Weekend Savona Giovedì 14 aprile 2011

Settimana della cultura, Massimo Bubola, fave e salame: il weekend a Savona e provincia

Genova - È un nome importante a inaugurare questo fine settimana di primavere: al Palazzo Doria di Loano è in programma il concerto gratuito di Massimo Bubola, collaboratore di De Andrè con cui ha composto canzoni del calibro di Fiume Sand Creek, Sally e Andrea (pizza Italia - venerdì 15 aprile, ore 21).

Proseguiamo con la musica dal vivo. Al Ju-Bamboo di Savona (via Famagosta) ci sono il rock degli Aucan e dei Margot (sabato 16, ore 22) e il contest per band emergenti Sband che questa volta vede esibirsi sul palco Jam 4, Corvi bianchi, Zorn e Gli altri (venerdì 15, ore 21.30).I Corvi Bianchi sono anche sul palco dello Skating club di Loano (viale Libia) insieme ai Rafidia per presentare il videoclip del brano Luce nel tramonto (sabato 16, ore 21.30).
Sempre a Loano, nel centro storico, si può ascoltare la musica itinerante dei Bandarottafraudolenta (sabato 16, ore 16.30), mentre al al Circolo Arci Brixton di Alassio l'appuntamento è con l'heavy metal dei Datakill e dei Postmortem Decay (vico Foscolo 8 - sabato 16, ore 22.30).

Per gli amanti del jazz, torna la musica dal vivo al Ristorante Le Rapalline di Albenga: sul palco il Sheppard Pozza Conte Pinciotti Quartet (località Campochiesa - venerdì 15 aprile, ore 21). Alla Libreria Ubik di Savona, Claudio Bellato e Dino Cerruti presentano l'album The evening song (corso Italia 116 - sabato 16, ore 18).
Nell'entroterra, per gli appassionati di rockabilly, ci sono i The Fonz all'Osteria del Vino Cattivo di Cairo Montenotte (via Apollo Sanguinetti - venerdì 15, ore 22.30), che ospita anche il rock dei Plug in baby (sabato 16, ore 22.30).

Continua in tutta la provincia la settimana della cultura con l'insieme di eventi che cerca di avvicinare i cittadini alle bellezze del patrimonio del loro territorio proponendo visite guidate ed escursioni. Ad Alassio, per esempio, questo weekend proseguono le visite guidate alle pinacoteche Carlo Levi (fino a domenica 17 aprile, dalle ore 15 alle 18. Info: 0182 648078) e Richard West (fino a domenica 17, dalle 16 alle 19. Per info: 0182 648078).
Se ci spostiamo ad Albenga si possono visitare con visita guidata il Museo Navale Romano (sabato 16, ore 10. Info: 0182 51215), il Battistero (sabato 16, ore 11. Info: 347 8085811), il Museo Diocesano (sabato 16, ore 11.30. Info: 347 8085811) mentre nella frazione di Bastia si può visitare la chiesa di Santo Stefano di Massaro (venerdì 15, ore 15.30. Info: 0182 51215).
A Bergeggi invece si svolge la visita guidata nella grotta della galleria del treno (sabato 16, ore 16. Prenotazione obbligatoria: 019 25790222) mentre al palazzo Comunale di Celle ligure si inaugura la mostra ceramica Artisti per la matematica (sabato 16, ore 17 inaugurazione. Fino a lunedì 25 aprile. Orari: feriali dalle ore 16-19, festivi, ore 10-12 e 16-19. Info: 019 990418). A Quiliano invece si può visitare l'area archeologica di San Pietro in Carmignano (venerdì 15, ore 17.30. Info: 019 2000511) mentre alla Fortezza Priamar di Savona il gruppo speleologico savonese organizza una visita ai sotterranei (venerdì 15, ore 20.30. Info: 019 822708).

Ma le escursioni non finiscono qui: a Finale, gita speleologica alla grotta dell'Andrassa a cura del CAI (domenica 17. Per info: 019 854489), visite guidate a castel Govone (domenica 17, dalle ore 10 alle 17. Per info: 347 0828855) ed escursione di Archeotrekking alla Rocca di Perti e il Villaggio delle anime (domenica 17, ore 9.30. Per info 346 0180176).
Da Savona, escursione guidata alla grotta degli Olmi (domenica 17. Per info 346 0180176).

er i bongustai, inizia la stagione delle sagre: alla Società Operaia Cattolica di Vado Ligure si mangiano fave e salame ma anche ravioli (sabato 16, ore 19; domenica 17, ore 12.30). Sempre per gli amanti della buona tavola si svolgono i mercatini di prodotti tipici Paesi e sapori in corso Italia a Savona, (sabato 16 e domenica 17, ore 9-19) e Gust'Italia sulla passeggiata di gomma di Varazze (sabato 16 e domenica 17 aprile, dalle ore 9 alle 19).

Per gli appassionati di storia l'appuntamento è a Cosseria con la rievocazione della battaglia napoleonica del 13/14 aprile 1796: in programma l'apertura del campo storico napoleonico in località Bosi/Chiesa (sabato 16 aprile, ore 10-22) e la battaglia vera e propria al castello di Cosseria (domenica 17, ore 15).
Per i più piccoli si ritorna a Savona, dove si svolge il secondo pomeriggio delle Domeniche Insieme, conl aboratori e animazionin piazza Sisto IV, corso Italia e via Manzoni (domenica 17 aprile, dalle ore 15.30 alle 19).

Proseguiamo con il teatro con le improvvisazioni teatrali a squadre, Disfide teatrali, al Teatro Sacco di Savona (via Quarda Superiore - sabato 16 aprile, ore 21). Sempre a Savona ma al Teatro Chiabrera invece si svolge lo spettacolo a favore degli alluvionati di Varazze Mauro garibaldino (per caso), per la regia di Giancarlo Ragni e con le musiche dei Liguriani (piazza Diaz 2 - sabato 16 aprile, ore 21).
A Finalbogo parte la rassegna Percorsi Teatrali: all'Oratorio de' Disciplinanti va in scena Il viaggio di una goccia con Stefania Bonora (domenica 17, ore 17).

Chiudiamo con l'arte. Ad Altare c'è la possibilità di vedere i mastri vetrai al lavoro grazie all'accesione delle fornaci al Museo dell'arte vetraria Altarese (piazza del Consolato 4 - da venerdì 15 a domenica 17) mentre alla Pinacoteca Civica di Savona si svolge l'inaugurazione della mostra Agenore Fabbri. Il grido della materia (piazza Chabrol - sabato 16, ore 11. Fino al 3 luglio).

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Jurassic World Il regno distrutto Di J.A. Bayona Azione, Fantascienza, Avventura U.S.A., Spagna, 2018 Sono passati quattro anni da quando il parco tematico di Jurassic World è stato distrutto dai dinosauri scappati dalle gabbie di contenimento; Isla Nublar adesso è un luogo selvaggio abbandonato dagli umani dove i dinosauri sopravvissuti... Guarda la scheda del film