Weekend Savona Lunedì 16 luglio 2012

Liguria. Palio dei Rioni 2012 ad Albenga: il programma

di
© Studio Fotografico Rossello

Genova - La storia narra che l'Imperatore Federico Secondo inviò il Vicario Imperiale, Ottone duca di Baviera, ad Albenga per dimostrare l'appoggio del Sacro Romano Impero alla città e garantirne la tutela contro gli intrighi della Repubblica di Genova. Questo è l'evento che il  Palio dei Rioni di Albenga rievoca ogni estate.

Quest'anno la festa ingauna si articola su quattro giornate, da giovedì 19 a domenica 22 luglio. Il Comune ha deciso di assumere in prima persona il compito di organizzatore e di affidare a un Comitato Scientifico e uno Tecnico il compito di elevare il livello qualitativo dell’offerta storica. A tale proposito, la direzione artistica è stata conferita a due associazioni da anni in prima linea nel campo degli eventi storico-medievali: l'Associazione Culturale Italia Medievale e l’Associazione Culturale Rievocazioni Storiche La Duecentesca.
Tra i principali obiettivi, oltre alla consueta sfida tra i quattro rioni di Albenga (San Giovanni, San Siro, Sant'Eulalia e Santa Maria), quello di porre una maggiore attenzione alla qualità e al rigore nel rispetto della realtà storica, basata su fonti bibliografiche, iconografiche, ricerche, pubblicazioni, nella ricostruzione e riproposizione di abiti militari e civili, arti e mestieri, tecniche marziali, in modo tale da coinvolgere il pubblico anche in una riflessione didattico-formativa.

Oltre a ciò, anche la volontà di legare questo evento al territorio affinché rappresenti un’occasione di promozione e valorizzazione del patrimonio artistico e culturale della città che, proprio nel Medioevo, ha vissuto uno dei suoi periodi di maggior splendore.
Ne sono preziosa testimonianza, tra le altre, le Torri, il Palazzo Vecchio, la Cattedrale di San Michele, il magnifico Battistero che, secondo alcune fonti, deve la sua costruzione al rinnovamento architettonico e urbanistico voluto dal generale Flavio Costanzo ai tempi dell'Impero romano, anche se l'ipotesi al momento più accettata è che la costruzione risalga al VI secolo.

Proprio per sottolineare questo aspetto, l'edizione 2012 del Palio dei Rioni introduce alcune novità. La prima è rappresentata da un programma di visite guidate gratuite ai principali edifici medievali della città, in italiano e inglese. La seconda è costituita da una conferenza che ha luogo sabato 21 dal titolo Liguri in Terrasanta: la prospettiva del Templare di Tiro a cura di Jacopo Mordenti.
L'altra novità è la petteia, gioco di stategia molto in voga nel Medievo, che viene riproposto nelle giornate di Albenga con l'utilizzo di pedine umane.

IL PROGRAMMA

  • Giovedì 19 luglio
    Ore 17.45 - le Autorità Comunali tutte, Sindaco (da ora in poi Podestà) compreso, attendono davati alla cattedrale l'arrivo del Vicario Imperiale - il Vicario con il suo seguito (tamburi, porta stendardo, cavalieri in arme e guardie) arriva in piazza San Michele (cattedrale) partendo dal cortile del museo della curia, dietro il Battistero
    Ore 18.00 - cittadini, autorità, Podestà e Vicario entrano in Cattedrale per la Messa in latino
    Ore 19.00 - usciti dalla Messa il Podestà investe i Capitani dei Rioni davanti al Municipio; l'investitura, cui il Vicario con Cavalieri e guardie schierate assiste bonariamente senza alcuna parte, viene fatta tramite una fascia con i colori del proprio Rione mediante formula di rito
    Dalle ore 19.30 alle 19.45 - si forma il Corteo che parte per un ampio giro della città medievale tutta
    Ore 21.00 - arrivo del Corteo in piazza San Michele con il Podestà che proclama l'inizio del Palio. Un'araldo annuncia le attrazioni nelle piazze
    Dalle ore 21.30 alle 22.30 - concerto Tagatam in piazza dei Leoni o in piazza San Michele, mangiafuoco e giocolieri in piazza San Domenico
    Ore 22.30 -  Petteia Vivente in piazza del Popolo
    Ore 23.30 - spettacolo dei falconieri in Piazza San Michele
  • Venerdì 20 luglio
    Dalle ore 16.00 - in piazza San Domenico prove di tiro con l'arco per la gara dei Rioni
    Ore 19.00 - inizio manifestazione, con banchi didattici, guardie alle porte, ronde
    Ore 20.00 - tiro alla Fune in piazza Rossi
    Ore 21.00 - tiro con l'Arco in piazza San Domenico
    Ore 22.00 - Petteia in piazza del Popolo
    Ore 23.00 - tiro con la fionda in piazza San Michele
    Ore 23.40 - torneo dei Cavalieri in piazza San Michele
  • Sabato 21 luglio
    Ore 17.00 -  Liguri in Terrasanta: la prospettiva del Templare di Tiro, conferenza organizzata da Italia Medievale di Jacopo Mordenti presso l'Auditorium San Carlo
    Ore 19.00 - inizio manifestazione con stessa sequenza di venerdì
  • Domenica 22 luglio
    Ore 19.00 - partendo da piazza San Michele si rinnova il corteo per le vie del Borgo, con itinerario a ritroso - al termine, davanti al Municipio, cerimonia di consegna delle insegne Imperiali al Podestà da parte del Vicario che, affiancato dal suo seguito lascia la città di Albenga per raggiungere Federico Secondo in Cremona e prepararsi a partire per la Crociata in Terra Santa, ripercorrendo la strada dal Municipio al Museo della Curia
    Ore 20.30 - inizio dei giochi del Palio come per le altre sere, alla fine dei quali è in programma uno spettacolo di sbandieratori - infine, dichiarazione del rione vincitore del Palio e chiusura del Palio stesso

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

The End? L'inferno fuori Di Daniele Misischia Thriller 2017 Claudio è un importante uomo d'affari, cinico e narcisista. Una mattina, dopo essere rimasto imbottigliato nel traffico delle strade di Roma, arriva finalmente in ufficio nonostante il notevole ritardo, ma rimane bloccato da solo in ascensore a... Guarda la scheda del film