Weekend Savona Lunedì 9 agosto 2010

Finale for Nepal: un gemellaggio nel segno dell'arrampicata

Genova - Il prossimo 18 settembre, Finale Ligure ed il Nepal saranno così vicini, come non lo sono mai state. Ad abbattere le distanze fra la capitale italiana dell’arrampicata sportiva e la patria dell’alpinismo mondiale, ci penserà un gemellaggio sportivo e culturale a scopo benefico presso i Chiostri di Santa Caterina a Finalborgo, organizzato dall’Associazione sportiva Tothemass e l’Organizzazione Viaggia con Carlo.

#BANNER#

L’evento, patrocinato dall’Ente Turismo Nepalese e dall’Assessorato allo Sport del Comune di Finale Ligure, prevede per l’intera giornata un programma di proiezioni video e foto sulla storia dell’arrampicata libera a Finale, interventi sul trekking e l’arrampicata in Nepal, i monaci tibetani realizzeranno un Mandala, prove di arrampicata su parete artificiale, musica dal vivo e artigianato nepalese. Ci sarà inoltre una gara di boulder, disciplina sportiva simile all’arrampicata sportiva, per la prima volta a Finale: in palio due viaggi in Nepal, uno per la categoria femminile ed uno per quella maschile.

Il progetto Finale for Nepal nasce dall’idea e la passione di Carlo Mamberto e Marco (Thomas) Tomassini: «il progetto di chiodatura è pensato come volano per l’economia turistica nepalese ed è finalizzato ad incrementare un turismo sostenibile, in grado di promuovere la disciplina dell’arrampicata sportiva accanto alle altre attività outdoor già presenti sul territorio, come le spedizioni d’alta quota e il trekking. Le enormi potenzialità delle regioni nepalesi fanno auspicare per l’arrampicata uno sviluppo simile a quello che ha avuto il territorio finalese. Da noi, infatti, la disciplina dell’arrampicata e la sua evoluzione da attività di nicchia a sport di massa hanno avviato la crescita di una fitta rete di infrastrutture ricettive. Il progetto ipotizza la promozione di piccoli villaggi locali, che potrebbero crescere e vivere con il turismo legato al free-climbing».

L’incontro di Carlo Mamberto con la popolazione nepalese è frutto di un lunga esperienza di vita e di lavoro: è in Nepal che ha conosciuto un giovane che ha attrezzato alcune vie ed ha fondato una scuola di arrampicata per bambini e ragazzi a Kathmandu. Marco invece, speleologo e arrampicatore, è un profondo conoscitore del finalese (ha pubblicato una guida sull’arrampicata ed è in attesa di pubblicazione di una versione completa sulle falesie del territorio per la versante sud), vanta una ventennale esperienza di chiodatura ed è animato dal desiderio di aprire altrove nuove vie.
Finale for Nepal, che ha coinvolto anche amici e sostenitori di Carlo e Marco, è finalizzato a raccogliere fondi e materiale per attrezzare delle pareti rocciose site a bassa quota in Nepal: l’intento è quello di sostenere ed incrementare l’economia turistica del paese asiatico e di creare un ponte sportivo e culturale tra Finale Ligure, capitale italiana del climbing, e le cime dell’Himalaya, meta di sportivi ed alpinisti provenienti da tutto il mondo.

A sostegno della scuola di arrampicata di Kathmandu sarà raccolto, nei mesi precedenti e successivi l’evento del 18 settembre fino alla partenza per il Nepal a marzo 2011, del materiale da arrampicata dismesso: vecchie scarpette, corde o rinvii ancora in garanzia di utilizzo.
Chi volesse già da subito sostenere il progetto può iscriversi al gruppo su Facebook e acquistare, presso gli stessi punti di raccolta del materiale, i biglietti della lotteria, in palio un viaggio in Nepal con Carlo Mamberto.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Le ereditiere Di Marcelo Martinessi Drammatico Paraguay, Germania, Uruguay, Brasile, Norvegia, Francia, 2018 Chela e Chiquita, entrambe discendenti da famiglie agiate, convivono da oltre trent’anni. Dopo un tracollo finanziario, sono costrette a vendere un po’ alla volta i beni ereditati. Quando Chiquita viene arrestata con un’accusa di frode, Chela è... Guarda la scheda del film