Concerti Savona Giovedì 26 luglio 2012

Francesco De Gregori vola a Loano: il concerto con Ambrogio Sparagna

Francesco De Gregori

Venerdì 27 luglio, presso l'Arena Estiva Giardino del Principe di Loano, alle ore 21.30, Francesco De Gregori è protagonista della produzione-evento Vola vola vola, insieme ad Ambrogio Sparagna e l’Orchestra Popolare Italiana.
Il concerto, a ingresso gratuito fino a esaurimento posti, chiude l’ottava edizione del Premio Nazionale Città di Loano per la Musica Tradizionale Italiana. In scaletta, la rilettura di alcune delle canzoni più belle e meno conosciute di De Gregori, con i suoni antichi e insoliti di Sparagna e della sua orchestra.
Il concerto è preceduto da un incontro con Ambrogio Sparagna alle ore 19.00, sempre al Giardino del Principe.

Di seguito pubblichiamo un testo di Francesco De Gregori in cui descrive il sodalizio artistico con Ambrogio Sparagna.

Genova - Forse non tutti sanno che la collaborazione con Ambrogio Sparagna risale già a molti anni fa: cominciammo a trafficare insieme con la musica quando io lo chiamai per chiedergli di arrangiare insieme un paio di mie canzoni per uno spettacolo da fare alla radio. Poi in anni successivi ho partecipato alla sua Opera La via dei Romei. Spessissimo mi ha raggiunto in tourneè come ospite speciale. Questa volta la cosa è più ufficiale, c'è un vero e proprio cartellone che mette insieme i nostri due nomi.

Questo Vola Vola Vola è un concerto che mette al centro l'Orchestra Popolare Italiana di Ambrogio Sparagna con tutti i suoi strumenti tradizionali: percussioni, zampogne, organetti naturalmente, ghironde, ciaramelle, scacciapensieri. In questo ambito sonoro Ambrogio mi ha chiesto di cantare una decina di mie canzoni, di farle entrare in questo contesto. E secondo me ci stanno benissimo.

Sparagna ha fatto degli ottimi arrangiamenti, tirando fuori la ritmicità di certe mie cose che magari nei dischi originali erano un po' sottintese. Che so, canzoni come La ragazza e la miniera o San Lorenzo. Come Ipercarmela o Babbo in prigione o qualcuna come Vola Vola, che dà anche il titolo al tour, una canzone in dialetto abruzzese, forse la prima che abbia mai ascoltato live in vita mia. Me la cantava mio padre quando ero piccolissimo facendomi ballare sulle ginocchia. Potrei dire che è stato il mio primo incontro con la vocalità. O quanto meno il primo che ricordi consapevolmente.

Poi canto anche un paio di cose di Ambrogio e qualche terzina della Divina Commedia, come ho già fatto anni fa alla Notte della Taranta a Melpignano dove Sparagna era il Maestro Concertatore. Ma è difficile parlarne più di tanto: bisogna ascoltare. Quindi venite a sentire e capirete meglio di che cosa si tratta.

Potrebbe interessarti anche: , Paganini Genova Festival 2018: il programma completo tra concerti ed eventi , Da Cornigliano il gruppo Braccio 16100: Genova scopre la musica trap , La Voce e il Tempo: Cantar di flauti, un singolare concerto con il giapponese Atsufumi Ujiie e il casertano Alessandro De Carolis , Gog, la stagione 2018/2019 della Giovine Orchestra Genovese: programma e concerti , Festival del Mediterraneo 2018: suoni, ritmi e voci provenienti dall’Italia e dal mondo a Genova

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Soldado Di Stefano Sollima Azione U.S.A., Italia, 2018 Nella guerra alla droga non ci sono regole. La lotta della CIA al narcotraffico fra Messico e Stati Uniti si è inasprita da quando i cartelli della droga hanno iniziato a infiltrare terroristi oltre il confine americano. Per combattere i narcos l’agente... Guarda la scheda del film