Concerti Savona Venerdì 1 febbraio 2013

Marcello Milanese porta la musica del diavolo ad Albissola

Genova - Il concerto di Marcello Milanese di sabato 2 febbraio al Garitta Live Music Restaurant di Albissola Marina sancisce l'apertura del locale al blues. Ascoltare la calda voce e la chitarra di Milanese è una bella occasione per chi ama immergersi nella musica del diavolo fatta di storie d'amore, dolore, gioia e lacrime, tradotte in canzoni da un musicista che ha scelto il difficile e per nulla commerciale sentiero del blues come campo d'espressione.

«Esiste un solo tipo di blues e si ottiene quando un uomo e una donna si amano» affermava Son House, classe 1902, portavoce dello stile Delta Blues. E in effetti è proprio dell'amore in tutte le sue declinazioni che si narra nel blues perché le Blue Note sono musica del cuore per eccellenza.

Marcello Milanese, nato ad Alessandria nel 1973, è stato definito uno dei più talentuosi chitarristi blues della sua generazione e come nella migliore tradizione statunitense, propone uno stile asciutto, minimale, filologico, ricercando le radici di una musica dell'anima, essenziale e per scelta dello stesso Marcello: No overdubs, no pedal effects, no electronics triks.

Milanese esordisce nei primi anni ’90. Nel ‘96 scrive ed esegue le musiche di uno spettacolo teatrale sulla storia del Blues, presentato al Macalle Blues Festival. Nel 1999 esce il suo primo lavoro discografico: il 45 giri Chainsaw & Brokenheart distribuito anche in Germania e Stati Uniti.

La sua band Marcello & the Machine appare nel film Texas di Fausto Paravidino, per la Fandango Film, con Valeria Golino, Riccardo Scamarcio e Valerio Binasco. Due brani tratti da Esterdays sono nella colonna sonora, insieme ad una versione di The Crying Game riarrangiata dal gruppo.

Nel luglio 2005 l'esperienza di Marcello Milanese con la sua Machine termina con il concerto d'apertura della Blues Brothers Band a Fraskettando SkaBluesJazz Festival. Nel 2007 , con il batterista Ivano Zanotti, Milanese inizia due anni di tour in America per presentare il disco Used edito dalla Pravda Records di Chicago: da New York fino a Nashville passando due volte all’House Of Blues di Chicago, Minneapolis (Deep Blues Festival) e l’Hard Rock Café di Memphis.

Nel 2011 esce Like a wolf in a chicken shack, primo disco come one man band. In una recensione di Fabrizio Zampighi per Sentireascoltare si legge: «nelle corde del musicista di Alessandria ci sono l'Eric Clapton unplugged, il delta del Mississipi, il timbro vocale di Howlin' Wolf, oltre alla voglia di riallacciarsi a una tradizione musicale popolare che sa anche di soul, rock & roll, folk».

Nel 2012 entra stabilmente nella band Chemako (formata dagli ex Chicken Mambo) presentando il cd omonimo nei più grandi festival e locali del nord Italia. La fine del 2012 segna il ritorno alle radici della musica del diavolo più oscura con Goodnight to the Bucket, il disco che presenta alla Garitta di Albissola.

Poiché la disponibilità dei posti è limitata, è consigliata la prenotazione telefonando al numero: 019 483897. Consumazione 10 Eu.

Potrebbe interessarti anche: , Campofestival: musica dalle aree celtiche, XXII edizione al Castello Spinola , Rovazzi: il nuovo video Faccio quello che voglio ambientato anche a Genova , Niente Festival Cresta 2018 ai Giardini Baltimora: «Nessuno ci ha detto nulla» , Villa Bombrini Estate V!va 2018: programma, concerti ed eventi , EstateSpettacolo 2018 al Porto Antico: programma, concerti ed eventi

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Hereditary Le radici del male Di Ari Aster Horror U.S.A., 2018 Quando l’anziana Ellen muore, i suoi familiari cominciano lentamente a scoprire una serie di segreti oscuri e terrificanti sulla loro famiglia che li obbligherà ad affrontare il tragico destino che sembrano aver ereditato. Guarda la scheda del film