona & Dintorni scaricabile gratuitamente sia su dispositivi Apple (i-phone e i-pad) che su piattaforma Android.

Genova - È un piacere perdersi tra questi vicoli, che si aprono improvvisi su piazze e chiese, negozi e ristoranti, passeggiando all’interno di un’area pedonale protetta, al riparo da traffico e smog. Innumerevoli le opportunità di shopping e di ristoro, grazie alle svariate attività commerciali, i bar, i ristoranti e i locali alla moda che affollano le vie del centro.

Sviluppatosi a partire dal VI/VII secolo a ridosso del castello, il borgo un tempo era interamente fortificato, con in origine otto porte di accesso; di esse ora non ne rimane che una, la Porta di Santa Caterina, ubicata appena dietro al Castello, un tempo ingresso al paese per chi proveniva dall’entroterra.

Piazza La Pietra, anche conosciuta come Piazza Vecchia, è la più antica del borgo; gli edifici con i bassi portici che ne fanno da cornice, ci raccontano di quando questo luogo era il fulcro della vita sociale ed economica di Pietra, sede di mercati e di scambi commerciali. Sul lato meridionale ecco la bella facciata barocca dell’Oratorio dei Bianchi;
risalente al X secolo, in origine era la chiesa parrocchiale. Conserva al suo interno le misure olearie della Repubblica Genovese e i resti del pozzo che un tempo era collocato in piazza.

La nuova chiesa parrocchiale, oggi basilica, venne costruita nel XVIII secolo; sempre dedicata a San Nicola di Bari, sorge nella piazza omonima, la più grande di tutto il centro storico, sede prediletta per manifestazioni e concerti.
La basilica si staglia maestosa sulla piazza, con la sua facciata caratterizzata dai due campanili gemelli ai lati: meravigliosi i portali in bronzo di ingresso, realizzati tra il 1986 e il 1992 da Monfredini, che illustrano episodi salienti di vita del Santo e momenti storici fondamentali di Pietra Ligure. L'interno della basilica conserva pregevoli tele, le due casse processionali dell'Assunta e di San Nicola di Brilla e un crocifisso attribuito al Maragliano; notevole anche il bel coro ligneo proveniente dalla cattedrale di Marsiglia, acquistato dal comandante di un bastimento pietrese e così salvato dai moti rivoluzionari francesi del 1792.

Il centro storico è arricchito dalla presenza di prestigiosi palazzi risalenti a varie epoche; Palazzo Golli, l’attuale Comune, ha un magnifico portale in Pietra del Finale, ancora oggi
perfettamente conservato. Altro gioiello è Palazzo Leale Franchelli, costruito nella sue forme attuali nel XVIII sec sul preesistente Palazzo Grammatica, antica sede dei Vescovi di Albenga; conserva al suo interno pregevoli affreschi del pittore savonese Novaro oltre al
testamento di Andrea Doria, che qui soggiornò in diverse occasioni (non visitabile in quanto proprietà privata). Da segnalare anche la Chiesa dell’Annunziata, del VXII secolo, dal caratteristico stile tardo gotico genovese con la facciata a strisce bianche e nere.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Skyscraper Di Rawson Marshall Thurber Azione U.S.A., 2018 Will Ford, è un ex leader del Team di Recupero Ostaggi dell’FBI e veterano americano di guerra, che ora valuta la sicurezza dei grattacieli. Durante un lavoro in Cina trova il più alto e sicuro edificio del mondo improvvisamente in... Guarda la scheda del film