Weekend Savona Martedì 13 dicembre 2011

Natale 2011: presepi in provincia di Savona

Genova - Le vie delle città sono illuminate, le vetrine colorate e naturalmente non possono mancare i due simboli per eccellenza del Natale: l'albero e il presepe.
Come da consuetudine, anche in molte località della provincia di Savona sono allestiti presepi di tutti i generi, dal più tradizionale, a quello meccanico, da quello più moderno a quello vivente. Ecco una piccola guida per non perdersi le più belle natività del savonese.

Partiamo proprio da Savona. Da martedì 13 dicembre a domenica 8 gennaio 2011, dalle 16 alle 19 (inaugurazione martedì 13, ore 17) presso il Palazzo Anziania in piazza del Brandale è allestita la ventisettesima Mostra dei Presepi d’arte nella ceramica: in mostra il presepe di G.B. Baciccia Basso e la formella di Delia Zucchi in commemorazione della visita di papa Benedetto XVI nella città della torretta.
Un tocco di originalità con il Presepe in piscina, composto da statuette in ceramica realizzate dai maestri Paolo Giallombardo e Aurelia Trapani, allestito presso la nuova piscina olimpionica Zanelli di corso Colombo a Savona. Il presepe è visitabile tutti i giorni da lunedì 19 dicembre a domenica 8 gennaio (dalle 8 alle 22; sabato e domenica fino alle ore 13). L'evento è promosso dal Lions Club Savona Torretta con il Comune e la Rari Nantes di Savona.

Altro presepe, questa volta tradizionale, è allestito nella chiesa di Santa Rita in via Collodi da martedì 20 dicembre a venerdì 20 gennaio (per informazioni sugli orari, 019 800419). Sempre nel quartiere di Santa Rita si trova il presepe meccanico di Anselmo Fontana - Arciconfraternita della Santissima Trinità – attiguo alla chiesa di santa Rita, visitabile da lunedì 26 dicembre a mercoledì 18 gennaio.
La Cappella Balbi, in via Torini 114 r, invece, ospita il presepe realizzato dai volontari della Croce Bianca utilizzando materiali di recupero: si può visitare da mercoledì 14 dicembre a venerdì 6 gennaio, dalle 15.30 alle 18.30.

Sempre a Savona, presso il Convento dei Padri Cappuccini, in via San Francesco d'Assisi, si può invece visitare il presepe tradizionale dal 24 dicembre al 17 gennaio (per informazioni sugli orari, 019 827229).
Non può mancare il presepe allestito sulla Fortezza del Priamar, uno dei simboli della città, aperto dal 24 dicembre al 18 gennaio (per informazioni sugli orari, 019 811520).

Spostiamoci dal capoluogo per una panoramica dei presepi in giro per la provincia. Una menzione particolare il Presepe Vivente di Roccavignale, giunto quest'anno alla trentesima edizione: l'appuntamento è in località Strada per le sere di giovedì 22, venerdì 23 e sabato 24 dicembre (dalle ore 19.30) nell'omonimo paesino dell'entroterra ligure, vicino a Millesimo. Come ogni anno, tutti gli abitanti di Roccavignale vengono coinvolti nella rappresentazione del presepe nel borgo ed è proprio questa la particolarità dell'evento: ognuno ha un ruolo attivo, chi prepara farinata e stuzzichini, chi serve vin brulé per gli spettatori infreddoliti, chi prepara le caldarroste.

Altro presepe vivente a Segno, piccola frazione di Vado Ligure: giovedì 22, venerdì 23 e sabato 24 dalle 20 alle 24 e lunedì 26 dicembre dalle 16 alle 21, è in programma la nona edizione del particolare presepe ambientato nei primi anni del '900. Le porte delle tradizionali baracche si aprono per diventare sede di rappresentazione dei più antichi mestieri. Le uniche illuminazioni sono fiaccole, lampade a olio e bracieri, per rendere il tutto ancora più suggestivo.
Ancora presepi viventi a Quiliano in borgata Tiassano (sabato 17 e domenica 18 dicembre, ore 19.30), ad Albissola Marina a Pozzo Garitta (sabato 17 e domenica 18 dicembre, ore 17-21), ad Albenga in piazza IV Novembre (sabato 8, ore 13-22), a Ceriale con partenza da piazza della Vittoria (sabato 24, ore 21) e a Laigueglia con partenza da via Dante (martedì 27 dicembre e lunedì 2 gennaio, ore 17) e da Capo Mele alla spiaggia del Molo (venerdì 6 gennaio, ore 10).

Laigueglia ospita anche la Mostra di Presepi Artigianali in via Dante da domenica 25 dicembre a venerdì 6 gennaio (ore 10-12 e 15.30-18.30).
A Loano nello spazio espositivo di fronte ai Giardini di Nassirya, è possibile ammirare il presepe con effetti di luce ed acqua meccanizzati realizzato dall'Associazione Amici del presepe di Loano, fino a domenica 29 gennaio (giorni feriali, ore 10-12 e 15.30-18; festivi, ore 10-12.30 e 15-19). Il ricavato della raccolta fondi sarà devoluto all'Ospedale Gaslini di Genova.
Il centro storico di Toirano ospita il quindicesimo Itinerario dei Presepi, con immagini e oggetti sulla tradizione natalizia in giro per le vie del borgo (da martedì 20 dicembre a venerdì 6 gennaio; per info 0182 989968).

