Concerti Savona Lunedì 25 febbraio 2013

Francesca Ruggiero vince il Controfestival di Albenga

di
Francesca Ruggiero, la vincitrice della prima edizione del Controfestival di Albenga

Genova - È la albenganese Federica Ruggiero la vincitrice della prima edizione del ControFestival della Canzone Italiana di Albenga, manifestazione canora che si è svolta sabato 23 febbraio 2013 presso il Teatro Ambra di Albenga.

La kermesse alternativa al Festival di Sanremo che aveva suscitato qualche polemica alla vigilia («La vera Città dei Fiori non è più Sanremo, ma Albenga: Sanremo durante il Festival preferisce affidarsi ai fiori provenienti dall'estero» aveva detto la sindaca di Albenga Rosy Guarnieri) è stata organizzata dal Comune di Albenga - Assessorato a Turismo e Cultura, in collaborazione con la scuola di musica Leonardo Marchese, e con la partecipazione della scuola di musica di Danila Satragno e della Associazione Culturale Zoo.

Su un palco ricco di piante e fiori colorati, con la presentazione di Federico Oniscodi - affiancato dalle tre miss Rebecca Sciascia, Giulia Mingoia e Maria Fanello - si sono esibiti i quindici finalisti che si erano imposti, tra oltre cinquanta partecipanti, alle audizioni di domenica 17 febbraio: Susanna Massetti, Roberta Monterosso, Federica Selvaggio, Ginevra Orsi, Andrea Morotti, Giuseppe Socratini, Elisa Giraudo, Lucrezia Boda, Francesca Ruggiero, Chiara Novaro, Jessica Grisolia, Salvatore Caiffa, Valeria Barbera, Greta Stumpo, Diandra Delfino e Dario Bianchi.

Ciascuno dei concorrenti ha eseguito una canzone presentata nelle edizioni del Festival di Sanremo dal 1950 al 2012 di fronte a una giuria composta da Chiara Ragnini, Paola Memeo (Amelie), Claudia Pastorino e Marco Trifone.
Dopo l'esibizione dei giovani talenti, intervallata da alcune gag comiche, è stata la volta dei big, gli ospiti speciali del ControFestival. Prima Federico Stragà, protagonista di Sanremo Giovani nel 1997, vincitore di Un disco per l'estate nel 2002 e al fianco di Anna Tatangelo al Festival di Sanremo nel 2003 con Volere Volare. Stragà ha eseguito alcune canzoni, tra cui una versione riveduta, corretta e ingauna del suo successo L'Astronauta, con la strofa Albenga è un'astronauta. Poi si è esibito il cantautore e compositore Franco Fasano, nato ad Albenga (come ha ricordato lui stesso) e autore di canzoni quali Ti lascerò e E quel giorno non mi perderai più: salito sul palco con il foulard dei Fieui di Caruggi, si è esibito al fianco di uno dei ragazzi, Andrea Morotti.

Infine, il verdetto della giuria popolare: prima classificata della prima edizione del ControFestival, è stata decretata Francesca Ruggiero, diciasettenne albenganese, studentessa al Liceo Artistico di Albenga, alunna della scuola di Mattia Inverni, che ha cantato Quando nasce un amore di Anna Oxa.
Sul podio, seconda posizione per Roberta Monterosso (vincitrice anche del premio della critica) e, al terzo posto, a Giuseppe Socratini. A consegnare i premi, la sindaca di Albenga Rosy Guarnieri, il vicesindaco con delega a Turismo e Cultura Massimiliano Nucera, Franco Fasano e Federico Stragà, Danila Satragno e Mattia Inverni. Sul palco, infine, spazio anche agli organizzatori della scuola di musica Leonardo Marchese, con la direttrice Eleonora Mantovani, e ai responsabili FlorAS.

«Dedico questa vittoria alla mia cuginetta Martina» ha subito dichiarato la vincitrice Federica Ruggiero. La piccola Martina è scomparsa lo scorso mese ad Albenga per un male incurabile a soli nove anni. Per lei, nelle scorse settimane, erano stati raccolti quasi 4 mila Eu da destinare in beneficenza. Sono in tutto 3.845 Eu i fondi raccolti: numerosissime le associazioni, le aziende e i privati cittadini che hanno risposto all’appello dei familiari della bimba, contribuendo in prima persona a raccogliere i fondi. Della somma raccolta, il 20% è stato destinato alla ABEO – Associazione Bambino Emopatico Oncologico, associazione no profit di genitori di bambini affetti da patologie onco-ematologiche in cura presso l’ospedale Gaslini. L’80%, invece, è stato devoluto per la ricerca, alla Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma ONLUS.

Potrebbe interessarti anche: , Paganini Genova Festival 2018: il programma completo tra concerti ed eventi , Da Cornigliano il gruppo Braccio 16100: Genova scopre la musica trap , La Voce e il Tempo: Cantar di flauti, un singolare concerto con il giapponese Atsufumi Ujiie e il casertano Alessandro De Carolis , Gog, la stagione 2018/2019 della Giovine Orchestra Genovese: programma e concerti , Festival del Mediterraneo 2018: suoni, ritmi e voci provenienti dall’Italia e dal mondo a Genova

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Le ereditiere Di Marcelo Martinessi Drammatico Paraguay, Germania, Uruguay, Brasile, Norvegia, Francia, 2018 Chela e Chiquita, entrambe discendenti da famiglie agiate, convivono da oltre trent’anni. Dopo un tracollo finanziario, sono costrette a vendere un po’ alla volta i beni ereditati. Quando Chiquita viene arrestata con un’accusa di frode, Chela è... Guarda la scheda del film