Attualità Savona Giovedì 24 ottobre 2013

Savona: i 20 anni della Bottega della Solidarietà

di
© Lyle Nel / Flickr.com

Genova - 1993-2013, 20 anni di commercio equo e solidale a Savona. La Bottega della Solidarietà festeggia 20 anni di attività dedicati alla promozione del commercio equo e solidale e alla diffusione dell’educazione alla mondialità nelle scuole della provincia.
Dal piccolo negozietto nascosto sulla terrazza di piazza Diaz sono passati ormai 20 anni in cui tante iniziative sono state portate avanti dagli operatori e dai volontari della cooperativa sociale. Per far conoscere la situazione di milioni di lavoratori del sud del mondo schiacciati dal mancato rispetto dei diritti umani, dallo sfruttamento e dall’uso massiccio di pesticidi ma anche per mostrare come attraverso l’azione del commercio equo moltissimi contadini ed artigiani abbiano potuto migliorare le loro vite e quelle dei propri figli.

I festeggiamenti sono iniziati con la rassegna cinematografica Food & Film, alla sua quarta edizione, ogni giovedì sera presso il Cinema Nuovofilmstudio, ed è stata realizzata anche la rassegna di cinema Lo schermo sul mondo per le classi delle scuole superiori. Ma la grande festa finale è in programma sabato 26 ottobre nella Sala della Sibilla sul Priamar con alcuni eventi organizzati con la collaborazione e il patrocinio del Comune di Savona e con il contributo della Regione Liguria.

Di seguito il programma completo della giornata.

Ore 15.30-18.30
Facciamo il punto sull’Equo

Tavola rotonda per ricordare la storia della Bottega di Savona, per approfondire i valori e i criteri del commercio equo e solidale e tracciare le prospettive future a Savona, in Italia e nel mondo.
Intervengono Riccardo Viaggi, presidente di Confcooperative Savona; Isabella Sorgini, assessora alla Promozione Sociale e alla Pubblica Istruzione del Comune di Savona; Domenica Toscano, responsabile del Servizio di Ristorazione Scolastica del Comune di Savona; Enrico Reggio, vicepresidente Altromercato; Sara De Rosa, Comitato Progetti Altromercato; Patricio Meza Mosquera, docente universitario di ingegneria gestionale e coordinatore dei produttori di cacao Gruppo Salinas, Ecuador, che opera da anni per la produzione di cacao biologico.

Ore 19.30
Apericena Equo per tutti

Offerto dalla Bottega della Solidarietà e realizzato, con i prodotti del commercio equosolidale e di LiberaTerra, dagli chef e dagli allievi del Corso per Operatore della Ristorazione dello IAL di Carcare. Lo chef Sandro Usai e il maitre Giancarlo Pizzo hanno studiato un menù speciale rielaborando cous cous, quinoa, riso indica, zenzero, rooibos e tanti altri prodotti del circuito Altromercato. Il pollo è marinato nel rooibos, la quinoa sarà abbinata alle erbe spontanee del nostro territorio, il cous cous si sposa con i gamberi e le noci con il riso ecuadoriano e la gorgonzola. Un buffet glocal con prodotti biologici del nostro territorio ed equosolidali.
Si brinda con il vino siciliano di LiberaTerra prodotto nei vigneti confiscati alla mafia e con alcuni cocktail creati per l’occasione dal maitre Pizzo e dai suoi studenti a base di karkadè, spezie e guaranito dell’Amazzonia.

Ore 21.00
Il liquore di Mefisto, concerto-spettacolo del gruppo Le ristampe di Tex con la  partecipazione del mandolinista Carlo Aonzo

Musica messicana, atmosfere di frontiera per ricordare il sogno di Tex Willer, uomo che mette la sua forza e il suo coraggio a disposizione di tutti i cittadini qualsiasi sia il colore della loro pelle. Lui che come Aquila della Notte è a suo modo l’antesignano dell’intercultura e ci ricorda che non si può stare da una parte sola.
Musicisti: Augusto Forin, Sandro Signorile, Dario Camuffo, Davide Baglietto. Voce recitante: Jacopo Marchisio. Letture, testi e regia di Patrizia Litolatta Biaghetti. Tutti i brani proposti sono composizioni originali del gruppo.
Per l’occasione è possibile ammirare ed acquistare, a sostegno dei progetti del commercio equo e solidale, le incisioni originali di Fabio Civitelli dedicate a Tex Willer realizzate in incisione calcografica con la tecnica dell'acquaforte incisa dall'autore su lastra di zinco.

Potrebbe interessarti anche: , I 90 anni della Ferrovia Genova-Casella: nuova livrea e grande festa a settembre , Parco Cinque Terre: vietati sandali e ciabatte. Multe fino a 2500 euro , Cinque Terre Express 2019: 99 treni al giorno e nuovo look. Il servizio , Aeroporto di Genova, al via il volo per Kiev: giorni e orari , Ponte Morandi: gli sfollati donano un'ambulanza alla Croce Rosa di Rivarolo

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Il coraggio della verità Di Edward Zwick Thriller 1996 Esiste una verità oggettiva e innegabile, o ciò che conta è soltanto il nostro punto di vista? Edward Zwick mette a tema il dramma di una domanda che sembra svaporare nelle sfumature apportate da chi la interpreta. L'ambito in cui... Guarda la scheda del film