Concerti Savona Giovedì 30 agosto 2012

Spotorno in Jazz 2012: il programma dei concerti

di
Joanna Rimmer
© Steve Borea / myspace.com/joannarimmer

Genova - Seconda edizione per il festival Spotorno in Jazz: in piazza della Vittoria a Spotorno, da giovedì 30 agosto a domenica 9 settembre (in caso di maltempo presso la Sala Convegni Palace in via Aurelia 121) per sei serate che spaziano dal jazz tradizionale al moderno, dal blues allo swing al funky.

Ad aprire il festival, giovedì 30 agosto alle 21.30, c'è l'Ellington Tribute della Riccardo Zegna & Mellowtone Orchestra (Riccardo Zegna, direzione e pianoforte; Guglielmina  Rossi, flauto e ottavino; Claudio Chiara e Michele Chiaravalloti, sax alto; Roberto Regis, sax tenore; Mario Biasio, sax tenore  e clarinetto; Emilio Costantini, sax baritono; Fulvio Chiara, Marco Milani, Beppe Virone, Igor Vigna, trombe; Rudy Migliardi, Luca Begonia, Stefano Calcagno, tromboni; Simone Monnanni, contrabbasso; Alfred Kramer, batteria).

La sera successiva, venerdì 31, sempre alle ore 21.30 è la volta del Joanna Rimmer Quintet, formazione che vede alla voce la cantante inglese accompagnata da Mario Biasio (sax e clarinetto), Riccardo Zegna (pianoforte), Simone Monnanni (contrabbasso) e Alfred Kramer (batteria).

Sabato primo settembre, l'appuntamento è con la Funkallero Band (Elena Urru, voce; Paolo Perotti, sax, clarinetto e voce; Giorgio Vacchetta, tastiere e tromba; Fofo Pellizzari, percussioni) e domenica 2 con il gruppo dixieland Riviera Jazz Society (Mario Biasio, clarinetto; Paolo Perotti, sax; Andrea Vitale, tromba; Maurizio Mallen, tuba; Lorenzo Caresana, banjo; Fofo Pellizzari, percussioni).
Sia sabato 1 che domenica 2, i concerti serali delle 21.30 sono anticipati da due Aperijazz affidati al Trio Azalai (Mimma Rossi, flauto e voce; Giovanni Amelotti, pianoforte; Antonio Raiola, contrabbasso), con inizio alle 18.00.

Spotorno in Jazz prosegue il weekend successivo. Sabato 8 settembre, alle 21.30, Special Tribute to Frank Sinatra & Ella Fitzgerald con la Jazz Ambassador Big Band diretta da Leo Lagorio (Maurizio Lavarello, pianoforte; Alberto Miccichè, basso elettrico; Antonello Sbarra, chitarra elettrica; Giovanni Piccardo, batteria; Sandro Pavone, percussioni; Marco Roascio, Massimo De Palo, Raffaele Esposto, Livio Zanellato, Libero Conio, sax; Nico Lo Bello, Gianni Muratorio, Adriana Ligato, Marco Ramoino, trombe; Mauro Brignolo, Marta Antolovich, Fabio Mora, tromboni; Herbie Saurer, Marina Pannuzzo, voci). In formazione ridotta la band si esibisce anche nell’Aperijazz delle 18.00.

La serata di chiusura, domenica 9 settembre, è affidata al gruppo ligure di recente formazione Five Brothers - Super Sax, il cui album Saxodrome è stato recensito dalla critica specializzata come una delle più interessanti produzioni discografiche degli ultimi anni. Il gruppo è formato da Claudio Capurro (sax alto & soprano), Jessica Cochis (sax alto), Leo Lagorio (sax tenore), Stefano Guazzo (sax tenore), Livio Zanellato (sax baritono), Giuliano Raimondo (contrabbasso), Alessandro Balladore (chitarra elettrica), Matteo Ottonello (batteria).
Anche i Super Sax, in formazione ridotta, dedicano al pubblico un Aperijazz delle 18.00.

Potrebbe interessarti anche: , Campofestival: musica dalle aree celtiche, XXII edizione al Castello Spinola , Rovazzi: il nuovo video Faccio quello che voglio ambientato anche a Genova , Niente Festival Cresta 2018 ai Giardini Baltimora: «Nessuno ci ha detto nulla» , Villa Bombrini Estate V!va 2018: programma, concerti ed eventi , EstateSpettacolo 2018 al Porto Antico: programma, concerti ed eventi

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

The End? L'inferno fuori Di Daniele Misischia Thriller 2017 Claudio è un importante uomo d'affari, cinico e narcisista. Una mattina, dopo essere rimasto imbottigliato nel traffico delle strade di Roma, arriva finalmente in ufficio nonostante il notevole ritardo, ma rimane bloccato da solo in ascensore a... Guarda la scheda del film