Weekend Savona Giovedì 8 marzo 2012

Expo Savona 2012, Paolo Jannacci e Festival del vento. Gli eventi del weekend

Genova - La primavera è alle porte, aumenta la voglia di uscire e si moltiplicano gli eventi all'aperto in città e nelle riviere per il fine settimana.
Iniziamo, come di consueto, dalla musica. A Loano, presso la Biblioteca Civica di Palazzo Kursaal (corso Roma) parte la rassegna Dischi volanti: primo ospite il pianista e arrangiatore jazz Paolo Jannacci che presenta il libro dedicato al padre Enzo Aspettando al Semaforo (venerdì 9, ore 21.00).
A Spotorno, invece, presso la sala convegni del Palace di via Aurelia, la cantautrice genovese Claudia Pastorino si esibisce nel concerto intitolato Tango che ho visto ballare (domenica 11, ore 16.00). A Cairo Montenotte, l’Osteria del Vino Cattivo di via Apollo Sanguinetti ospita il gruppo rock Under the Tower (venerdì 9, ore 22.30), mentre i Blue Scarlet suonano alla Cava del Gribon, ,nuovo locale di Vado Ligure (venerdì 9, ore 22.00).

Veniamo a Savona: al Rude Club di via Martini (Legino) l'appuntamento con Girls on Decks, serata a ritmi ska e soul con le dj Tribu Ladies, Elisound e Rude Fra alla consolle (venerdì 9, ore 22.00). Sempre per chi ama ballare, poi, ricordiamo l’appuntamento con la Festa della Donna all’Up! Disco di lungomare Colombo a Laigueglia (sabato 10, ore 22.00; ingresso donna omaggio per tutta la notte) e il dj-set di Gianluca Sunny People al Liquid di Alassio (venerdì 9, ore 22.30).

Passiamo al teatro. A Savona, al Teatro Chiabrera di piazza Diaz è appuntamento con l’operetta: va in scena Il paese dei campanelli con la compagnia Corrado Abbati (venerdì 9, ore 21.00; per info: 019 820409). La stessa compagnia mette in scena anche il musical Can Can: lo spettacolo, per la rassegna La Riviera dei Teatri, è a Loano, sul palco del Teatro Loanese di via Garibaldi (sabato 10, ore 21.00).
A Borgio Verezzi, al Teatro Gassman di via IV Novembre, l'appuntamento è con Box 3D, con Alessandro Bergallo: lo spettacolo, per la regia di Emanuele Conte, riflette sulle dipendenze dell’uomo moderno, dal calcio alla Nutella (venerdì 9, ore 21.00).
Sullo stesso palco va anche in scena Goldoni INnaAMORato, con la Compagnia del Barone Rampante e la regia di Maximilian Nisi, commedia che riflette sull’amore ma anche sull’immaturità contemporanea (domenica 11, ore 21.00).
A Savona, al Teatro Sacco di via Quarda Superiore, Cuore caldo e ginocchia tremanti è un testo tratto dai canovacci della Commedia dell'Arte con la produzione di Fränkischer Theatersommer e del Sipario Strappato (sabato 10, ore 21.00).
Sempre nel capoluogo, presso La bottega dei Commedianti di via Crispi, si può assistere a Baciami piccina, con Elio Berti e Simonetta Pastorino: lo spettacolo è una commedia seriamente comica in cui Osvaldo, il personaggio principale, ha appena passato il giro di boa del pensionamento (sabato 10, ore 21.00; domenica ore 18.00 e 21.00; per info: 347 7121765).

Per quanto riguarda l’arte segnaliamo l’inaugurazione della mostra dell’artista tedesca Carin Grudda: l’appuntamento con la sezione pittorica è alla galleria ConArte di Savona in via Frignoni, mentre i suoi bronzi dallo stile fiabesco saranno esposte in diverse location in città (sabato 10, ore 17.00; mostra aperta fino al 10 maggio).

Ecco un paio di eventi per i lettori. A Savona, alla Libreria Ubik di corso Italia Pino Petruzzelli presenta Gli ultimi, libro ricco di storie di persone che non si arrendono e considerano i banchieri più pericolosi degli zingari: l’autore, attore e regista, è anche studioso di cultura rom, nonché di Mediterraneo e Medio Oriente (sabato 10, ore 18.00; per info: 019 8386659).
A Cairo Montenotte viene presentato il noir Toccalossi e il boss Cardellino del giallista Roberto Centazzo (venerdì 9, ore 21.00).
Ad Albenga, all’Auditorium San Carlo di via Roma, si celebra la dodicesima edizione del Premio Amelia Earhart – Una donna per la sua città, con l’assegnazione alla scrittrice Cristina Rava (sabato 10, ore 17.00). E nella Sala Palace di Spotorno, incontro con il magistrato Adriano Sansa dedicato alle sue opere poetiche (venerdì 9, ore 21.00).

Non mancano gli eventi dedicati ai più piccoli, in particolare ci sono ancora due feste di Carnevale. La prima, a Savona, è il Festival del Carnevale di Villapiana, con sfilate da piazza del Brindale a piazza Sisto IV (domenica 11, ore 10.30 e ore 15.00). La seconda, a Carcare, è Carnevale per i Bau dedicato agli amici a quattro zampe (domenica 11, ore 13.30).

Il fine settimana è ricco di eventi all’aperto, esposizioni e mercatini. Nel capoluogo, in piazza del Popolo, torna Expo Savona 2012, fiera delle attività economiche, commerciali e industriali (sabato 10, ore 14.30-23.00; fino al 19 marzo, lun-ven, ore 17.00-23.00; sab-dom, ore 14.30-23.00).
A Vado Ligure, il Molo 8.44 di via Montegrappa, ospita tre giorni di mercatino dei prodotti tipici e dell'artigianato (da venerdì 9 a domenica 11, ore 10.30-19.30). A Loano, in corso Europa, invece c’è il Mercatino dal Cuore a Tema, con strumenti musicali, dischi e giocattoli d’epoca e da collezione (domenica 11, ore 08.00-19.00). Bancarelle anche nel centro storico di Alassio (sabato 10 e domenica 11, ore 10.00-19.00) e di Celle Ligure (domenica 11, ore 09.00-19.00).

Sulla spiaggia di Spotorno c'è il primo weekend del Festival del Vento, con esibizioni e dimostrazioni di aquiloni (sabato 10, ore 14.30-17.30; domenica 11, ore 10.30-12.30 e 14.30-17.30).

Chiudiamo con un appuntamento per i golosi. Alle grotte di Borgio Verezzi c’è l’evento Sex et Champagne, un incontro con Roberto Bellini cui segue un aperitivo a cura della delegazione savonese dell’Associazione Italiana Sommelliers (domenica 11, ore 17.00; per info: 019 611477).

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Non ci resta che vincere Di Javier Fesser Commedia 2018 Marco Montes è allenatore in seconda della squadra di basket professionistica CB Estudiantes. Arrogante e incapace di rispettare le buone maniere viene licenziato per aver litigato con l'allenatore ufficiale durante una partita. In seguito si mette... Guarda la scheda del film