A Borgio Verezzi sono allestiti diversi presepi particolari. Fino a martedì 10 gennaio nelle vie del borgo è allestito il Presepe di Mario Nebiolo, con grandi teli realizzati dal pittore e arrampicatore rappresentanti i personaggi della natività.
Fino a domenica 8 gennaio, inoltre, si possono visitare il presepe tradizionale nel cortile dell'Oratorio della Chiesa del Redentore allestito dai volontari della parrocchia (ore 9-19) e quello con effetti speciali e statuine in movimento presso la sede A.I.B. di via XXV Aprile, sempre allestito dai volontari, ma questa volta della Protezione Civile di Borgio Verezzi (ore 9.30-12.30 e 14.30-19; dal 9 al 29 gennaio, aperto con gli stessi orari ma solo sabato e domenica).
Ancora a Borgio troviamo il presepe con le statue a grandezza naturale, a cura dell'associazione Vivere Verezzi, per tutto il periodo natalizio in piazza Sant'Agostino.

Proseguendo verso Savona, a Finale Ligure, è stato allestito il presepe tradizionale nella piccola Chiesa dei Neri nel centro storico finalese, in via Colombo. Il presepe interamente realizzato dai componenti del coro polifonico Sine Nomine è visitabile tutti i giorni da giovedì 8 dicembre a martedì 10 gennaio, dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 19 (lunedì 26 dicembre, ore 16.30, il coro si esibisce in concerto nella chiesa per un concerto di musica sacra e natalizia).

Durante il periodo natalizio (da sabato 24 dicembre a domenica 8 gennaio, ore 14.30-17.30), a Noli in frazione Voze, è possibile visitare Il Cammino dei Presepi, un percorso alla scoperta delle ricostruzioni della natività. La cartina del percorso si può richiedere presso l’azienda agricola Terra e Mare in regione Costa (per info 348 8583353).
A Noli c'è anche il Presepe del Trenino in via Tissoni, tutti i giorni da sabato 24 dicembre a domenica 8 gennaio (ore 16.30-18).

Ad Albissola Marina, oltre al presepe vivente di cui abbiamo parlato prima, presso l'antica fornace Alba Docilia di via Grosso, Sulla scia della cometa è un'esposizione delle manifatture che le fabbriche albisolesi di ceramica hanno realizzato, dedicandola ai Re Magi e alla luminosa stella che li guidò. Da un'idea di Bruna Magi in collaborazione con l'Associazione Culturale Arte Doc e il Comune di Albisola, un modo originale di rappresentare le classiche figuri popolari del presepe. La mostra è visitabile da sabato 10 dicembre a lunedì 9 gennaio, con i seguenti orari: venerdì e sabato dalle 17 alle 19; domenica e festivi (25 e 26 dicembre; 1 e 6 gennaio) dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19.

Proseguendo dopo Albissola Marina, a Luceto nella chiesa di San Matteo troviamo un altro caratteristico presepe, questa volta meccanizzato. Il presepe è molto grande e completo di effetti sonori e di giochi di luci. Si passa dal giorno alla notte, i pastori svolgono i differenti mestieri per tutto il giorno per poi fermarsi al calar del buio e lasciare spazio al riposo notturno. Il presepe riproduce fedelmente il paesaggio di Albisola Superiore di inizio secolo, ricostriuto sulla base di cartoline e fotografie dell'epoca. È aperto al pubblico da giovedì'8 dicembre a domenica 29 gennaio dalle ore 15 alle 18.30 e nei giorni festivi anche dalle 10 alle 12 (per informazioni, 019 487857).

A Celle Ligure, località Ferrari, l'appuntamento è con il presepe luminoso acceso da sabato 17 dicembre a sabato 7 gennaio dal tramonto all'alba (inaugurazione sabato 17 dicembre, ore 20.30).

Presepi anche a Varazze. Il circolo culturale Kairos propone l'iniziativa 4 passi da pastore, che affianca l'arte alla tradizione del presepe: un vero e proprio itinerario storico-culturale alla scoperta dei differenti presepi allestiti dalle Confraternite in diversi oratori di Varazze. Date e orari di ritrovo sono prefissate, trattandosi di visite guidata: martedì 27 dicembre alle 16.00 presso la Chiesa Collegiata di Sant'Ambrogio per il presepe della Confraternita di San Giuseppe; venerdì 30 alle 16.00 per il presepe della Confraternita di N.S. Assunta: giovedì 5 gennaio alle 16.00 per il presepe della Confraternita di San Bartolomeo.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Johnny English colpisce ancora Di David Kerr Azione 2018 Alla vigilia di un importante summit internazionale, un attacco informatico rivela l'identità di tutti gli agenti segreti britannici sotto copertura. L'unico rimasto sul campo è in pensione, non ha idea di cosa sia un'App, e si chiama "English,... Guarda la scheda del film